La Materna Prandi di Cambiago è ancora chiusa e il trasloco è rimandato. Le strutture di Gessate sarebbero  pronte a ospitare i bimbi, ma manca ancora il via libera dall’Agenzia tutela salute.

La Materna Prandi di Cambiago resta chiusa e il trasloco rimandato

Trovate le due location per spostare i circa 120 alunni di stanza alla Materna Prandi, chiusa da lunedì in via precauzionale per i cattivi odori, potenzialmente malsani. Ma il via libera al trasferimento non c’è ancora, perché manca l’ok dell’Agenzia tutela salute. E così nonni genitori e alunni venerdì mattina hanno «occupato» pacificamente il Comune issando uno striscione sul quale è stato scritto «Volevamo solo essere ascoltati. Vergogna».

Lunedì incontro a Gessate

Lunedì mattina è prevista una conferenza dei servizi a Gessate coi responsabili di tutti gli Uffici per analizzare tutte le problematiche legate al trasporto del servizio scolastico nel vicino Comune. Nel frattempo in mattina ci sarà un sopralluogo con la società incaricata di svolgere il trasloco. Ma a oggi da Ats ancora nessuna riposta.

Leggi anche:  La tradizione del falò a Carugate FOTO e VIDEO

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE.