La Martesana https://lamartesana.it Sat, 21 Jul 2018 14:51:44 +0000 it-IT hourly 1 Spettacolo all’Idroscalo con il Campionato Italiano di moto d’acqua https://lamartesana.it/cultura-e-turismo/spettacolo-allidroscalo-con-il-campionato-italiano-di-moto-dacqua/ https://lamartesana.it/cultura-e-turismo/spettacolo-allidroscalo-con-il-campionato-italiano-di-moto-dacqua/#respond Sat, 21 Jul 2018 14:51:44 +0000 https://lamartesana.it/?p=36385 Spettacolo all’Idroscalo. Oggi, sabato, e domani si disputa infatti l’affascinante Campionato italiano per moto d’acqua. Spettacolo all’Idroscalo Rider pluricampioni italiani, mondiali ed europei si sfideranno nelle diverse discipline, dando vita ad emozionanti gare. Otto le categorie di questa disciplina, in cui i piloti si confronteranno in due manches, una al giorno: Ski F1, F2, F3 […]

Continua la lettura di Spettacolo all’Idroscalo con il Campionato Italiano di moto d’acqua su La Martesana.

]]>
Spettacolo all’Idroscalo. Oggi, sabato, e domani si disputa infatti l’affascinante Campionato italiano per moto d’acqua.

Spettacolo all’Idroscalo

Rider pluricampioni italiani, mondiali ed europei si sfideranno nelle diverse discipline, dando vita ad emozionanti gare. Otto le categorie di questa disciplina, in cui i piloti si confronteranno in due manches, una al giorno: Ski F1, F2, F3 , Runabout F1, F2, F4, Endurance e Free style.

Due tipi di moto d’acqua

I due tipi di moto d’acqua che verranno utilizzati nelle diverse categorie sono Ski e Runabout, ognuna delle quali si divide in classi e discipline diverse a seconda delle modifiche apportate alla moto ed al motore, secondo quanto previsto dai regolamenti vigenti.

Campionato femminile

Ci sarà anche una novità: il Campionato femminile in tappa unica. Le gare si svolgeranno a bordo delle Moto Sea Doo Spark, che sono più piccole e più leggere ma capaci di raggiungere 40 miglia di velocità con 60 cavalli.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Continua la lettura di Spettacolo all’Idroscalo con il Campionato Italiano di moto d’acqua su La Martesana.

]]>
https://lamartesana.it/cultura-e-turismo/spettacolo-allidroscalo-con-il-campionato-italiano-di-moto-dacqua/feed/ 0
Addio al veleno per lo storico parroco https://lamartesana.it/cronaca/addio-al-veleno-per-lo-storico-parroco/ https://lamartesana.it/cronaca/addio-al-veleno-per-lo-storico-parroco/#respond Sat, 21 Jul 2018 13:21:20 +0000 https://lamartesana.it/?p=36309 Addio al veleno per lo storico parroco.  A Pozzuolo Martesana don Stefano Strada che guida la comunità non ha preso bene l’annuncio della sua partenza. Avvicendamento con polemica Ecco dunque come stanno le cose. Sono stati nominati nei giorni scorsi i nuovi sacerdoti che da ottobre arriveranno a Pozzuolo e Trecella. Si tratta di don Daniele Caspani per il […]

Continua la lettura di Addio al veleno per lo storico parroco su La Martesana.

]]>
Addio al veleno per lo storico parroco.  A Pozzuolo Martesana don Stefano Strada che guida la comunità non ha preso bene l’annuncio della sua partenza.

Avvicendamento con polemica

Ecco dunque come stanno le cose. Sono stati nominati nei giorni scorsi i nuovi sacerdoti che da ottobre arriveranno a Pozzuolo e Trecella. Si tratta di don Daniele Caspani per il primo caso, mentre nelle frazione, al posto di don Stefano, ci sarà don Diego Minoni. Proprio questa seconda nomina è stata quella più discussa e che più ha preoccupato i parrocchiani trecellesi.

Il commento di don Stefano

Quindi le parole caustiche del parroco. “Noi comuni mortali non sappiamo come vengano prese certe scelte – ha commentato don Stefano – Quelli che stanno sopra di noi hanno una scienza inspirata che eventualmente a noi sfugge”.

Nella Gazzetta dell’Adda

Tutti i dettagli nell’edizione della Gazzetta dell’Adda in edicola e nell’edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 21 luglio 2018.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Continua la lettura di Addio al veleno per lo storico parroco su La Martesana.

]]>
https://lamartesana.it/cronaca/addio-al-veleno-per-lo-storico-parroco/feed/ 0
Al posto della caserma dei carabinieri un centro commerciale https://lamartesana.it/cronaca/cassano-al-posto-della-caserma-della-compagnia-la-tenenza-un-centro-commerciale-e-non/ https://lamartesana.it/cronaca/cassano-al-posto-della-caserma-della-compagnia-la-tenenza-un-centro-commerciale-e-non/#respond Sat, 21 Jul 2018 12:15:45 +0000 https://lamartesana.it/?p=36300 La città di Cassano è destinata a perdere il Comando compagnia dei carabinieri, ma non i carabinieri. L’attuale edificio infatti, sarà demolito. Al suo posto sorgeranno una nuova caserma, più piccola, che ospiterà una Tenenza, e un centro commerciale. La caserma che verrà Giovedì sera il Consiglio a maggioranza ha approvato l’ordine del giorno riguardo […]

Continua la lettura di Al posto della caserma dei carabinieri un centro commerciale su La Martesana.

]]>
La città di Cassano è destinata a perdere il Comando compagnia dei carabinieri, ma non i carabinieri. L’attuale edificio infatti, sarà demolito. Al suo posto sorgeranno una nuova caserma, più piccola, che ospiterà una Tenenza, e un centro commerciale.

La caserma che verrà

Giovedì sera il Consiglio a maggioranza ha approvato l’ordine del giorno riguardo alla variante urbanistica che interessa l’area. Un operatore privato realizzerà tutto, negozi e nuova caserma. Cederà poi la proprietà di quest’ultima al Comune.

Nella Gazzetta dell’Adda

Tutti i dettagli nell’edizione della Gazzetta dell’Adda in edicola e nell’edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 21 luglio 2018.

Clicca qui per tornare alla home page e leggere le altre notizie del giorno

Continua la lettura di Al posto della caserma dei carabinieri un centro commerciale su La Martesana.

]]>
https://lamartesana.it/cronaca/cassano-al-posto-della-caserma-della-compagnia-la-tenenza-un-centro-commerciale-e-non/feed/ 0
Cadavere murato in cantina, arrestato un 47enne per omicidio https://lamartesana.it/cronaca/cadavere-sotterrato-in-cantina-arrestato-un-47enne-per-omicidio/ https://lamartesana.it/cronaca/cadavere-sotterrato-in-cantina-arrestato-un-47enne-per-omicidio/#respond Sat, 21 Jul 2018 11:04:18 +0000 https://lamartesana.it/?p=36364 Cadavere murato in cantina. A sei anni dalla scomparsa, la Polizia di Stato ha rinvenuto i resti di Antonio Deiana, 36enne comasco sparito nel nulla il 20 luglio 2012. Cadavere murato Sono stati trovati murati sotto il pavimento della cantina di una palazzina in via della Pila a Cinisello. Fermato il presunto assassino La Polizia […]

Continua la lettura di Cadavere murato in cantina, arrestato un 47enne per omicidio su La Martesana.

]]>
Cadavere murato in cantina. A sei anni dalla scomparsa, la Polizia di Stato ha rinvenuto i resti di Antonio Deiana, 36enne comasco sparito nel nulla il 20 luglio 2012.

Cadavere murato

Sono stati trovati murati sotto il pavimento della cantina di una palazzina in via della Pila a Cinisello.

trovato in una cantina di cinisello balsamo il cadavere di antonio deiana
Antonio Deiana

Fermato il presunto assassino

La Polizia ha fermato il presunto autore dell’omicidio, Luca Sanfilippo, 47 anni, residente a Cinisello Balsamo. L’ipotesi al vaglio degli inquirenti è quella che Deiana sia stato ucciso al termine di un litigio scoppiato per motivi di droga.

Anche il fratello della vittima era stato ucciso

L’ attività investigativa condotta dai poliziotti della Squadra Mobile di Como e Milano, nonché del Commissariato Greco Turro, è stata coordinata dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Monza. Il fratello della vittima, Salvatore Deiana, era stato ucciso a coltellate e sepolto in un bosco a Guanzate (Como) e trovato dopo la confessione di uno dei killer.

Continua la lettura di Cadavere murato in cantina, arrestato un 47enne per omicidio su La Martesana.

]]>
https://lamartesana.it/cronaca/cadavere-sotterrato-in-cantina-arrestato-un-47enne-per-omicidio/feed/ 0
Giorni di malattia negati scatena la bufera nell’ambulatorio https://lamartesana.it/cronaca/giorni-di-malattia-negati-scatena-la-bufera-nellambulatorio/ https://lamartesana.it/cronaca/giorni-di-malattia-negati-scatena-la-bufera-nellambulatorio/#respond Sat, 21 Jul 2018 10:57:23 +0000 https://lamartesana.it/?p=36363 Giorni di malattia negati dal medico di base. Sarebbe questo il motivo che ha portato una paziente a protestare veementemente con il suo medico di base. Giorni di malattia L’incredibile episodio è accaduto mercoledì mattina in uno studio di via Monza. Siccome la donna si rifiutava di lasciare lo studio, la dottoressa, di conseguenza, è […]

Continua la lettura di Giorni di malattia negati scatena la bufera nell’ambulatorio su La Martesana.

]]>
Giorni di malattia negati dal medico di base. Sarebbe questo il motivo che ha portato una paziente a protestare veementemente con il suo medico di base.

Giorni di malattia

L’incredibile episodio è accaduto mercoledì mattina in uno studio di via Monza. Siccome la donna si rifiutava di lasciare lo studio, la dottoressa, di conseguenza, è stata costretta a fare intervenire i carabinieri. Comprensibile quindi lo stupore dei passanti quando hanno visto entrare i militari nell’ambulatorio.

Nella Gazzetta della Martesana

Tutti i dettagli nell’edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell’edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 21 luglio 2018.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Continua la lettura di Giorni di malattia negati scatena la bufera nell’ambulatorio su La Martesana.

]]>
https://lamartesana.it/cronaca/giorni-di-malattia-negati-scatena-la-bufera-nellambulatorio/feed/ 0
Pendolari attenti, il parcheggio vicino alla metro sarà a pagamento https://lamartesana.it/attualita/pendolari-parcheggio-pagamento-metro/ https://lamartesana.it/attualita/pendolari-parcheggio-pagamento-metro/#respond Sat, 21 Jul 2018 10:17:32 +0000 https://lamartesana.it/?p=36269 Pendolari attenti, il parcheggio vicino alla metro (una buona parte almeno) diventa a pagamento. Sono in arrivo le “strisce blu” in via Cavour a Cernusco. Brutte notizie per i pendolari E’ in arrivo una stangata per chi utilizza il parcheggio di via Cavour, all’angolo con via Mazzini. Sì, perché non solo la sosta diventerà a […]

Continua la lettura di Pendolari attenti, il parcheggio vicino alla metro sarà a pagamento su La Martesana.

]]>
Pendolari attenti, il parcheggio vicino alla metro (una buona parte almeno) diventa a pagamento. Sono in arrivo le “strisce blu” in via Cavour a Cernusco.

Brutte notizie per i pendolari

E’ in arrivo una stangata per chi utilizza il parcheggio di via Cavour, all’angolo con via Mazzini. Sì, perché non solo la sosta diventerà a pagamento, ma le tariffe saranno pure salate. Con l’anno nuovo il progetto si concretizzerà e gli utenti dovranno convivere con le «strisce blu», come a Villa Fiorita.

Il servizio completo sul numero del giornale in edicola e nello sfogliabile on line da sabato 21 luglio.

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE. 

Continua la lettura di Pendolari attenti, il parcheggio vicino alla metro sarà a pagamento su La Martesana.

]]>
https://lamartesana.it/attualita/pendolari-parcheggio-pagamento-metro/feed/ 0
Spazio Arte diventa la nuova “Casa dei giovani” https://lamartesana.it/attualita/spazio-arte-diventa-la-nuova-casa-dei-giovani/ https://lamartesana.it/attualita/spazio-arte-diventa-la-nuova-casa-dei-giovani/#respond Sat, 21 Jul 2018 10:00:41 +0000 https://lamartesana.it/?p=36258 A Sesto San Giovanni nasce un nuovo polo dedicato agli Under 30. Alla ricerca di un luogo di riferimento per le fasce più giovani della popolazione, l’Amministrazione punta su Spazio Arte che diventerà una “Casa dei giovani”. Un luogo dove concentrare servizi dedicati ai ragazzi sestesi. Un po’ come la Casa delle Associazioni rappresenta il […]

Continua la lettura di Spazio Arte diventa la nuova “Casa dei giovani” su La Martesana.

]]>
A Sesto San Giovanni nasce un nuovo polo dedicato agli Under 30. Alla ricerca di un luogo di riferimento per le fasce più giovani della popolazione, l’Amministrazione punta su Spazio Arte che diventerà una “Casa dei giovani”. Un luogo dove concentrare servizi dedicati ai ragazzi sestesi. Un po’ come la Casa delle Associazioni rappresenta il quartier generale dei sodalizi cittadini.

Il primo passo è il trasloco di Informagiovani

Il progetto decollerà con il trasferimento nel centro di via Maestri del Lavoro dello sportello Informagiovani. Il trasloco dalla sede attuale in via Marconi è in programma entro fine mese.  “E’ una soluzione che va a integrare i servizi del Comune con alcune realtà giovanili sul modello della Casa delle Associazioni”. Commenta l’assessore alle Politiche giovanili Roberta Pizzochera. “Con questa scelta puntiamo su una sinergia che porti un piano di attività aggregative e associative rivolte agli under 30. Siamo fiduciosi che si potranno creare concrete opportunità di condivisione e svago e stiamo già lavorando nello sviluppo di iniziative con i giovani al centro. Il nostro obiettivo è dare vita agli spazi comunali rendendoli attrattivi per la città e portandoli a diventare base di attività e progetti comuni”.

