Licenziamenti ridotti alla Elco di Inzago. La buona notizia è arrivata ieri, lunedì 11 marzo 2019.

Meno licenziamenti alla Elco

I lavoratori si sono fatti sentire e l’azienda li ha ascoltati. I licenziamenti alla Elco sono stati ridotti da 25 a 11. Il 28 febbraio il gruppo dirigente della Elco – e – Trade di Inzago (di proprietà del gruppo americano Regal Beloit) aveva comunicato l’intenzione di licenziare 25 persone e i dipendenti avevavano scioperato uscendo dallo stabilimento. Nell’incontro che si è tenuto lunedì 11 marzo 2019 gli “esuberi” si sono ridotti da 25 a 11. L’impresa aprirà la procedura di licenziamento ma si è detta disponibile a discutere di incentivi per l’accompagnamento alla pensione e di ammortizzatori sociali contenitivi. Se però non troverà i “volontari”, procederà unilateralmente.

Coinvolto anche il sindaco

Al termine dell’incontro è stata proclamata un’ora di sciopero: l’assemblea dei lavoratori si è svolta fuori dall’azienda ed è stato coinvolto il primo cittadino di Inzago Andrea Fumagalli “perché i lavoratori insieme al sindacato sono preoccupati per l’attività del sito”, hanno detto i referenti. Nei prossimi giorni riprenderà la trattativa.

Leggi anche:  Sciopero trasporto aereo: voli cancellati

LEGGI ANCHE

Licenziamenti alla Elco di Inzago, lavoratori in sciopero

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.