I piccoli geni della media “Ilaria Alpi” di Trezzano Rosa hanno avuto l’onore di rappresentare la Lombardia alle finali delle Olimpiadi di Problem solving. Le gare si sono svolte sabato a Cesenatico. La delegazione era accompagnata dai professori Giuseppe Vullo (Matematica) e Andrea Mangiagalli (Tecnologie).

Una finale di Problem solving molto partecipata

Alla manifestazione hanno partecipato 23mila studenti, provenienti da tutta Italia e suddivisi, in base alle fasce d’età, in primaria, secondaria di primo grado e biennio delle superiori. Il livello della competizione è stato altissimo, tanto che a livello individuale le prime cinque posizioni sono state decise soltanto in base al tempo di consegna degli elaborati.

Trezzano Rosa ha gareggiato coi colori della Lombardia

Trezzano Rosa, sia a livello individuale, che, a squadre, con il mitico team “Alfa” partiva tra i favoriti. Samuele Appolonio oltre a vincere la prova individuale regionale si era classificato secondo in quella nazionale. Stesso risultato per il team composto, oltre che dallo stesso Appolonio anche da Mattia Monzani, Gabriele Villa e Cristian Brambilla.

Leggi anche:  Trezzano Rosa sgravi fiscali per chi investe su Villa Ida

Leggi l’articolo completo sul prossimo numero della Gazzetta dell’Adda in edicola da sabato 5 maggio e nella versione online