Anche SestoNetwork si occuperà della gestione del centro

L’Informagiovani si occuperà prioritariamente del buon funzionamento dello spazio aggregativo all’interno del quale si svolgeranno attività̀ sia gestite dal servizio che dai diversi gruppi giovanili. Per entrambi i servizi, Informagiovani e spazio aggregativo, il target di riferimento sarà under 30. Il piano prevede che l’associazione SestoNetwork, nelle vesti di coadiutore del progetto e in rappresentanza dei gruppi giovanili, si faccia carico, fuori dagli orari degli operatori comunali, di aprire e chiudere lo spazio per permettere lo svolgimento delle diverse attività, nonchè verificare il regolare e rispettoso uso dei locali.

Continua la lettura di Spazio Arte diventa la nuova “Casa dei giovani” su La Martesana.

]]>
https://lamartesana.it/attualita/spazio-arte-diventa-la-nuova-casa-dei-giovani/feed/ 0
Acqua alta in piazza Ambulanti del mercato come a Venezia https://lamartesana.it/altro/acqua-alta-in-piazza-ambulanti-del-mercato-come-a-venezia/ https://lamartesana.it/altro/acqua-alta-in-piazza-ambulanti-del-mercato-come-a-venezia/#respond Sat, 21 Jul 2018 09:47:27 +0000 https://lamartesana.it/?p=36354 Acqua alta in piazza a Pioltello. Ancora una volta si è ripetuto il problema per cui i commercianti del mercato settimanale protestano da anni. Acqua alta in piazza Gli acquazzoni della notte  e di questa mattina hanno provocato il solito disagio. La rete fognaria non riesce a smaltire l’acqua in eccesso. Così gli ambulanti del […]

Continua la lettura di Acqua alta in piazza Ambulanti del mercato come a Venezia su La Martesana.

]]>
Acqua alta in piazza a Pioltello. Ancora una volta si è ripetuto il problema per cui i commercianti del mercato settimanale protestano da anni.

Acqua alta in piazza

Gli acquazzoni della notte  e di questa mattina hanno provocato il solito disagio. La rete fognaria non riesce a smaltire l’acqua in eccesso. Così gli ambulanti del mercato si sono trovati a disporre le bancarelle in mezzo a pozze gigantesche.

Acqua oltre le caviglie

Per circolare ci vogliono gli stivali, un po’ come a Venezia. Il disagio per gli ambulanti è enorme. “Ma è giusto dover lavorare così?”, protestavano questa mattina.

Acqua alta in piazza a pioltello ambulanti del mercato

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Continua la lettura di Acqua alta in piazza Ambulanti del mercato come a Venezia su La Martesana.

]]>
https://lamartesana.it/altro/acqua-alta-in-piazza-ambulanti-del-mercato-come-a-venezia/feed/ 0
Il cane veglia il suo padrone morto nell’incidente https://lamartesana.it/cronaca/il-cane-veglia-il-suo-padrone-morto-nellincidente/ https://lamartesana.it/cronaca/il-cane-veglia-il-suo-padrone-morto-nellincidente/#respond Sat, 21 Jul 2018 09:30:22 +0000 https://lamartesana.it/?p=36350 Il cane veglia il suo padrone morto. E’ vivo per miracolo ed è uscito dall’abitacolo sulle proprie zampette, vegliando sul padrone fino all’arrivo dei soccorsi che però si sono rivelati inutili. Il cane veglia il suo padrone Stiamo parlando del cagnolino che questa mattina, all’alba, viaggiava insieme al suo padrone sulla Fiat Multipla in via […]

Continua la lettura di Il cane veglia il suo padrone morto nell’incidente su La Martesana.

]]>
Il cane veglia il suo padrone morto. E’ vivo per miracolo ed è uscito dall’abitacolo sulle proprie zampette, vegliando sul padrone fino all’arrivo dei soccorsi che però si sono rivelati inutili.

Il cane veglia il suo padrone

Stiamo parlando del cagnolino che questa mattina, all’alba, viaggiava insieme al suo padrone sulla Fiat Multipla in via Monte Cervino, ad Arcore. Il conducente dell’auto è rimasto ferito mortalmente dopo essere andato a sbattere contro un grosso albero LEGGI QUI

Fido ha atteso i soccorsi vegliando sul padrone

Invece fido, in maniera miracolosa visto come era ridotta l’automobile che si è accartocciata su un grosso albero, è riuscito a salvarsi e subito dopo lo schianto è rimasto accanto al corpo senza vita del suo padrone. Ulteriori approfondimenti sul Giornale di Monza.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Continua la lettura di Il cane veglia il suo padrone morto nell’incidente su La Martesana.

]]>
https://lamartesana.it/cronaca/il-cane-veglia-il-suo-padrone-morto-nellincidente/feed/ 0
Reperti archeologici a Pioltello trovata una necropoli romana https://lamartesana.it/attualita/reperti-archeologici-a-pioltello-trovata-una-necropoli-romana/ https://lamartesana.it/attualita/reperti-archeologici-a-pioltello-trovata-una-necropoli-romana/#respond Sat, 21 Jul 2018 09:03:25 +0000 https://lamartesana.it/?p=36279 L’impero colpisce ancora… quello romano però. A Pioltello, infatti, sono stati rinvenuti reperti archeologici riconducibili al periodo tardo antico. Reperti archeologici alla Castelletto Durante i  lavori per la posa del metanodotto i tecnici hanno trovato qualcosa di inaspettato. Immediatamente è stata avvertita la Sovrintendenza . Dopo le prime analisi, questa ha stabilito che si tratta […]

Continua la lettura di Reperti archeologici a Pioltello trovata una necropoli romana su La Martesana.

]]>
L’impero colpisce ancora… quello romano però. A Pioltello, infatti, sono stati rinvenuti reperti archeologici riconducibili al periodo tardo antico.

Reperti archeologici alla Castelletto

Durante i  lavori per la posa del metanodotto i tecnici hanno trovato qualcosa di inaspettato. Immediatamente è stata avvertita la Sovrintendenza . Dopo le prime analisi, questa ha stabilito che si tratta di tombe infantili. Gli scavi sono proseguiti per un anno intero e hanno portato a ulteriori ritrovamenti, tanto da far pensare di essere di fronte a una vera e propria necropoli infantile.

Per saperne di più leggi la notizia integrale sul giornale in edicola o nella versione sfogliabile per Pc, Smartphone e tablet

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE. 

 

Continua la lettura di Reperti archeologici a Pioltello trovata una necropoli romana su La Martesana.

]]>
https://lamartesana.it/attualita/reperti-archeologici-a-pioltello-trovata-una-necropoli-romana/feed/ 0
Rivolta, spaccata alla Addatel ma i ladri portano via cellulari… finti FOTO https://lamartesana.it/cronaca/rivolta-spaccata-alla-addatel/ Sat, 21 Jul 2018 08:58:15 +0000 https://lamartesana.it/?p=36344 Una banda ha colpito stanotte al negozio di telefonia sfondando la vetrata con un furgone rubato a Melzo. Un furgone sfonda la vetrata di Addatel Stanotte, poco dopo le 24, spaccata al negozio di telefonia che affaccia sulla Rivoltana. I malviventi hanno sfodato la serranda con un furgone rubato a Melzo, lanciandolo in retromarcia. Ladri […]

Continua la lettura di Rivolta, spaccata alla Addatel ma i ladri portano via cellulari… finti FOTO su La Martesana.

]]>

Una banda ha colpito stanotte al negozio di telefonia sfondando la vetrata con un furgone rubato a Melzo.

Un furgone sfonda la vetrata di Addatel

Stanotte, poco dopo le 24, spaccata al negozio di telefonia che affaccia sulla Rivoltana. I malviventi hanno sfodato la serranda con un furgone rubato a Melzo, lanciandolo in retromarcia.

Ladri beffati

Il kommando, formato da tre uomini, ha arraffato i cellulari ma non si è accorto che si trattava di copie identiche. Una volta raccolto il bottino, la banda ha abbandonato il furgone ed è fuggita a bordo di un’auto guidata da un complice.

Testimone allerta i carabinieri

“Un passante ha assistito alla scena – ha spiegato il maggiore della Compagnia di Crema, Giancarlo Carraro – Ha chiamato il 112 e sul posto sono giunte la Radiomobile e una pattuglia della stazione locale. Dei ladri però ormai più nessuna traccia. I militari hanno rintracciato il proprietario del furgone, rubato a Melzo. Non si era accorto del furto ed è venuto a recuperarlo. Purtroppo non ci sono immagini di telecamere, ma lavoreremo sulla testimonianza del passante”.

TORNA ALLA HOME

Continua la lettura di Rivolta, spaccata alla Addatel ma i ladri portano via cellulari… finti FOTO su La Martesana.

]]>
Calcio Serie C La Giana affronterà l’Alessandria nel primo turno di Tim Cup https://lamartesana.it/sport/calcio-serie-c-la-giana-affrontera-lalessandria-nel-primo-turno-di-tim-cup/ https://lamartesana.it/sport/calcio-serie-c-la-giana-affrontera-lalessandria-nel-primo-turno-di-tim-cup/#respond Sat, 21 Jul 2018 08:18:17 +0000 https://lamartesana.it/?p=36312 La Giana affronterà l’Alessandria nel primo turno di Tim Cup. La formazione di mister Raul Bertarelli affronterà in trasferta i grigi piemontesi domenica 29 luglio allo stadio Giuseppe Moccagatta. La Giana affronterà l’Alessandria Dopo il rinvio del primo pomeriggio, la Lega calcio Serie A ha definito il tabellone della Tim Cup 2018\2019. La Giana Erminio […]

Continua la lettura di Calcio Serie C La Giana affronterà l’Alessandria nel primo turno di Tim Cup su La Martesana.

]]>
La Giana affronterà l’Alessandria nel primo turno di Tim Cup. La formazione di mister Raul Bertarelli affronterà in trasferta i grigi piemontesi domenica 29 luglio allo stadio Giuseppe Moccagatta.

La Giana affronterà l’Alessandria

Dopo il rinvio del primo pomeriggio, la Lega calcio Serie A ha definito il tabellone della Tim Cup 2018\2019. La Giana Erminio in virtù del piazzamento ottenuto la scorsa stagione è rientrata nelle 27 società di Lega Pro ammesse alla competizione. Venerdì sera dunque, il sorteggio del tabellone ha definito l’Alessandria avversaria dei gorgonzolesi nel primo turno preliminare.

Le tre posizioni di vantaggio che i piemontesi hanno consolidato al termine della scorsa stagione regolare costringeranno la squadra di Bertarelli a giocarsi il passaggio del turno in trasferta, sul rettangolo verde del Moccagatta. In caso di vittoria, la Giana diventerebbe protagonista di un’insolita trasferta a Crotone domenica 5 agosto per il secondo turno eliminatorio.

I precedenti dello scorso anno

Gli immediati precedenti tra Giana e Alessandria raccontano di due pareggi, entrambi per il risultato di 2 a 2 sia nella sfida di andata che in quella di ritorno. A Gorgonzola, nell’ottobre dello scorso anno, Salvatore Bruno e Fabio Perna risposero al vantaggio iniziale dei piemontesi firmato da Pablo Gonzales. Ma a dieci minuti dalla fine una nuova rete dell’attaccante argentino riportò i conti in parità.

Nella gara di ritorno, invece, i gorgonzolesi furono bravi a rimontare nella ripresa le due reti di svantaggio grazie alla rete di Riccardo Chiarello e,  nei minuti finali,a quella di Marco Capano .  I presupposti sono dunque ottimi per aspettarsi una sfida non solo equilibrata ma anche di alto livello.

Continua la lettura di Calcio Serie C La Giana affronterà l’Alessandria nel primo turno di Tim Cup su La Martesana.

]]>
https://lamartesana.it/sport/calcio-serie-c-la-giana-affrontera-lalessandria-nel-primo-turno-di-tim-cup/feed/ 0
I migranti arrivano dal Naviglio a Inzago https://lamartesana.it/attualita/i-migranti-arrivano-dal-naviglio-a-inzago/ https://lamartesana.it/attualita/i-migranti-arrivano-dal-naviglio-a-inzago/#respond Sat, 21 Jul 2018 08:03:13 +0000 https://lamartesana.it/?p=36287 I migranti arrivano dal Naviglio. Venerdì il Centro attività sociali organizzerà uno spettacolo di teatro itinerante intitolato “Accorciamo le distanze”. I migranti “sbarcano” a Inzago Il Naviglio come il Mediterraneo. La Martesana avrà un ruolo di primo piano nello spettacolo teatrale che animerà il paese venerdì sera. Un evento organizzato dal Centro attività sociali nell’ambito […]

Continua la lettura di I migranti arrivano dal Naviglio a Inzago su La Martesana.

]]>
I migranti arrivano dal Naviglio. Venerdì il Centro attività sociali organizzerà uno spettacolo di teatro itinerante intitolato “Accorciamo le distanze”.

I migranti “sbarcano” a Inzago

Il Naviglio come il Mediterraneo. La Martesana avrà un ruolo di primo piano nello spettacolo teatrale che animerà il paese venerdì sera. Un evento organizzato dal Centro attività sociali nell’ambito delle iniziative per celebrare il trentennale della Festa della Magnolia che sono state racchiuse dallo slogan “Accorciamo le distanze”.

“Ma oltre agli spettacoli cosa fanno per i migranti?”

“Ben venga in paese qualsiasi tipo di manifestazione in cui ognuno è libero di esprimere il proprio pensiero – ha commentato il sindaco Andrea Fumagalli – Siamo in democrazia e un evento può tranquillamente esprimere idee e concetti diversi da quelli del sindaco senza problemi. Io però  faccio politica e mi piacerebbe vedere in alcune persone un certo tipo di coerenza e sapere cosa fanno di concreto».

 

Il servizio completo sulla Gazzetta dell’Adda in edicola e in VERSIONE SFOGLIABILE WEB per pc, smartphone e tablet da sabato 21 luglio

 

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Continua la lettura di I migranti arrivano dal Naviglio a Inzago su La Martesana.

