Avere l’auto sempre pulita è importante e spesso per motivi di tempo o di comodità si opta per il lavaggio auto fai da te. A volte però il rischio per i meno esperti é quello di rovinare la carrozzeria. Ecco qualche consiglio per evitare danni e avere un’auto impeccabile.

Scegliere le spugne e i panni in microfibra giusti

Fondamentale è dotarsi della giusta “attrezzatura” prima di procedere al lavaggio. Consigliamo di avere a disposizione acqua pulita, detersivo apposito e almeno due o tre panni in microfibra. I panni in microfibra sono la soluzione migliore per essere sicuri di non rovinare la carrozzeria e anche per l’asciugatura vetri (li trovate su autoparti.it). Grazie a questi panni è possibile rimuovere facilmente lo sporco senza danneggiare le superfici lisce, senza perdere tempo ed energie. Come sempre, si raccomanda di usare gli accessori rispettando le istruzioni indicate dal produttore. Ad esempio, l’azienda produttrice può suggerire di usare i panni senza l’applicazione di alcun detergente. In altri casi, al fine di ottenere il migliore effetto possibile, si deve usare il panno solo quando è asciutto.

Dove lavare: a casa o a un autolavaggio self service

Potete scegliere di lavare l’auto presso la vostra abitazione. Se vivete in condominio informatevi prima di procedere al lavaggio auto fai da te. Spesso i regolamenti condominiali vietano lo scarico di acque sporche e detersivi in giardino. Il consiglio vale per tutte le aree private: é importante conoscere le normative interne.
Se invece optate per un autolavaggio a gettoni self service, generalmente le istruzioni sono intuitive. Ma fatte attenzione: le lance ad alta pressione possono graffiare la carrozzeria, staccare la vernice, togliere le decorazioni magnetiche e gli adesivi dei paraurti. Bisogna sempre tenerle ad almeno 1-2 m dalla carrozzeria. Inoltre alcuni autolavaggi sono dotati di diverse funzioni, come il programma di lavaggio per le gomme o il vano motore; usale rispettando scrupolosamente le istruzioni, in quanto possono danneggiare la vernice.

Evitare il sole diretto

Consigliamo di non avare l’auto sotto la luce diretta del Sole, soprattutto adesso che si va incontro alla stagione più calda. I prodotti chimici utilizzati per il lavaggio auto fai da te potrebbero reagire male con il Sole, rovinando la carrozzeria, arrivando a formare aloni esteticamente poco gradevoli. Anche se si lascia che il detergente si asciughi sulla superficie senza sciacquare o strofinare, si forma una pellicola antiestetica. Evitare il sole anche se dopo il lavaggio applicate la cera.