Aria condizionata all’infanzia del Villaggio di Inzago. L’Amministrazione ha investito a seguito delle lamentele sull’eccessivo calore nelle aule.

Aria condizionata all’infanzia

Troppo caldo nelle aule e lamentele delle famiglie. Così l’Amministrazione di Inzago ha deciso di investire sulla struttura installando l’aria condizionata nelle aule della scuola dell’infanzia Mirò del Villaggio, diventando l’unico paese in zona ad aver optato per una simile decisione, molto apprezzata da genitori e personale.

I bambini andavano “in cottura”

«I bambini andavano “in cottura” ad aprile-maggio» ha spiegato il capogruppo di maggioranza Giuseppe Mapelli durante la discussione sul Piano per il diritto allo studio che si è tenuta lunedì 28 ottobre 2019 in Consiglio. A illustrare tutti gli interventi strutturali è stata l’assessore alla partita Sabrina Cagnardi. “All’infanzia del Villaggio è stato istallato l’impianto di condizionamento delle aule in quanto nella stagione estiva le temperature nella scuola diventavano insostenibili” – ha detto – Il Piano non solo deve prevedere ausilio all’offerta formativa, ma deve assolutamente garantire un ambiente idoneo per lo svolgimento delle lezioni”. L’assessore ha illustrato tutti gli altri interventi sulle strutture scolastiche del territorio.

Leggi anche:  Giornata del Ringraziamento, i trattori "invadono" le piazze FOTO VIDEO

Tutti i dettagli sul numero della Gazzetta dell’Adda in edicola e online da sabato 2 novembre 2019.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.