]]>
https://lamartesana.it/attualita/i-migranti-arrivano-dal-naviglio-a-inzago/feed/ 0
Seggiolini anti abbandono in auto saranno obbligatori, forse già in autunno https://lamartesana.it/attualita/seggiolini-anti-abbandono-in-auto-saranno-obbligatori-forse-gia-in-autunno/ https://lamartesana.it/attualita/seggiolini-anti-abbandono-in-auto-saranno-obbligatori-forse-gia-in-autunno/#respond Sat, 21 Jul 2018 07:39:31 +0000 https://lamartesana.it/?p=36326 Seggiolini anti abbandono in auto: saranno obbligatori, forse già in autunno. Lo ha confermato il ministro dei Trasporti Danilo Toninelli. Il sensore avviserà sul cellulare i genitori in caso di dimenticanza. Seggiolini anti abbandono in auto saranno obbligatori, forse già in autunno Il seggiolino munito di dispositivo anti abbandono diventerà obbligatorio, probabilmente già in autunno. […]

Continua la lettura di Seggiolini anti abbandono in auto saranno obbligatori, forse già in autunno su La Martesana.

]]>
Seggiolini anti abbandono in auto: saranno obbligatori, forse già in autunno. Lo ha confermato il ministro dei Trasporti Danilo Toninelli. Il sensore avviserà sul cellulare i genitori in caso di dimenticanza.

Seggiolini anti abbandono in auto saranno obbligatori, forse già in autunno

Il seggiolino munito di dispositivo anti abbandono diventerà obbligatorio, probabilmente già in autunno. Lo ha confermato il ministro dei trasporti Danilo Toninelli durante un’intervista radiofonica su Radio 24.

Il sensore avvisa mamma e papà

Si tratta sostanzialmente di un sensore installato sul seggiolino che rileverà la presenza del bambino dopo la chiusura dell’auto e in quel caso avviserà mamma e papà con un messaggio di allarme sul cellulare. grazie ad un’app. Tra le prime e immettere sul mercato questo tipo di sedute per bambini c’è la Chicco che insieme alla Samsung lo scorso maggio ha messo in commercio un nuovo seggiolino con sensori integrati. Ma nell’ultimo periodo sono molte anche le case automobilistiche che si stanno adoperando in questo senso.

Detrazioni fino a 200 euro

“Penso che lo Stato interverrà anche con una detrazione fino a 200 euro” ha detto il ministro Toninelli annunciando quindi anche uno sgravio fiscale per le famiglie che dovranno adattarsi alla nuova normativa.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Continua la lettura di Seggiolini anti abbandono in auto saranno obbligatori, forse già in autunno su La Martesana.

]]>
https://lamartesana.it/attualita/seggiolini-anti-abbandono-in-auto-saranno-obbligatori-forse-gia-in-autunno/feed/ 0
In comunità per rapina viola le prescrizioni, 16enne arrestato https://lamartesana.it/cronaca/in-comunita-per-rapina-viola-le-prescrizioni-16enne-arrestato/ Sat, 21 Jul 2018 07:12:49 +0000 https://lamartesana.it/?p=36323 A Pontirolo Nuovo 16enne arrestato. Si trovava in comunità per una violenta rapina di gruppo ai danni di un giovane. A Pontirolo 16enne arrestato Ieri sera i carabinieri della Compagnia di Treviglio hanno arrestato su ordinanaza di custodia cautelare in carcere un 16enne marocchino precedentemente residente in provincia di Brescia. A gennaio il minorenne, insieme ad […]

Continua la lettura di In comunità per rapina viola le prescrizioni, 16enne arrestato su La Martesana.

]]>
A Pontirolo Nuovo 16enne arrestato. Si trovava in comunità per una violenta rapina di gruppo ai danni di un giovane.

A Pontirolo 16enne arrestato

Ieri sera i carabinieri della Compagnia di Treviglio hanno arrestato su ordinanaza di custodia cautelare in carcere un 16enne marocchino precedentemente residente in provincia di Brescia. A gennaio il minorenne, insieme ad altri suoi tre coetanei e un maggiorenne, aveva compiuto una violenta rapina a Brescia ai danni di un altro giovane. Alla vittima avevano infatti rubato il cellulare, del denaro contante e anche il giubbotto. In conseguenza delle ripetute percosse subite con testate e pugni, il ragazzo riportò una prognosi di 15 giorni. Le contestazioni furono di rapina aggravata e lesioni personali in concorso. Successivamente, il “branco” di giovani violenti in stile “Arancia Meccanica” minacciarono altresì la vittima della rapina per fargli ritrattare la denuncia formalizzata alle Autorità competenti, ricevendo così un’ulteriore grave contestazione penale: vale a dire tentata estorsione in concorso.

Dalla comunità al carcere

Collocato in comunità a Pontirolo, quale misura cautelare non custodiale, il 16enne marocchino ha proseguito però nella sua condotta antisociale. Tant’è che è risultato positivo agli stupefacenti e si è reso protagonista di comportamenti violenti gravi nei confronti degli altri ospiti della struttura. A questo punto è stata inevitabile la segnalazione al Gip del Tribunale per i Minorenni di Brescia, che ha disposto l’aggravamento della misura. Ieri l’esecuzione da parte dei militari della Stazione di Fara Gera d’Adda, competenti per territorio, della misura custodiale del carcere. Ora il 16enne marocchino si trova all’Istituto di Pena minorile “Cesare Beccaria” di Milano.

TORNA ALLA HOME

Continua la lettura di In comunità per rapina viola le prescrizioni, 16enne arrestato su La Martesana.

]]>
Investito un ciclista a Liscate momenti di paura SIRENE DI NOTTE https://lamartesana.it/cronaca/investito-un-ciclista-a-liscate-sirene-di-notte/ https://lamartesana.it/cronaca/investito-un-ciclista-a-liscate-sirene-di-notte/#respond Sat, 21 Jul 2018 07:04:31 +0000 https://lamartesana.it/?p=36318 Investito un ciclista questa mattina. Fortunatamente l’uomo non ha riportato gravi conseguenze, contrariamente a quanto si era temuto in un primo momento. Investito un ciclista L’incidente è avvenuto lungo la Sp 13, la Provinciale della Cerca, alle 6. Un 46enne stava procedendo in biblicletta, quando è stato travolto da un veicolo. Non è ancora chiara […]

Continua la lettura di Investito un ciclista a Liscate momenti di paura SIRENE DI NOTTE su La Martesana.

]]>
Investito un ciclista questa mattina. Fortunatamente l’uomo non ha riportato gravi conseguenze, contrariamente a quanto si era temuto in un primo momento.

Investito un ciclista

L’incidente è avvenuto lungo la Sp 13, la Provinciale della Cerca, alle 6. Un 46enne stava procedendo in biblicletta, quando è stato travolto da un veicolo. Non è ancora chiara la dinamica del sinistro.

I soccorsi

Sul posto si sono precipitate un’autoambulanza e un ‘auto medicalizzata. Inizialmente infatti, si temeva che il ferito avesse riportato gravi conseguenze dall’impatto. E’ accorsa anche una pattuglia dei carabinieri della Compagnia di Cassano, sia per i rilievi del caso, sia per la gestione della viabilità.

Scampato pericolo

Dopo le prime cure del personale medico è emerso che il 46enne non aveva riportato traumi o ferite di particolare importanza. E’ stato così tirato un sospiro di sollievo. L’uomo è stato comunque caricato sull’autolettiga ed è stato accompagnato in codice verde al vicino ospedale Santa Maria delle Stelle a Melzo.

A Vignate

Un incidente stradale è avvenuto invece alle 8.30, a Vignate. Da quanto si apprende, sembra che un’auto sia finita fuori strada in via Galilei. Sul posto sono accorsi i carabinieri di Cassano e un’autoambulanza della Croce bianca di Cassina de’ Pecchi. A rimanere ferita, in modo serio è una donna di 60 anni. E’ stata accompagnata in codice giallo all’ospedale San Raffaele.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO

Continua la lettura di Investito un ciclista a Liscate momenti di paura SIRENE DI NOTTE su La Martesana.

]]>
https://lamartesana.it/cronaca/investito-un-ciclista-a-liscate-sirene-di-notte/feed/ 0
La Gazzetta regala GIOCHI IN ESTATE https://lamartesana.it/attualita/la-gazzetta-regala-giochi-in-estate/ https://lamartesana.it/attualita/la-gazzetta-regala-giochi-in-estate/#respond Sat, 21 Jul 2018 06:00:12 +0000 https://lamartesana.it/?p=35826 Giochi in estate, allegato gratuitamente da oggi con la Gazzetta della Martesana, la Gazzetta dell’Adda e SestoWeek. In regalo con i vostri settimanali del cuore c’è Giochi in estate Tantissimi giochi come cruciverba, sudoku, puzzle, crittografici, intarsi di parole, trova le differenze, e molti altri rompicapo, che rappresentano il passatempo tipico delle vacanze estive. Dimentichiamoci […]

Continua la lettura di La Gazzetta regala GIOCHI IN ESTATE su La Martesana.

]]>
Giochi in estate, allegato gratuitamente da oggi con la Gazzetta della Martesana, la Gazzetta dell’Adda e SestoWeek.

In regalo con i vostri settimanali del cuore c’è Giochi in estate

Tantissimi giochi come cruciverba, sudoku, puzzle, crittografici, intarsi di parole, trova le differenze, e molti altri rompicapo, che rappresentano il passatempo tipico delle vacanze estive. Dimentichiamoci per qualche istante del nostro smartphone e della televisione, riprendiamo in mano penna o matita e mettiamo alla prova la nostra mente. Così oltre che ricaricare le batterie, durante le meritate vacanze potremo ricaricare la mente. “Giochi in estate” è un prodotto del nostro gruppo editoriale Netweek, pensato per accompagnare i nostri lettori durante le vacanze, sia sotto l’ombrellone al mare che su un verde prato in montagna, ma anche per chi preferisce o è costretto a rimanere a casa. Il formato, infatti, è pratico e agevole per essere portato sempre con sé, mentre siamo in viaggio sul treno o su una panchina in cerca di riposo e refrigerio.

96 pagine di enigmistica per tutti

Un modo semplice e intelligente per trascorrere piacevolmente il tempo e divertirsi, da soli o in compagnia, magari sfidandosi a ll’ultimo… quiz. E ce n’è davvero per tutti i gusti: in ben 96 pagine, piene di giochi, ci saranno prove enigmistiche per tutti i livelli, divisi in modo chiaro tra facili, medi e difficili. Quindi si potranno trovare dai tradizionali cruciverba ai vari tipi di sudoku, dagli intricati giochi crittografici ai più semplici puzzle di parole. Non temete, se proprio non riuscite a risolvere i rompicapo potrete trovare le soluzioni in fondo alla rivista, e riuscire a fare meglio la prova successi va. Perciò, augurando buone vacanze e buon divertimento a tutti i nostri lettori, vi ricordiamo di non perdere il nostri giornali in edicola.

Continua la lettura di La Gazzetta regala GIOCHI IN ESTATE su La Martesana.

]]>
https://lamartesana.it/attualita/la-gazzetta-regala-giochi-in-estate/feed/ 0
Trezzo truffatore si finge operaio comunale e ruba gli ori a un’anziana https://lamartesana.it/sport/trezzo-truffatore-si-finge-operaio-comunale-e-ruba-gli-ori-a-unanziana/ https://lamartesana.it/sport/trezzo-truffatore-si-finge-operaio-comunale-e-ruba-gli-ori-a-unanziana/#respond Fri, 20 Jul 2018 16:54:23 +0000 https://lamartesana.it/?p=36293 Si è presentato alla porta con la scusa di essere un operaio del Comune, venuto a svolgere un sopralluogo per una presunta perdita del gas. Invece era truffatore. Truffatore italiano e scaltro Il fatto è avvenuto nella tarda mattinata di martedì nel quartiere residenziale di via Volta. Un uomo, probabilmente italiano, sui 30 anni, che […]

Continua la lettura di Trezzo truffatore si finge operaio comunale e ruba gli ori a un’anziana su La Martesana.

]]>
Si è presentato alla porta con la scusa di essere un operaio del Comune, venuto a svolgere un sopralluogo per una presunta perdita del gas. Invece era truffatore.

Truffatore italiano e scaltro

Il fatto è avvenuto nella tarda mattinata di martedì nel quartiere residenziale di via Volta. Un uomo, probabilmente italiano, sui 30 anni, che indossava un cappellino e giubbotto blu smanicato, maglia scura e un paio di jeans, si è presentato a casa di un’anziana.

La dinamica

Ha detto di essere un operaio del gas intervenuto a nome del Comune per verificare una possibile perdita. A quel punto deve avere spruzzato anche una sostanza che deve avere provocato un effetto stordente alla vittima. Dopodiché, il truffatore le ha consegnato una busta di plastica e le ha detto di metterci dentro tutti gli ori perché, altrimenti, avrebbero rischiato di esplodere.

La fuga

Il finto operaio ha lanciato fuori dalla finestra la busta con i monili (la quale deve essere poi stata presa da un complice). Una volta messo in atto il tranello, con una scusa, il truffatore si è poi dileguato, facendo perdere per sempre le tracce.

Clicca qui per tornare alla home page e leggere le altre notizie del giorno

Continua la lettura di Trezzo truffatore si finge operaio comunale e ruba gli ori a un’anziana su La Martesana.

]]>
https://lamartesana.it/sport/trezzo-truffatore-si-finge-operaio-comunale-e-ruba-gli-ori-a-unanziana/feed/ 0
Bordello e asilo condividono la pubblicità del tabellone luminoso https://lamartesana.it/attualita/bordello-e-asilo-condividono-la-pubblicita-del-tabellone-luminoso/ https://lamartesana.it/attualita/bordello-e-asilo-condividono-la-pubblicita-del-tabellone-luminoso/#respond Fri, 20 Jul 2018 16:26:24 +0000 https://lamartesana.it/?p=36278 Bordello e asilo condividono la pubblicità sul cartellone luminoso posto in via Vittorio Veneto all’ingresso del paese. Bordello e asilo Il Comune multa i clienti delle prostitute ma all’ingresso del paese c’è la pubblicità del più grande bordello del Canton Ticino. Ha del paradossale la scoperta fatta dal gruppo di minoranza Una sola comunità. Nel […]

Continua la lettura di Bordello e asilo condividono la pubblicità del tabellone luminoso su La Martesana.

]]>
Bordello e asilo condividono la pubblicità sul cartellone luminoso posto in via Vittorio Veneto all’ingresso del paese.

Bordello e asilo

Il Comune multa i clienti delle prostitute ma all’ingresso del paese c’è la pubblicità del più grande bordello del Canton Ticino. Ha del paradossale la scoperta fatta dal gruppo di minoranza Una sola comunità. Nel mirino degli esponenti dell’opposizione è finita una réclame che appare sul cartellone luminoso posto in via Vittorio Veneto, all’ingresso del paese. Sul tabellone si leggono in sequenza, il benvenuto del Comune, la pubblicità di un asilo nido e quella di un certo «Club Oceano».

