Rischio esuberi: una classe in più alla don Milani di Cernusco. Rapido intervento dell’Amministrazione, i genitori tirano un sospiro di sollievo.

Rischio esuberi a scuola

Una classe in più alla don Milani di Cernusco per scongiurare il rischio esuberi. Grazie al rapido intervento dell’Amministrazione i genitori, preoccupati, hanno potuto tirare un sospiro di sollievo.Le famiglie infatti a inizio settimana hanno inviato una lettera all’assessore all’Istruzione Nico Acampora, che in tre giorni, insieme al preside Nicola Ferrara ha risolto il problema.

Una classe in più alla don Milani

Nell’ultima settimana si è diffuso a macchia d’olio il timore che alcuni bambini, che l’anno prossimo inizieranno a frequentare la primaria, venissero spostati dalla don Milani alla Mosè Bianchi (il Comprensivo è sempre lo stesso, il Montalcini). La questione era stata sollevata anche dalla consigliera della Lega Paola Malcangio, che aveva auspicato una soluzione che andasse incontro alle famiglie. Per risolvere il problema è stata messa a disposizione un’aula in più alla don Milani.

Leggi anche:  Scuola serale al Machiavelli di Pioltello al via

Soddisfazione e ringraziamenti

“Volevo rassicurare tutti che non vi sarà alcuno spostamento di studenti dalla scuola primaria Don MIlani al plesso di Mose Bianchi, nessuno”, ha rimarcato Acampora. I ringraziamenti non sono arrivati solo da mamme e papà, ora più tranquilli, ma anche dal presidente del Consiglio d’Istituto Carlo Revolti.