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Continua la lettura di Bordello e asilo condividono la pubblicità del tabellone luminoso su La Martesana.

]]>
https://lamartesana.it/attualita/bordello-e-asilo-condividono-la-pubblicita-del-tabellone-luminoso/feed/ 0
Ragazzina dispersa, continuano le ricerche https://lamartesana.it/cronaca/ragazzina-dispersa-continuano-le-ricerche/ Fri, 20 Jul 2018 15:45:07 +0000 https://lamartesana.it/?p=36273 Ragazzina dispersa: continuano le ricerche, ma senza nessun esito. Ragazzina dispersa a Serle Ancora nessun esito positivo dopo 24 ore di ricerche di Iushra, la 12enne scomparsa a Serle. Sul posto Vigili del fuoco, Carabinieri, Soccorso alpino, Protezione civile e volontari. Secondo l’Ansa questa notte sono stati utilizzati anche droni per la rilevazione termica e l’area è stata […]

Continua la lettura di Ragazzina dispersa, continuano le ricerche su La Martesana.

]]>
Ragazzina dispersa: continuano le ricerche, ma senza nessun esito.

Ragazzina dispersa a Serle

Ancora nessun esito positivo dopo 24 ore di ricerche di Iushra, la 12enne scomparsa a Serle. Sul posto Vigili del fuoco, Carabinieri, Soccorso alpino, Protezione civile e volontari. Secondo l’Ansa questa notte sono stati utilizzati anche droni per la rilevazione termica e l’area è stata sorvolata dall’elicottero dell’Aeronautica ma la bambina non si trova.

Scomparsa da ieri pomeriggio

La bambina ieri pomeriggio si trovava nel bosco per un’escursione con altri bambini assieme alla Fopab, fondazione che segue bambini con delle disabilità. Pare si sia allontanata correndo e poi non sia più stata trovata.

Clicca qui per le ultime dichiarazioni della Protezione Civile e per tuti gli aggiornamenti 

Continua la lettura di Ragazzina dispersa, continuano le ricerche su La Martesana.

]]>
Cocaina e tanti soldi nascosti in un calzino: spacciatore arrestato https://lamartesana.it/cronaca/cocaina-e-tanti-soldi-nascosti-in-un-calzino-spacciatore-arrestato/ https://lamartesana.it/cronaca/cocaina-e-tanti-soldi-nascosti-in-un-calzino-spacciatore-arrestato/#respond Fri, 20 Jul 2018 14:47:55 +0000 https://lamartesana.it/?p=36254 I Carabinieri della Compagnia di Sesto San Giovanni hanno arrestato un pregiudicato 44enne di Cinisello Balsamo per detenzione ai fini di spaccio di droga. E’ stato preso con otto dosi di cocaina in tasca L’uomo, un pregiudicato noto alle Forze dell’ordine, è stato fermato mercoledì in via Matteotti a Bresso. A seguito del controllo è […]

Continua la lettura di Cocaina e tanti soldi nascosti in un calzino: spacciatore arrestato su La Martesana.

]]>
I Carabinieri della Compagnia di Sesto San Giovanni hanno arrestato un pregiudicato 44enne di Cinisello Balsamo per detenzione ai fini di spaccio di droga.

E’ stato preso con otto dosi di cocaina in tasca

L’uomo, un pregiudicato noto alle Forze dell’ordine, è stato fermato mercoledì in via Matteotti a Bresso. A seguito del controllo è stato trovato in possesso di otto dosi di cocaina, che aveva in tasca, complessivamente  circa 5 grammi, e 275 euro in contanti considerati provento di spaccio. La successiva perquisizione fatta presso la casa del cinisellese ha portato al ritrovamento di altra droga.

In casa teneva altra droga e parecchi contanti

Per la precisione 20 grammi di cocaina  che erano nascosti in camera da letto, sotto una lampada. Inoltre, all’interno di un armadio sono stati trovati 8.500 in contanti, nascosti dentro un calzino. Anche questi ritenuti provento dello spaccio. Droga e soldi sono stati sequestrati, mentre l’uomo è stato arrestato. L’indomani si è tenuta la direttissima, durante la quale è stato confermato l’arresto del 44enne che è stato associato in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Continua la lettura di Cocaina e tanti soldi nascosti in un calzino: spacciatore arrestato su La Martesana.

]]>
https://lamartesana.it/cronaca/cocaina-e-tanti-soldi-nascosti-in-un-calzino-spacciatore-arrestato/feed/ 0
Spacca la vetrina a pugni 15enne finisce in Pronto soccorso https://lamartesana.it/cronaca/spacca-la-vetrina-a-pugni-15enne-finisce-in-pronto-soccorso/ https://lamartesana.it/cronaca/spacca-la-vetrina-a-pugni-15enne-finisce-in-pronto-soccorso/#respond Fri, 20 Jul 2018 14:37:28 +0000 https://lamartesana.it/?p=36266 Attimi di tensione giovedì sera a Melzo in viale Gavazzi dove un 15enne è stato ricoverato in codice giallo al Pronto soccorso. Il giovane è rimasto gravemente ferito dopo aver colpito con un pugno una vetrina. Vetrina frantumata con un pugno Erano circa le 22.30 quando è scoppiata una lite all’interno di un gruppetto di […]

Continua la lettura di Spacca la vetrina a pugni 15enne finisce in Pronto soccorso su La Martesana.

]]>
Attimi di tensione giovedì sera a Melzo in viale Gavazzi dove un 15enne è stato ricoverato in codice giallo al Pronto soccorso. Il giovane è rimasto gravemente ferito dopo aver colpito con un pugno una vetrina.

Vetrina frantumata con un pugno

Erano circa le 22.30 quando è scoppiata una lite all’interno di un gruppetto di adolescenti che sostavano alle macchinette di viale Gavazzi. Uno di loro nella concitazione ha sferrato un forte pugno contro la vetrina del negozio mandandola in frantumi. I vetri sono rimbalzati e lo hanno investito provocandogli una grave ferita.

Automedica e ambulanza

Sul posto sono arrivati immediati i soccorsi, con un’ambulanza della Croce bianca e l’automedica del Santa Maria delle stelle. Il 15enne è stato medicato e trasportato in codice giallo al Pronto soccorso. Uno dei vetri, infatti, lo aveva colpito a una gamba e il giovane ha perso molto sangue.

Residenti arrabbiati

Grande la rabbia degli inquilini della zona che per l’ennesima volta hanno denunciato i disordini che avvengono in viale Gavazzi all’altezza del rivenditore automatico. I residenti chiedono maggiore presidio contro i giovani che disturbano la quiete a tutti gli orari.

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE. 

 

Continua la lettura di Spacca la vetrina a pugni 15enne finisce in Pronto soccorso su La Martesana.

]]>
https://lamartesana.it/cronaca/spacca-la-vetrina-a-pugni-15enne-finisce-in-pronto-soccorso/feed/ 0
Informati e premiati: la raccolta prosegue, non perdete i super premi https://lamartesana.it/attualita/informati-e-premiati-la-raccolta-prosegue-non-perdete-i-super-premi/ https://lamartesana.it/attualita/informati-e-premiati-la-raccolta-prosegue-non-perdete-i-super-premi/#respond Fri, 20 Jul 2018 14:21:11 +0000 https://lamartesana.it/?p=36163 Prosegue la raccolta punti Informati e Premiati, la bellissima iniziativa  che da maggio i settimanali del gruppo Netweek, tra i quali la Gazzetta della Martesana, la Gazzetta dell’Adda e SestoWeek, hanno deciso di  proporre per  “coccolare” e ringraziare i propri lettori. Come funziona Informati e premiati? Ricordiamo a tutti il semplicissimo funzionamento di questa bella […]

Continua la lettura di Informati e premiati: la raccolta prosegue, non perdete i super premi su La Martesana.

]]>
Prosegue la raccolta punti Informati e Premiati, la bellissima iniziativa  che da maggio i settimanali del gruppo Netweek, tra i quali la Gazzetta della Martesana, la Gazzetta dell’Adda e SestoWeek, hanno deciso di  proporre per  “coccolare” e ringraziare i propri lettori.

Come funziona Informati e premiati?

Ricordiamo a tutti il semplicissimo funzionamento di questa bella iniziativa pensata per voi fedeli lettori. Non dovrete fare altro che ritagliare i bollini che troverete sul giornale, incollarli sull’apposita scheda e una volta raggiunta la soglia per il regalo desiderato spedire la cartolina. E… il gioco è fatto!

I bollini e le date da segnare

bollini vengono  pubblicati ogni settimana fino al 29 settembre 2018. Questi andranno ritagliati e incollati nell’apposito spazio presente sulla cartolina (per chi non l’avesse è possibile scaricarla dal sito www.informatiepremiati.it). Raccogliendo 5, 10 o 15 bollini, si può scegliere tra diversi premi . Quando avrete raggiunto il numero necessario di bollini per richiedere il premio desiderato, basterà compilare la cartolina con i dati richiesti e spedirla in busta chiusa all’indirizzo indicato entro il 6 ottobre.

Tante diverse possibilità per tutti

Ma facciamo un focus sulle diverse opzioni:

Con 5 bollini si potrà ricevere un trattamento benessere gratuito (pedicure, manicure, massaggi o pressoterapia, grotte di sale…) o una degustazione per 2 di prodotti tipici (taglieri di salumi, formaggi o vini Doc).

Con 10 bollini, invece, si avrà diritto a un abbonamento valido un mese per la visione di film on demand sulla piattaforma dedicata di MyMovies o un ingresso gratuito, se accompagnati da una persona pagante, presso un parco divertimento, acquatico o naturalistico.

Con 15 bollini, infine, si vincerà un check-up gratuito della propria auto presso uno specialista o una cena gratuita per 2 persone.

I premi

I premi sono davvero tanti e tutti bellissimi! Ma dove trovarli? Basta andare sul sito  www.informatiepremiati.it  cliccare su premi. Qui si aprirà una finestra utile per trovare le strutture più vicine a voi. E ce ne è per tutti i gusti: dai ckeck – up auto ai trattamenti benessere senza dimenticare deliziose degustazioni e cene.

Una soluzione per tutti

E se sul sito non ci sono  strutture vicine a voi? Da oggi potete chiamare il numero di telefono dedicato al servizio clienti (02-35957101) e le vostre  richieste verranno esaudite. Insomma, un servizio quasi su misura per essere ancora più vicini ai lettori. 

Continua la lettura di Informati e premiati: la raccolta prosegue, non perdete i super premi su La Martesana.

]]>
https://lamartesana.it/attualita/informati-e-premiati-la-raccolta-prosegue-non-perdete-i-super-premi/feed/ 0
Sciopero Ryanair il 25 luglio a rischio il 70 per cento dei voli da Orio https://lamartesana.it/attualita/sciopero-ryanair-il-25-luglio-a-rischio-il-70-per-cento-dei-voli-da-orio/ Fri, 20 Jul 2018 14:06:02 +0000 https://lamartesana.it/?p=36263 Si prevede un’adesione massiccia allo sciopero Ryanair di 24 ore  indetto da UilTrasporti e Filt Cgil per il prossimo 25 luglio. Sciopero Ryanair, le motivazioni Sotto accusa la compagnia aerea irlandese che, nonostante sia da 15 anni in Italia, non ha mai accolto la richiesta dei lavoratori di una negoziazione per raggiungere un accordo collettivo […]

Continua la lettura di Sciopero Ryanair il 25 luglio a rischio il 70 per cento dei voli da Orio su La Martesana.

]]>
Si prevede un’adesione massiccia allo sciopero Ryanair di 24 ore  indetto da UilTrasporti e Filt Cgil per il prossimo 25 luglio.

Sciopero Ryanair, le motivazioni

Sotto accusa la compagnia aerea irlandese che, nonostante sia da 15 anni in Italia, non ha mai accolto la richiesta dei lavoratori di una negoziazione per raggiungere un accordo collettivo che passi dai rappresentanti eletti da ogni organizzazione. In pratica si chiede alla compagnia di applicare un contratto che tenga conto dei diritti costituzionali, della dignità professionale e salariale, delle tutele sociali, previdenziali e sindacali delle lavoratrici e dei lavoratori Ryanair. Lo sciopero del prossimo mercoledì ha un respiro europeo e coinvolge i paesi dove Ryanair ha le sue basi: Belgio, Spagna, Italia e Portogallo, paese in cui alla protesta ha aderito il 90 per cento dei lavoratori.

L’assemblea

Questa mattina, alla sede della Uil di Bergamo, in via San Bernardino, la UilTrasporti e la Filt Cgil hanno indetto un’assemblea, molto partecipata, per definire le modalità dello sciopero e per rispondere alle domande e alle perplessità espresse dagli assistenti di volo e dai piloti i quali, non avendo tutele sindacali, hanno manifestato la loro preoccupazione per possibili ritorsioni da parte della compagnia irlandese. Oltre al segretario generale della UilTrasporti Bergamo, Giacomo Ricciardi, che ha fatto gli onori di casa, all’assemblea hanno partecipato Laura Facchini e Stefano Marinelli della UilTrasporti nazionale, Fernando Gandra del sindacato portoghese e Andrea Abbate della Filt Cgil nazionale.

A rischio il 70% dei voli da Orio

 
All’aeroporto Caravaggio di Orio al Serio i disagi annunciati per i viaggiatori saranno diversi. Gli aeromobili Ryanair nello scalo bergamasco sono 17, gli assistenti di volo 370 e i piloti 150. Ogni aeromobile copre in media 6 tratte al giorno, per un totale di 108 voli giornalieri. Di questi ne verranno garantiti circa il 30-35%, mentre il restante 70% saranno cancellati.
Lo sciopero inizierà alla mezzanotte del 24 luglio e terminerà alla mezzanotte del 25. Le fasce garantite saranno dalle 7 alle 10 e dalle 18 alle 21.    

Ricciardi: “Serve intervento del Governo”

Giacomo Ricciardi, segretario generale UilTrasporti Bergamo, ha dichiarato.  “Abbiamo chiesto anche l’intervento del governo in quanto riteniamo fondamentale che le imprese straniere operanti in Italia rispettino le leggi del nostro paese. Ci sono state anche sentenze della magistratura che Ryanair continua a non rispettare, lo stesso con i diritti dei lavoratori garantiti dalla Costituzione. Questo è il primo grande sciopero dei lavoratori Ryanair, nel quale sono coinvolti ben quattro paesi europei. Speriamo quindi in un’adesione massiccia e che la protesta collettiva porti finalmente a qualche soluzione”.

Continua la lettura di Sciopero Ryanair il 25 luglio a rischio il 70 per cento dei voli da Orio su La Martesana.

]]>
Ruba alcolici al supermercato: cinese denunciata ed espulsa dall’Italia https://lamartesana.it/cronaca/ruba-alcolici-al-supermercato-cinese-denunciata-ed-espulsa-dallitalia/ https://lamartesana.it/cronaca/ruba-alcolici-al-supermercato-cinese-denunciata-ed-espulsa-dallitalia/#respond Fri, 20 Jul 2018 13:29:26 +0000 https://lamartesana.it/?p=36252 Ha levato le placche anti taccheggio dalle bottiglie ed è uscita da un supermercato di Sesto San Giovanni senza pagare. Ma i suoi movimenti non sono sfuggiti alla sorveglianza. Ha tolto i dispositivi anti taccheggio dalle bottiglie A finire nei guai è stata una 53enne di origini cinesi, residente a Sesto. La donna è stata […]

Continua la lettura di Ruba alcolici al supermercato: cinese denunciata ed espulsa dall’Italia su La Martesana.

]]>
Ha levato le placche anti taccheggio dalle bottiglie ed è uscita da un supermercato di Sesto San Giovanni senza pagare. Ma i suoi movimenti non sono sfuggiti alla sorveglianza.

Ha tolto i dispositivi anti taccheggio dalle bottiglie

A finire nei guai è stata una 53enne di origini cinesi, residente a Sesto. La donna è stata denunciata per un furto aggravato consumato mercoledì pomeriggio all’interno della Coop di viale Italia.  La 53enne ha tolto i dispositivi d’allarme da alcune bottiglie di superalcolici, del valore complessivo di 60 euro, quindi si è diretta verso le casse e, approfittando di un momento di distrazione delle cassiere, è sgattaiolata fuori dal supermercato. Però è stata subito fermata da una guardia che ha notato i movimenti sospetti della donna.

Oltre alla denuncia ha ricevuto il foglio di via dall’ufficio immigrazione

Sul posto sono quindi intervenuti gli agenti della Polizia di Stato che hanno preso in consegna la cinese che è stata denunciata per il furto. Non solo, dai controlli è anche emerso che non era in regola con i documenti e che era già stata pizzicata in passato per altri furti: per questo motivo l’ufficio immigrazione le ha consegnato un foglio di via intimandole di lasciare l’Italia entro 10 giorni.

Continua la lettura di Ruba alcolici al supermercato: cinese denunciata ed espulsa dall’Italia su La Martesana.

]]>
https://lamartesana.it/cronaca/ruba-alcolici-al-supermercato-cinese-denunciata-ed-espulsa-dallitalia/feed/ 0
Furto in casa: le rubano il pc, ma lo localizza e fa fermare il ladro https://lamartesana.it/cronaca/furto-in-casa-le-rubano-il-pc-ma-lo-localizza-e-fa-fermare-il-ladro/ https://lamartesana.it/cronaca/furto-in-casa-le-rubano-il-pc-ma-lo-localizza-e-fa-fermare-il-ladro/#respond Fri, 20 Jul 2018 12:03:28 +0000 https://lamartesana.it/?p=36244 Furto in casa: le rubano il pc, ma lo localizza e fa fermare il ladro. I carabinieri di Cernusco hanno portato in carcere un 27enne albanese. Furto in casa: ritrova il pc in un negozio Quando i ladri hanno ripulito lunedì la sua abitazione, a Truccazzano, ha subito attivato il servizio di localizzazione per cercare […]

Continua la lettura di Furto in casa: le rubano il pc, ma lo localizza e fa fermare il ladro su La Martesana.

]]>
Furto in casa: le rubano il pc, ma lo localizza e fa fermare il ladro. I carabinieri di Cernusco hanno portato in carcere un 27enne albanese.

Furto in casa: ritrova il pc in un negozio

Quando i ladri hanno ripulito lunedì la sua abitazione, a Truccazzano, ha subito attivato il servizio di localizzazione per cercare il suo computer, che è stato rintracciato in un negozio di elettronica di Cernusco. Come spiegato dai proprietari, un giovane lo aveva portato a inizio settimana chiedendo la formattazione del dispositivo.

L’appostamento dei carabinieri

I carabinieri della compagnia di Cassano d’Adda allora si sono appostati in zona e ieri sera, giovedì, hanno bloccato il giovane, un 27enne albanese, che stava tornando al negozio per riprendersi il computer. I militari della locale Stazione hanno eseguito un fermo di indiziato di delitto ed è stato portato in carcere a San Vittore.

Continua la lettura di Furto in casa: le rubano il pc, ma lo localizza e fa fermare il ladro su La Martesana.

]]>
https://lamartesana.it/cronaca/furto-in-casa-le-rubano-il-pc-ma-lo-localizza-e-fa-fermare-il-ladro/feed/ 0
Scritte anti Salvini e insulti alla festa della Lega di Brugherio https://lamartesana.it/cronaca/scritte-anti-salvini-e-insulti-alla-lega/ https://lamartesana.it/cronaca/scritte-anti-salvini-e-insulti-alla-lega/#respond Fri, 20 Jul 2018 09:51:53 +0000 https://lamartesana.it/?p=36236 Scritte anti Salvini e insulti. raid vandalico notturno nell’area feste di San Damiano dove è in corso in questi giorni la Festa della Lega. Scritte anti Salvini Alcuni vandali si sono introdotti nella notte nell’area che da due settimane ospita l’annuale raduno dei lumbard. Insulti contro il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, e anche contro il […]

Continua la lettura di Scritte anti Salvini e insulti alla festa della Lega di Brugherio su La Martesana.

]]>
Scritte anti Salvini e insulti. raid vandalico notturno nell’area feste di San Damiano dove è in corso in questi giorni la Festa della Lega.

Scritte anti Salvini

Alcuni vandali si sono introdotti nella notte nell’area che da due settimane ospita l’annuale raduno dei lumbard. Insulti contro il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, e anche contro il coordinatore cittadino della Lega di Monza, Federico Arena. Offese anche al movimento politico in generale accostato al fascismo.

Furto

Le scritte sono comparse sui teloni delle tendostrutture che ospitano l’evento (che si concluderà con le ultime due serate sabato e domenica), ma anche sui pavimenti. Inoltre sono sparite le bandiere del partito. Il raid vandalico è subito stato denunciato ai carabinieri.

“Atto preoccupante”

“Il raid vandalico contro la Lega, operato nella notte all’interno dell’area feste di San Damiano, è molto preoccupante – ha commentato il deputato lumbard Massimiliano Capitanio –  La violenza immotivata di certe scritte e il loro carattere minatorio rischiano di portarci indietro nel tempo, e sappiamo come negli anni Settanta alle parole seguissero i fatti. Oltre a esprimere la massima vicinanza alla sezione leghista di Brugherio, non posso non constatare come certe azioni siano la diretta conseguenza della campagna di odio e di mistificazione della realtà portata avanti da intellettuali, giornali e giornalisti della fu sinistra. Mi auguro una condanna unanime e trasversale dell’episodio”.

“Non ci fermiamo”

“Domenica una busta contente proiettili inviata alla nostra sezione di Varese, questa notte una serie di scritte spay ad imbrattare gli spazi del sito della nostra festa di Brughiero – ha aggiunto l’onorevole Paolo Grimoldi – Da mesi le sedi cittadine del nostro movimento, in tutta la Lombardia ma soprattutto in Brianza e nel milanese, vengono regolarmente prese di mira: insulti, minacce, persino atti vandalici. Una violenza politica e verbale che aumenta e preoccupa, ma se credono di fermarci così, con gli insulti e le minacce, perdono tempo: la nostra battaglia va avanti. Intanto massima solidarietà ai nostri militanti di Brugherio: non saranno due scritte spray dei soliti idioti a rovinare una festa bellissima e ben organizzata, andiamo avanti”.

Torna alla home page per le altre notizie del giorno

Continua la lettura di Scritte anti Salvini e insulti alla festa della Lega di Brugherio su La Martesana.

]]>
https://lamartesana.it/cronaca/scritte-anti-salvini-e-insulti-alla-lega/feed/ 0
Incidente in vacanza: paura per due 19enni di Cernusco https://lamartesana.it/cronaca/incidente-in-vacanza-paura-giovani/ https://lamartesana.it/cronaca/incidente-in-vacanza-paura-giovani/#respond Fri, 20 Jul 2018 09:03:12 +0000 https://lamartesana.it/?p=36231 Incidente in vacanza: paura per due 19enni di Cernusco. Si sono schiantati contro un albero e la loro auto si è ribaltata. Incidente in vacanza per due 19enni Attimi di paura in vacanza per due 19enni cernuschesi, coinvolti in uno spaventoso incidente a San Vincenzo (Livorno).  Intorno alle tre della notte tra giovedì e venerdì […]

Continua la lettura di Incidente in vacanza: paura per due 19enni di Cernusco su La Martesana.

]]>
Incidente in vacanza: paura per due 19enni di Cernusco. Si sono schiantati contro un albero e la loro auto si è ribaltata.

Incidente in vacanza per due 19enni

Attimi di paura in vacanza per due 19enni cernuschesi, coinvolti in uno spaventoso incidente a San Vincenzo (Livorno).  Intorno alle tre della notte tra giovedì e venerdì i due stavano percorrendo una provinciale che porta a Piombino quando, per cause ancora da accertare, hanno perso il controllo dell’auto. La loro Peugeot ha impattato una rotatoria appena inaugurata, si è schiantata contro un pino e si è ribaltata.

Sinistro senza gravi conseguenze

Sono stati soccorsi dal personale sanitario e dai pompieri, sul posto anche le Forze dell’ordine. Entrambi se la sono cavata solo con qualche lieve ferita. Uno ha riportato una contusione al ginocchio, mentre l’altro una vistosa ferita alla mano e la sospetta rottura del bacino. Entrambi sono stati portati in ospedale in ambulanza. Nonostante la paura, le loro condizioni non destano preoccupazione.

Continua la lettura di Incidente in vacanza: paura per due 19enni di Cernusco su La Martesana.

]]>
https://lamartesana.it/cronaca/incidente-in-vacanza-paura-giovani/feed/ 0
Meteo weekend, temporali al Nord e 40 gradi al Sud https://lamartesana.it/attualita/meteo-weekend-temporali-al-nord-e-40-gradi-al-sud/ https://lamartesana.it/attualita/meteo-weekend-temporali-al-nord-e-40-gradi-al-sud/#respond Fri, 20 Jul 2018 07:54:41 +0000 https://lamartesana.it/?p=36228 Meteo weekend: forti temporali in arrivo al Nord nel weekend con rischio nubifragi e grandinate. Caldo intenso al Centrosud, ma lunedì temporali, vento e calo termico. Meteo weekend forti temporali al Nord Estate che prosegue a ‘singhiozzo’ al Nord dove giornate assolate e calde si alternano a improvvisi passaggi temporaleschi, anche intensi. “Capiterà anche questo […]

Continua la lettura di Meteo weekend, temporali al Nord e 40 gradi al Sud su La Martesana.

]]>
Meteo weekend: forti temporali in arrivo al Nord nel weekend con rischio nubifragi e grandinate. Caldo intenso al Centrosud, ma lunedì temporali, vento e calo termico.

Meteo weekend forti temporali al Nord

Estate che prosegue a ‘singhiozzo’ al Nord dove giornate assolate e calde si alternano a improvvisi passaggi temporaleschi, anche intensi. “Capiterà anche questo weekend, quando l’ennesima perturbazione in arrivo dalla Francia porterà rovesci e temporali sparsi sulle regioni settentrionali” – lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che spiega – “già venerdì sera e notte i primi forti temporali sono attesi su Alpi, Prealpi, Piemonte, e in generale sull’alta Valpadana, ma a seguire il fine settimana vedrà fenomeni ancora localmente intensi, con rischio per nubifragi e qualche grandinata. Attenzione: non pioverà 24 ore su 24, ma i fenomeni saranno distribuiti a macchia di leopardo, e per tale motivo non mancheranno anche delle schiarite più soleggiate, in particolare su coste e pianure. Teniamo inoltre a precisare che i temporali colpiscono in modo localizzato, dunque alcune aree potranno essere interessate da accumuli di pioggia molto elevati, e altre limitrofe rimanere a secco o quasi”.

Caldo africano al Sud

“Nel frattempo il Centrosud sarà ancora protetto dall’anticiclone afro-mediterraneo per un weekend sostanzialmente soleggiato ( o parzialmente nuvoloso ) ma soprattutto molto caldo”-  prosegue Ferrara di 3bmeteo.com – “al Sud è atteso il caldo più intenso con punte di 36-38°C sulle aree interne di Puglia, Basilicata, Calabria, Campania, fino a 40°C sulle zone interne della Sicilia e della Sardegna. Punte di oltre 33-34°C sono altresì attese al Centro. Proprio sulle regioni centrali tuttavia l’anticiclone mostrerà primi segnali di cedimento, con qualche temporale non escluso su alta Toscana e Appennino, in attesa di un peggioramento più corposo lunedì”

Ma da lunedì nubifragi anche in meridione

“Dopo il Nord, toccherà anche al Centrosud dove lunedì è attesa una passata di rovesci e temporali dapprima sulle regioni centrali, in progressiva estensione a quelle meridionali. Come per il Nord, anche qui data la presenza di aria molto calda e umida i fenomeni potranno risultare intensi con locali nubifragi, grandine anche di grossa taglia e improvvisi forti colpi di vento; in tal senso il versante adriatico sarà quello più a rischio. Il rovescio positivo della medaglia sarà però uno smorzamento della canicola, con temperature in calo anche di 6-8°C sotto i colpi del Maestrale. Farà ancora decisamente caldo solo sul versante ionico, ultimo baluardo del caldo africano, per quanto meno intenso” – concludono da 3bmeteo.com

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Continua la lettura di Meteo weekend, temporali al Nord e 40 gradi al Sud su La Martesana.

]]>
https://lamartesana.it/attualita/meteo-weekend-temporali-al-nord-e-40-gradi-al-sud/feed/ 0
Si stava imbarcando sulla Open Arms, monzese muore in mare https://lamartesana.it/cronaca/si-stava-imbarcando-sulla-open-arms-monzese-muore-in-mare/ https://lamartesana.it/cronaca/si-stava-imbarcando-sulla-open-arms-monzese-muore-in-mare/#respond Fri, 20 Jul 2018 07:36:22 +0000 https://lamartesana.it/?p=36224 Dramma in Spagna, monzese perde la vita in mare. Il 37enne Ruggero Cigola si stava per imbarcare sulla “Open Arms”. Dramma in Spagna Aveva scelto di imbarcarsi su una delle barche della flotta non governativa spagnola finita sotto i riflettori della cronaca per il «difficile» rapporto tra i referenti della Ong e il ministro dell’interno […]

Continua la lettura di Si stava imbarcando sulla Open Arms, monzese muore in mare su La Martesana.

]]>
Dramma in Spagna, monzese perde la vita in mare. Il 37enne Ruggero Cigola si stava per imbarcare sulla “Open Arms”.

Dramma in Spagna

Aveva scelto di imbarcarsi su una delle barche della flotta non governativa spagnola finita sotto i riflettori della cronaca per il «difficile» rapporto tra i referenti della Ong e il ministro dell’interno Matteo Salvini. E la sua candidatura era anche stata valutata positivamente, tanto che il monzese 37enne Ruggero Cigola era già partito da qualche settimana verso la Spagna, deciso a cambiar vita, lasciando la sua amata Monza per dedicarsi anima e corpo alle missioni in mare aperto. Per cause non note, è stato inghiottito dal mare iberico, forse per un malore venerdì scorso

L’intera vicenda su giornaledimonza.it

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Continua la lettura di Si stava imbarcando sulla Open Arms, monzese muore in mare su La Martesana.

]]>
https://lamartesana.it/cronaca/si-stava-imbarcando-sulla-open-arms-monzese-muore-in-mare/feed/ 0
Una piazza per gli “umarel” per seguire il cantiere https://lamartesana.it/attualita/una-piazza-per-gli-umarel-per-seguire-il-cantiere/ https://lamartesana.it/attualita/una-piazza-per-gli-umarel-per-seguire-il-cantiere/#respond Fri, 20 Jul 2018 06:58:19 +0000 https://lamartesana.it/?p=36220 Una piazza per gli “umarel” per seguire il cantiere. E’ l’originale idea che ha avuto il Comune di Segrate per la demolizione del muro della dogana di lunedì. Una piazza per gli “umarel” Lunedì 23 luglio alle 9.30 le ruspe abbatteranno il muro di via Redecesio, innalzato negli anni Ottanta per separare l’area della Dogana, […]

Continua la lettura di Una piazza per gli “umarel” per seguire il cantiere su La Martesana.

]]>
Una piazza per gli “umarel” per seguire il cantiere. E’ l’originale idea che ha avuto il Comune di Segrate per la demolizione del muro della dogana di lunedì.

Una piazza per gli “umarel”

Lunedì 23 luglio alle 9.30 le ruspe abbatteranno il muro di via Redecesio, innalzato negli anni Ottanta per separare l’area della Dogana, mai entrata in funzione per i sopraggiunti trattati di Schengen. E per seguire l’evento sarà creata una piazza per gli “umarel”,   termine nato dal dialetto bolognese che indica chi ama seguire i cantieri.

Si potrà assistere in tutta sicurezza

Chi vorrà assistere all’abbattimento della storica parete, e osservare finalmente cosa c’è oltre il muro, lo potrà fare in sicurezza nell’area allestita in fondo a via Redecesio, angolo via Giotto (chi arriva in auto potrà lasciarla nel parcheggio del supermercato MD).  Per i partecipanti ci sarà anche un piccolo rinfresco. I lavori d’abbattimento del muro rientrano nell’opera di costruzione della Viabilità speciale e del Centro Westfield.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Continua la lettura di Una piazza per gli “umarel” per seguire il cantiere su La Martesana.

]]>
https://lamartesana.it/attualita/una-piazza-per-gli-umarel-per-seguire-il-cantiere/feed/ 0
Asili nido, a Segrate “ribaltato” l’esito del bando https://lamartesana.it/cronaca/asili-nido-a-segrate-ribaltato-lesito-del-bando/ https://lamartesana.it/cronaca/asili-nido-a-segrate-ribaltato-lesito-del-bando/#respond Fri, 20 Jul 2018 06:44:10 +0000 https://lamartesana.it/?p=36218 “Ribaltato” l’esito del bando sugli asili nido a Segrate. L’Amministrazione ha assegnato la concessione alla Cooperativa Stripes. Asili nido, “ribaltato” il bando Aggiudicato alla Stripes  Onlus il Servizio di gestione dei nidi comunali fino al 2024. La clamorosa decisione è stata comunicata ieri, giovedì, dall’Amministrazione, dopo che in un primo momento l’assegnazione era stata affidata […]

Continua la lettura di Asili nido, a Segrate “ribaltato” l’esito del bando su La Martesana.

]]>
“Ribaltato” l’esito del bando sugli asili nido a Segrate. L’Amministrazione ha assegnato la concessione alla Cooperativa Stripes.

Asili nido, “ribaltato” il bando

Aggiudicato alla Stripes  Onlus il Servizio di gestione dei nidi comunali fino al 2024. La clamorosa decisione è stata comunicata ieri, giovedì, dall’Amministrazione, dopo che in un primo momento l’assegnazione era stata affidata alla cooperativa “Nasce un sorriso”, scatenando le proteste degli utenti.

Il nodo è il personale

“La stazione appaltante, come di consueto, ha verificato la congruità delle offerte presentate chiedendo ai concorrenti di fornire informazioni dettagliate – fanno sapere dal Comune –  Dalla documentazione prodotta dalla Cooperativa “Nasce un sorriso”, prima in graduatoria, è emerso che mentre in offerta tecnica l’impegno ad assumere il personale educativo del gestore uscente riguardava tutto il personale, elencato in apposita tabella allegata al capitolato, nella documentazione giustificativa l’impegno riguardava solo una parte del personale, ovvero quello a tempo indeterminato. Per questo motivo l’offerta è stata esclusa, sebbene la Cooperativa “Nasce un sorriso” rispettasse tutti gli altri requisiti formali e di qualità. Il gestore uscente, la Cooperativa Stripes, ha confermato invece anche nelle giustificazioni l’impegno ad assumere tutte le 30 educatrici, come indicato nell’offerta”.

Cosa succede ora

La Cooperativa Stripes contatterà le famiglie per gli inserimenti dei nuovi iscritti previsti nel prossimo settembre. La società esclusa però ha già preannunciato il ricorso al Tar.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Continua la lettura di Asili nido, a Segrate “ribaltato” l’esito del bando su La Martesana.

]]>
https://lamartesana.it/cronaca/asili-nido-a-segrate-ribaltato-lesito-del-bando/feed/ 0
Gorgonzola senza alcol lo chiedono i residenti https://lamartesana.it/attualita/gorgonzola-senza-alcol-lo-chiedono-i-residenti/ https://lamartesana.it/attualita/gorgonzola-senza-alcol-lo-chiedono-i-residenti/#respond Fri, 20 Jul 2018 06:26:55 +0000 https://lamartesana.it/?p=36215 Per il secondo anno consecutivo a Gorgonzola tornano le ordinanze che limitano la vendita e il consumo di bevande alcoliche nei punti sensibili della città. Gorgonzola alcol free A partire da oggi, venerdì 20 luglio, e sino al 20 settembre saranno in vigore le ordinanze che vietano dalle 20 alle 6 la vendita d’asporto di […]

Continua la lettura di Gorgonzola senza alcol lo chiedono i residenti su La Martesana.

]]>
Per il secondo anno consecutivo a Gorgonzola tornano le ordinanze che limitano la vendita e il consumo di bevande alcoliche nei punti sensibili della città.

Gorgonzola alcol free

A partire da oggi, venerdì 20 luglio, e sino al 20 settembre saranno in vigore le ordinanze che vietano dalle 20 alle 6 la vendita d’asporto di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione e il consumo in luoghi pubblici. Provvedimenti assunti per contrastare l’abuso da parte di gruppi di persone che, in stato di ebrezza, costituiscono disturbo per la cittadinanza.  Interessate dal provvedimento le zone più sensibili della città, tra cui piazze Europa (quella della Metro), piazza De Gasperi e via Monsignor Cazzaniga.

Baristi tutelati

Il provvedimento non va a toccare gli esercenti che, con regolare licenza, vendono alcolici all’interno del proprio locale con somministrazione al tavolo. L’accortezza è quella di non vendere bottiglie o lattine d’asporto e di controllare la quantità di alcolici assunti dai propri clienti onde evitare situazioni di disturbo per la quiete pubblica.

Una richiesta dei residenti

Le due ordinanze erano già state firmate dal sindaco Angelo Stucchi la passata estate e avevano fatto storcere il naso a molte persone. Eppure l’efficacia dei provvedimenti è stata innegabile. A dimostrazione del fatto la richiesta da parte dei residenti di riproporre le misure onde combattere i disagi riscontrati in questo primo mese estivo.

Continua la lettura di Gorgonzola senza alcol lo chiedono i residenti su La Martesana.

]]>
https://lamartesana.it/attualita/gorgonzola-senza-alcol-lo-chiedono-i-residenti/feed/ 0
Miss Sport Lombardia è Greta Cozzi FOTO https://lamartesana.it/cultura-e-turismo/miss-sport-lombardia-e-greta-cozzi-foto/ https://lamartesana.it/cultura-e-turismo/miss-sport-lombardia-e-greta-cozzi-foto/#respond Fri, 20 Jul 2018 05:24:24 +0000 https://lamartesana.it/?p=36205 E’ la ginnasta azzurra Greta Cozzi, 25 anni, di San Lorenzo di Parabiago, Miss Sport Lombardia. E’ stata eletta allo Sporting Lloyd di Segrate. Miss Sport Lombardia è Greta Cozzi Grazie al successo ottenuto durante le passerelle la ginnasta ha ottenuto anche la qualificazione alla fase finale di Miss Italia. Dietro di lei nella classifica […]

Continua la lettura di Miss Sport Lombardia è Greta Cozzi FOTO su La Martesana.

]]>
E’ la ginnasta azzurra Greta Cozzi, 25 anni, di San Lorenzo di Parabiago, Miss Sport Lombardia. E’ stata eletta allo Sporting Lloyd di Segrate.

Miss Sport Lombardia è Greta Cozzi

Grazie al successo ottenuto durante le passerelle la ginnasta ha ottenuto anche la qualificazione alla fase finale di Miss Italia. Dietro di lei nella classifica della serata segratese la 19enne di Gussago (Brescia) Alessia Gozio, che ha trascorsi nel ciclismo agonistico (ha vinto tre titoli lombardi e alcuni campionati provinciali con la Ronco Gussago). Terza la bergamasca di Rogno Silvia Surini, 21 anni, pallavolista.

Belle e atletiche

Non solo bellezza. Le aspiranti miss hanno dato  sfoggio delle proprie abilità sportive. Al termine della propria esibizione Cozzi ha ricordato il ventunesimo posto ottenuto ai Campionati del mondo di ginnastica artistica.

miss sport lombardia

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

 

Continua la lettura di Miss Sport Lombardia è Greta Cozzi FOTO su La Martesana.

]]>
https://lamartesana.it/cultura-e-turismo/miss-sport-lombardia-e-greta-cozzi-foto/feed/ 0
Il rapper Young Signorino denunciato dal sindaco https://lamartesana.it/attualita/il-rapper-young-signorino-denunciato-dal-sindaco/ https://lamartesana.it/attualita/il-rapper-young-signorino-denunciato-dal-sindaco/#respond Fri, 20 Jul 2018 04:48:34 +0000 https://lamartesana.it/?p=36202 Il sindaco di Pantigliate Claudio Veneziano denuncia il rapper Young Signorino per violazione di domicilio. Young Signorino denunciato dal sindaco di Pantigliate Clamoroso quanto successo nei giorni scorsi a Pantigliate. Il giovane rapper, insieme ad alcuni elementi della sua crew, si è introdotto nel parco acquatico cittadino per girare alcune scene del suo ultimo video […]

Continua la lettura di Il rapper Young Signorino denunciato dal sindaco su La Martesana.

]]>
Il sindaco di Pantigliate Claudio Veneziano denuncia il rapper Young Signorino per violazione di domicilio.

Young Signorino denunciato dal sindaco di Pantigliate

Clamoroso quanto successo nei giorni scorsi a Pantigliate. Il giovane rapper, insieme ad alcuni elementi della sua crew, si è introdotto nel parco acquatico cittadino per girare alcune scene del suo ultimo video “Vestito nudo”. Una cosa che non è piaciuta al primo cittadino, che non appena ha visto la cosa ha denunciato il cantante.

La denuncia

“Non ci è stata fatta alcuna comunicazione – ha spiegato Veneziano nella denuncia depositata presso la caserma di Peschiera Borromeo – Pertanto è evidente il configurarsi della violazione di domicilio”.

La struttura è pubblica

L’area al momento è in stato di abbandono. Nel 2014, infatti, il fallimento della società che l’aveva in gestione ne ha provocato la chiusura. La struttura è passata nelle mani del Comune, che sta cercando di trovare un operatore per affidarla. Ma l’impresa non è facile.

 

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Continua la lettura di Il rapper Young Signorino denunciato dal sindaco su La Martesana.

]]>
https://lamartesana.it/attualita/il-rapper-young-signorino-denunciato-dal-sindaco/feed/ 0
Quindicenne ferito e scontri di gioco SIRENE DI NOTTE https://lamartesana.it/cronaca/quindicenne-ferito-e-scontri-di-gioco-sirene-di-notte/ https://lamartesana.it/cronaca/quindicenne-ferito-e-scontri-di-gioco-sirene-di-notte/#respond Fri, 20 Jul 2018 04:37:28 +0000 https://lamartesana.it/?p=36200 Un quindicenne ferito a Melzo e tre giovani in ospedale a seguito di scontri di gioco, oltre a un incidente in autostrada. Gli interventi della notte dei nostri soccorritori. Quindicenne ferito Alle 23 intervento di Croce Bianca, automedica e carabinieri in via Monte Grappa a Melzo per un quindicenne ferito. Il giovane, medicato sul posto, […]

Continua la lettura di Quindicenne ferito e scontri di gioco SIRENE DI NOTTE su La Martesana.

]]>
Un quindicenne ferito a Melzo e tre giovani in ospedale a seguito di scontri di gioco, oltre a un incidente in autostrada. Gli interventi della notte dei nostri soccorritori.

Quindicenne ferito

Alle 23 intervento di Croce Bianca, automedica e carabinieri in via Monte Grappa a Melzo per un quindicenne ferito. Il giovane, medicato sul posto, è stato portato in codice giallo al Santa Maria delle Stelle.

Tre infortuni

In contremporanea doppio infortunio in via Manzoni a Cernusco. Portati in Pronto soccorso in codice verde un 31enne e un 32enne. Poco più tardi scontro di gioco anche in piazza don Todeschini a Brembate. Ad avere la peggio un 22enne, finito in ospedale in codice verde.

Incidente

Attorno alle 2 intervento sulla A4 nel tratto tra Trezzo e Cambiago. Soccorso un 62enne andato a sbattere con la sua auto. L’intervento si è concluso in codice verde.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Continua la lettura di Quindicenne ferito e scontri di gioco SIRENE DI NOTTE su La Martesana.

]]>
https://lamartesana.it/cronaca/quindicenne-ferito-e-scontri-di-gioco-sirene-di-notte/feed/ 0
Biglietti gratis Leolandia e arresto dopo la sparatoria OGGI IN PILLOLE https://lamartesana.it/cronaca/biglietti-gratis-leolandia-e-arresto-dopo-la-sparatoria-oggi-in-pillole/ https://lamartesana.it/cronaca/biglietti-gratis-leolandia-e-arresto-dopo-la-sparatoria-oggi-in-pillole/#respond Thu, 19 Jul 2018 19:15:45 +0000 https://lamartesana.it/?p=36196 La bufala dei biglietti gratis Leolandia e il 29enne che ha sparato allo zio della moglie che si costituisce. Le notizie più importanti di oggi. Biglietti gratis Leolandia Un’offerta da non perdere? No, una bufala clamorosa. Biglietti gratis Leolandia, occhio alla bufala Si è costituito l’uomo che ha sparato allo zio della moglie E’ rimasto […]

Continua la lettura di Biglietti gratis Leolandia e arresto dopo la sparatoria OGGI IN PILLOLE su La Martesana.

]]>
La bufala dei biglietti gratis Leolandia e il 29enne che ha sparato allo zio della moglie che si costituisce. Le notizie più importanti di oggi.

Biglietti gratis Leolandia

Un’offerta da non perdere? No, una bufala clamorosa.

Biglietti gratis Leolandia, occhio alla bufala

Si è costituito l’uomo che ha sparato allo zio della moglie

E’ rimasto latitante per tre giorni

Sparatoria a Brugherio, si è costituito il colpevole

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Continua la lettura di Biglietti gratis Leolandia e arresto dopo la sparatoria OGGI IN PILLOLE su La Martesana.

]]>
https://lamartesana.it/cronaca/biglietti-gratis-leolandia-e-arresto-dopo-la-sparatoria-oggi-in-pillole/feed/ 0
Migranti in Martesana, “le paure non compromettano i nostri valori” https://lamartesana.it/politica/migranti-in-martesana-replica-sindaco-cernusco/ https://lamartesana.it/politica/migranti-in-martesana-replica-sindaco-cernusco/#respond Thu, 19 Jul 2018 17:31:18 +0000 https://lamartesana.it/?p=36192 Migranti in Martesana, “le paure non compromettano i nostri valori”. La replica del sindaco di Cernusco Ermanno Zacchetti al consigliere regionale Riccardo Pase. Migranti in Martesana, la replica di Zacchetti Pase aveva espresso perplessità sul progetto di accoglienza: ora la risposta del primo cittadino. “Spiace che un consigliere regionale neo eletto si preoccupi di dare […]

Continua la lettura di Migranti in Martesana, “le paure non compromettano i nostri valori” su La Martesana.

]]>
Migranti in Martesana, “le paure non compromettano i nostri valori”. La replica del sindaco di Cernusco Ermanno Zacchetti al consigliere regionale Riccardo Pase.

Migranti in Martesana, la replica di Zacchetti

Pase aveva espresso perplessità sul progetto di accoglienza: ora la risposta del primo cittadino. “Spiace che un consigliere regionale neo eletto si preoccupi di dare lezioni ai Sindaci. Il programma Sprar è un percorso regolamentato, attento alle esigenze di chi accoglie e di chi è accolto e che affida proprio alle  Amministrazioni comunali il compito di vigilare, rendendole parti attive del processo”, ha detto Zacchetti.

“Le paure non compromettano i nostri valori”

“Non è dunque corretto contrapporre in maniera distorta l’attenzione quotidiana e costante dei Sindaci nei confronti dei propri cittadini rispetto alla disponibilità di accoglienza verso dieci richiedenti asilo su cinque Comuni, finanziata interamente dal governo con i fondi europei dedicati – ha aggiunto Zacchetti – Davanti alle grandi sfide a cui la società contemporanea ci pone di fronte, non possiamo lasciare che inquietudini e paure compromettano i nostri valori e determinino le nostre scelte, alimentando un clima di diffidenza e di rifiuto”.

Continua la lettura di Migranti in Martesana, “le paure non compromettano i nostri valori” su La Martesana.

]]>
https://lamartesana.it/politica/migranti-in-martesana-replica-sindaco-cernusco/feed/ 0
Concerto Radio Italia, protagonista una 11enne di Vimodrone https://lamartesana.it/attualita/concerto-radio-italia-protagonista-una-11enne-di-vimodrone/ https://lamartesana.it/attualita/concerto-radio-italia-protagonista-una-11enne-di-vimodrone/#respond Thu, 19 Jul 2018 17:19:55 +0000 https://lamartesana.it/?p=36189 Al concerto Radio Italia in piazza Duomo protagonista una 11enne di Vimodrone. Sofia ha fatto parte della coreografia di Caparezza. Concerto Radio Italia, Sofia protagonista A 11 anni ha ballato davanti a quasi 21mila persone in piazza Duomo, poi ha messo nero su bianco le sue emozioni in un tema. Sofia Marazzina, 11 anni, è […]

Continua la lettura di Concerto Radio Italia, protagonista una 11enne di Vimodrone su La Martesana.

]]>
Al concerto Radio Italia in piazza Duomo protagonista una 11enne di Vimodrone. Sofia ha fatto parte della coreografia di Caparezza.

Concerto Radio Italia, Sofia protagonista

A 11 anni ha ballato davanti a quasi 21mila persone in piazza Duomo, poi ha messo nero su bianco le sue emozioni in un tema. Sofia Marazzina, 11 anni, è un talento cristallino del fitkid, disciplina che concentra varie branche della ginnastica, ed è anche una promessa della danza. In occasione del concerto di Radio Italia in piazza Duomo ha fatto parte della coreografia del cantante rap Caparezza.

L’esperienza raccontata in un tema

“Stare su quel palco è stata un’emozione difficile da descrivere a parole – ha scritto in un tema dato dalle insegnanti come compito delle vacanze – Semplicemente è stata un’esperienza strepitosa, indimenticabile ed unica come ogni volta”.

Il servizio completo sul numero del giornale in edicola e nello sfogliabile on line da sabato 21 luglio.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

 

Continua la lettura di Concerto Radio Italia, protagonista una 11enne di Vimodrone su La Martesana.

]]>
https://lamartesana.it/attualita/concerto-radio-italia-protagonista-una-11enne-di-vimodrone/feed/ 0
Musica e street food alla festa della Croce bianca https://lamartesana.it/cultura-e-turismo/musica-e-street-food-alla-festa-della-croce-bianca/ https://lamartesana.it/cultura-e-turismo/musica-e-street-food-alla-festa-della-croce-bianca/#respond Thu, 19 Jul 2018 17:00:50 +0000 https://lamartesana.it/?p=36181 Musica e street food a Carugate a partire da domani sera, venerdì, fino a domenica. Va in scena infatti, la tradizionale Festa della Croce bianca, appuntamento imperdibile di divertimento e gastronomia. Musica e street food A rendere perfette le tre serate saranno i volontari, che si sono occupati dell’organizzazione. A partire dalle 19.30 si apriranno le […]

Continua la lettura di Musica e street food alla festa della Croce bianca su La Martesana.

]]>
Musica e street food a Carugate a partire da domani sera, venerdì, fino a domenica. Va in scena infatti, la tradizionale Festa della Croce bianca, appuntamento imperdibile di divertimento e gastronomia.

Musica e street food

A rendere perfette le tre serate saranno i volontari, che si sono occupati dell’organizzazione. A partire dalle 19.30 si apriranno le cucine su quattro ruote con gli street food truks.  Si potranno degustare sushi, gnocco fritto e salumi, arrosticini e primi piatti, panini, patatine e pulled pork e gelati artigianali. Non mancheranno poi le salamelle, la pizza e la birra.

Concerti

Sul versante della musica il programma  altrettanto ricco con tre concerti live. Venerdì toccherà a “MT LIVE Michele Tomatis”, uno show con musica degli anni ’80 e ’90, dalle 21.30. Sabato  il programma prevede una serata vintage a partire dalle 20 con il dj set con il Dj Henry, che propone 45 giri e vinili originali d’epoca. Seguiranno uno stage di ballo rockabilly con la scuola “50s live”. E per chi volesse con “Ketty vintage style” si avranno acconciature e trucco gratuito in stile vintage. Infine, dalle 21.30 ci sarà il concerto live dei “Backseat boogie”.

Ancora musica

Domenica si comincerà alle 21.30 con un tributo a Ligabue con la nota band “Tra Liga e realtà”. Per l’occasione sarà presente uno speciale ospite, il noto chitarrista e cantautore Fede Poggi Pollini.  Sempre domenica, durante la serata, si terrà la sottoscrizione a premi. Per informazioni ulteriori clicca qui. La location è l’oratorio di via Pio XI.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Continua la lettura di Musica e street food alla festa della Croce bianca su La Martesana.

]]>
https://lamartesana.it/cultura-e-turismo/musica-e-street-food-alla-festa-della-croce-bianca/feed/ 0
Festa dello sport si torna all’antico per coinvolgere la cittadinanza https://lamartesana.it/attualita/festa-dello-sport-si-torna-allantico-per-coinvolgere-la-cittadinanza/ https://lamartesana.it/attualita/festa-dello-sport-si-torna-allantico-per-coinvolgere-la-cittadinanza/#respond Thu, 19 Jul 2018 16:51:58 +0000 https://lamartesana.it/?p=36183 Una Festa dello sport dal gusto antico. O meglio, che guarda indietro al passato per far riscoprire ai melzesi l’importanza dell’attività fisica e il valore delle associazioni e delle persone che quotidianamente scendono in campo. Festa dello sport si torna all’antico E’ stato approvato ieri, mercoledì, dalla Consulta il programma della manifestazione che si svolgerà […]

Continua la lettura di Festa dello sport si torna all’antico per coinvolgere la cittadinanza su La Martesana.

]]>
Una Festa dello sport dal gusto antico. O meglio, che guarda indietro al passato per far riscoprire ai melzesi l’importanza dell’attività fisica e il valore delle associazioni e delle persone che quotidianamente scendono in campo.

Festa dello sport si torna all’antico

E’ stato approvato ieri, mercoledì, dalla Consulta il programma della manifestazione che si svolgerà dal 14 al 16 di settembre. Qui sta la prima novità, ossia il ritorno a una Festa spalmata sull’intero weekend. Negli ultimi anni, infatti, la scelta era stata quella di concentrarla in un unico giorno. Un dietrofront che ha trovato d’accordo tutti i sodalizi.

Premiazioni al venerdì

Si comincia venerdì sera in sala Vallaperti dove si terrà un momenti di premiazione con rinfresco sociale. A ricevere una targa dalla Consulta e dall’Amministrazione saranno quelle persone che, nel corso degli anni, si sono distinti per l’impegno profuso a favore dello sport cittadino. Uomini e donne che hanno lavorato dietro le quinte che si prenderanno i meritati applausi.

Esibizioni e stand in piazza

La festa vera e propria prenderà avvio sabato pomeriggio alle 15 con la sfilata delle associazioni e, dalle 15.30 con la presenza degli stand in piazza della Repubblica e in piazza della Vittoria. Oltre alle dimostrazioni dei vari atleti, ci saranno giochi e attività che coinvolgeranno tutti i bambini. Si replica la domenica dalle 10.30 sino alle 18.30 con la conclusione della manifestazione.

 

Continua la lettura di Festa dello sport si torna all’antico per coinvolgere la cittadinanza su La Martesana.

]]>
https://lamartesana.it/attualita/festa-dello-sport-si-torna-allantico-per-coinvolgere-la-cittadinanza/feed/ 0
Banda di Fara d’Adda in lutto, è morto il presidente Roberto Pugni https://lamartesana.it/cronaca/banda-di-fara-dadda-in-lutto-e-morto-il-presidente-roberto-pugni/ Thu, 19 Jul 2018 16:08:55 +0000 https://lamartesana.it/?p=36178 Roberto Pugni si è spento mercoledì pomeriggio, dopo breve malattia. Aveva 71 anni. La banda ha perso Roberto Pugni E’ mancato nella sua casa di via Manzoni, dove in molti stanno recandosi per una visita. Aveva ereditato la passione per la banda dal padre, pur non avendo esperienze musicali. Era presidente dal 2007 e si […]

Continua la lettura di Banda di Fara d’Adda in lutto, è morto il presidente Roberto Pugni su La Martesana.

]]>
Roberto Pugni si è spento mercoledì pomeriggio, dopo breve malattia. Aveva 71 anni.

La banda ha perso Roberto Pugni

E’ mancato nella sua casa di via Manzoni, dove in molti stanno recandosi per una visita. Aveva ereditato la passione per la banda dal padre, pur non avendo esperienze musicali. Era presidente dal 2007 e si era prodigato per riportarla in auge.

Leggi di più sul Giornale di Treviglio in edicola venerdì.

TORNA ALLA HOME

Continua la lettura di Banda di Fara d’Adda in lutto, è morto il presidente Roberto Pugni su La Martesana.

]]>
Biglietti gratis Leolandia, occhio alla bufala https://lamartesana.it/attualita/biglietti-gratis-leolandia-occhio-alla-bufala/ https://lamartesana.it/attualita/biglietti-gratis-leolandia-occhio-alla-bufala/#respond Thu, 19 Jul 2018 09:51:04 +0000 https://lamartesana.it/?p=36141 Biglietti gratis Leolandia per l’anniversario del parco divertimenti. Fate attenzione alla catena che sta girando su Whatsapp. Biglietti gratis Leolandia In queste ore  sta circolando un messaggio che racconta di una offerta per celebrare il compleanno della struttura. Si tratta ovviamente di una delle “classiche” catene truffaldine che circolano su Whatsapp. Nessun annuncio del parco […]

Continua la lettura di Biglietti gratis Leolandia, occhio alla bufala su La Martesana.

]]>
Biglietti gratis Leolandia per l’anniversario del parco divertimenti. Fate attenzione alla catena che sta girando su Whatsapp.

Biglietti gratis Leolandia

In queste ore  sta circolando un messaggio che racconta di una offerta per celebrare il compleanno della struttura. Si tratta ovviamente di una delle “classiche” catene truffaldine che circolano su Whatsapp.

Nessun annuncio del parco

Controllando sul sito del parco divertimenti, infatti, non vi è alcuna traccia di un’iniziativa del genere. E questo già dovrebbe far capire che si tratta di una notizia infondata. Guardando con attenzione, poi, il messaggio rimanda a un link simile (ma diverso) da quello di Leolandia. Una volta entrati, poi, si viene indirizzati a un questionario. Il tutto finalizzato a carpire i dati del vostro smartphone.

Stop alle catene

Le catene Whatsapp contenenti link pericolosi potrebbero presto diventare un lontano ricordo. A breve arriverà un aggiornamento con cui l’app controllerà in modo più approfondito i link contenuti nella messaggistica. Nel frattempo, diffidate sempre da questo genere di messaggi. Controllare poi su siti specializzati anti-bufale è sempre un’ottima idea.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Continua la lettura di Biglietti gratis Leolandia, occhio alla bufala su La Martesana.

]]>
https://lamartesana.it/attualita/biglietti-gratis-leolandia-occhio-alla-bufala/feed/ 0
C’è un puma a Gornate? Interviene la forestale https://lamartesana.it/attualita/ce-un-puma-a-gornate-interviene-la-forestale/ https://lamartesana.it/attualita/ce-un-puma-a-gornate-interviene-la-forestale/#respond Thu, 19 Jul 2018 16:08:17 +0000 https://lamartesana.it/?p=36175 Tantissime segnalazioni mettono in azione i carabinieri. C’è un puma a Gornate? Puma a Gornate? Allarme a Gornate Olona e Castiglione negli ultimi giorni. Tanti cittadini affermano di aver visto aggirarsi, nei boschi della zona della Biciccera, un grosso animale. Quasi unanime l’identificazione, da parte degli avvistatori, dell’animale in un puma che, chissà come, si […]

Continua la lettura di C’è un puma a Gornate? Interviene la forestale su La Martesana.

]]>
Tantissime segnalazioni mettono in azione i carabinieri. C’è un puma a Gornate?

Puma a Gornate?

Allarme a Gornate Olona e Castiglione negli ultimi giorni. Tanti cittadini affermano di aver visto aggirarsi, nei boschi della zona della Biciccera, un grosso animale. Quasi unanime l’identificazione, da parte degli avvistatori, dell’animale in un puma che, chissà come, si aggirerebbe in pieno Varesotto. Diversi i dettagli, tra chi avrebbe visto un animale rossiccio o marroncino e chi nero. Le segnalazioni sono arrivate anche ai carabinieri di Castiglione, che hanno subito chiesto l’intervento dei militari del reparto della Forestale. I sopralluoghi, al momento, sono andati a vuoto. L’unica “traccia” è l’impronta di una zampa.

L’intera vicenda su settegiorni.it

TORNA ALLA HOME E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE

Continua la lettura di C’è un puma a Gornate? Interviene la forestale su La Martesana.

]]>
https://lamartesana.it/attualita/ce-un-puma-a-gornate-interviene-la-forestale/feed/ 0
Sparatoria a Brugherio, si è costituito il colpevole https://lamartesana.it/cronaca/sparatoria-a-brugherio-arrestato-un-uomo/ https://lamartesana.it/cronaca/sparatoria-a-brugherio-arrestato-un-uomo/#respond Thu, 19 Jul 2018 10:33:02 +0000 https://lamartesana.it/?p=36144 Sparatoria a Brugherio, arrestato un 29enne. E’ ritenuto responsabile di aver ferito con un colpo di pistola lo zio della moglie. Sparatoria a Brugherio, arrestato un 29enne Un operaio albanese di 29 anni presentato in caserma dai carabinieri ad Affori  ieri sera, mercoledì 18 luglio,  probabilmente ormai sentendosi braccato dalle indagini dei militari monzesi e […]

Continua la lettura di Sparatoria a Brugherio, si è costituito il colpevole su La Martesana.

]]>
Sparatoria a Brugherio, arrestato un 29enne. E’ ritenuto responsabile di aver ferito con un colpo di pistola lo zio della moglie.

Sparatoria a Brugherio, arrestato un 29enne

Un operaio albanese di 29 anni presentato in caserma dai carabinieri ad Affori  ieri sera, mercoledì 18 luglio,  probabilmente ormai sentendosi braccato dalle indagini dei militari monzesi e su consiglio del suo legale. Qui gli è stato notificato il provvedimento.

Il fatto

L’uomo aveva litigato con la moglie, di origine moldava. La donna aveva quindi chiamato alcuni parenti. A casa era arrivato lo zio, che aveva iniziato a discutere con il 29enne. Dopodiché gli spari e la fuga.

Manca la pistola

La pistola presumibilmente utilizzata per l’agguato non è ancora stata rinvenuta (il 29 enne non l’aveva con sé), mentre è stata sequestrata l’auto di suo fratello, sul quale sarebbe fuggito subito dopo il fatto. Il 36 enne, ferito all’addome, rimane ricoverato in prognosi riservata e in pericolo di vita, seppur in via di miglioramento.  

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Continua la lettura di Sparatoria a Brugherio, si è costituito il colpevole su La Martesana.

]]>
https://lamartesana.it/cronaca/sparatoria-a-brugherio-arrestato-un-uomo/feed/ 0
Rapina al casello, arrestato grazie a un automobilista eroe https://lamartesana.it/cronaca/rapina-al-casello-arrestato-grazie-a-un-automobilista-eroe/ https://lamartesana.it/cronaca/rapina-al-casello-arrestato-grazie-a-un-automobilista-eroe/#respond Thu, 19 Jul 2018 12:48:28 +0000 https://lamartesana.it/?p=36148 Ha assistito a una rapina al casello di Capriate. Ma non ha fatto finta di nulla. Anzi, è sceso dall’auto e ha fermato il rapinatore, consegnandolo alla Polizia. Rapina al casello Erano circa le 17.30 di mercoledì 18 luglio quando U.P., 54 anni, italiano, è arrivato a bordo di una Lancia Lybra al casello di […]

Continua la lettura di Rapina al casello, arrestato grazie a un automobilista eroe su La Martesana.

]]>
Ha assistito a una rapina al casello di Capriate. Ma non ha fatto finta di nulla. Anzi, è sceso dall’auto e ha fermato il rapinatore, consegnandolo alla Polizia.

Rapina al casello

Erano circa le 17.30 di mercoledì 18 luglio quando U.P., 54 anni, italiano, è arrivato a bordo di una Lancia Lybra al casello di Capriate. E’ sceso dall’auto e, impugnando un bastone lungo quasi un metro, ha minacciato la cassiera facendosi consegnare circa settecento euro. Dopodiché è risalito in auto e ha tentato di fuggire.

Lo scontro con l’automobilista eroe

Nel ripartire, però, ha urtato il veicolo che lo precedeva, sul quale si trovava un quarantenne milanese. L’uomo ha capito cosa era successo ed è sceso senza paura dalla sua auto, bloccando il bandito e consegnandolo alla Polizia Stradale.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

 

Continua la lettura di Rapina al casello, arrestato grazie a un automobilista eroe su La Martesana.

]]>
https://lamartesana.it/cronaca/rapina-al-casello-arrestato-grazie-a-un-automobilista-eroe/feed/ 0
Mafia in Lombardia: ecco la situazione I DATI https://lamartesana.it/attualita/mafia-in-lombardia-ecco-la-situazione-i-dati/ https://lamartesana.it/attualita/mafia-in-lombardia-ecco-la-situazione-i-dati/#respond Thu, 19 Jul 2018 14:55:22 +0000 https://lamartesana.it/?p=36168 Mafia in Lombardia: ecco la situazione. Ieri in Regione  il pomeriggio è stato dedicato al ricordo delle vittime dell’attentato di via D’Amelio, in cui persero la vita Paolo Borsellino e la sua scorta, e alla presentazione di una ricerca sulle infiltrazioni mafiose in Lombardia. Una ricerca che dimostra che la presenza delle organizzazioni mafiose nelle nostre […]

Continua la lettura di Mafia in Lombardia: ecco la situazione I DATI su La Martesana.

]]>
Mafia in Lombardia: ecco la situazione. Ieri in Regione  il pomeriggio è stato dedicato al ricordo delle vittime dell’attentato di via D’Amelio, in cui persero la vita Paolo Borsellino e la sua scorta, e alla presentazione di una ricerca sulle infiltrazioni mafiose in Lombardia. Una ricerca che dimostra che la presenza delle organizzazioni mafiose nelle nostre zone è ancora alta.

Mafia in Lombardia

“Non soltanto un omaggio alla memoria, ma un ricordo che vuole essere aperto alla continuità con il lavoro svolto dai magistrati “ ha detto la Presidente della Commissione Speciale Antimafia del Consiglio regionale, Monica Forte. “Infatti un momento cruciale di questa iniziativa è la presentazione della ricerca realizzata dall’Osservatorio sulla criminalità organizzata- Cross, dell’Università degli Studi di Milano. Lo studio, finora inedito  – ha spiegato Forte – contiene un focus molto preciso sulla situazione, il primo a carattere sistematico, ed è nostra intenzione presentarlo nei prossimi tempi in tutte le Province”.

I commenti

“Il Consiglio ha, sin dalla scorsa legislatura, un interesse molto forte al tema della difesa della legalità – ha detto Carlo Borghetti, Vice Presidente del Consiglio regionale,  ricordando il lavoro svolto negli scorsi anni dalla Commissione Antimafia – “Un grande lavoro contro un nemico strisciante che deve essere stanato e  vinto,  anche creando informazione e consapevolezza,  a partire dalla educazione e dalla formazione  dei giovani”.

“Dobbiamo contrastare ogni infiltrazione con tutta la nostra determinazione e fare che la coscienza del valore della legalità si diffonda in maniera pervasiva” ha affermato  il Presidente della Regione Attilio Fontana, nel suo saluto introduttivo.

Nando dalla Chiesa

Nando Dalla Chiesa, Direttore di Cross, illustrando il report, ha spiegato che questa prima parte si concentra sulla presenza territoriale della mafia in Lombardia, mentre una seconda parte è già allo studio e  farà il punto sugli “affari” della criminalità nella nostra regione, con riferimento anche alle organizzazioni straniere. Questa tranche della ricerca sarà pronta per la fine dell’anno, ha detto Dalla Chiesa.

All’iniziativa, di fronte ad un vasto pubblico, composto anche di molti ragazzi,  hanno partecipato  il Procuratore Aggiunto a capo della Direzione Distrettuale Antimafia Alessandra Dolci e i ricercatori di Cross Filomena De Matteis e  Samuele Motta.

La storia delle organizzazioni mafiose in Lombarda

La ricerca presentata (clicca qui per leggere la versione integrale), parte analizzando la storia delle organizzazioni mafiose nella nostra regione. “In generale possiamo datare la presenza mafiosa nella regione dalla metà degli anni Cinquanta ” spiegano i ricercatori. ” Fu in quel periodo che giunsero in Lombardia due personaggi simbolici: Joe Adonis, grande boss di Cosa Nostra di origine avellinese, rispedito in Italia come indesiderato dagli Stati Uniti nel 1953 e poi sbarcato nel ’58 a Milano a dirigere per Cosa nostra i traffici di preziosi e stupefacenti con l’Europa; e Giacomo Zagari, allora modesto ‘ndranghetista giunto in provincia di Varese”.

 

La situazione oggi

Nella Brianza monzese e nel Milanese la situazione è la peggiore, di livello 1.  E anche in Martesana non sono mancati casi eclatanti.

 

Gli investimenti della Mafia

Sul totale degli investimenti delle Mafia nella nostra regine ben il 68%  è nella provincia di Milano, l’11% nel Monzese e il 2% a Bergamo.



Le minacce agli amministratori

Nel report si sottolinea poi il problema emergente di cui si è ufficialmente occupata la Commissione regionale antimafia, con il Comitato tecnico-scientifico che ne affianca l’attività, ovvero quello della minaccia delle libertà politiche. Al proposito, si legge nella relazione, “il questionario inviato dalla Commissione antimafia ai comuni lombardi per ottenere informazioni sulle possibili forme di intimidazione subite dai membri di assemblee elettive locali, benché non abbia avuto una risposta generalizzata, ha infatti segnalato diverse decine di casi di intimidazione di una certa attendibilità, il cui elenco non coincide fra l’altro con quello stilato nel proprio rapporto annuale sugli “Amministratori sotto tiro” da parte dell’associazione “Avviso Pubblico”; e nemmeno coincide con quello più informale risultante da denunce presentate alle autorità di polizia o rilevate dalle associazioni antimafia più accreditate. Sintomo di una difficoltà, quando non di un timore degli interessati, a “fare sapere”.

 

I beni confiscati

Da decenni la Lombardia rientra tra le regioni con il maggior numero di beni immobili sequestrati e confiscati. I beni presenti la rendono ad ottobre 2017 la quinta regione per numero di immobili confiscati. Ovvero  dopo la Sicilia, la Calabria, la Campania e la Puglia. Secondo i dati forniti da Open Re.G.I.O gli immobili sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata, in Lombardia, in gestione all’ANBSC, ad ottobre 2017 ammontano a 1886.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Continua la lettura di Mafia in Lombardia: ecco la situazione I DATI su La Martesana.

]]>
https://lamartesana.it/attualita/mafia-in-lombardia-ecco-la-situazione-i-dati/feed/ 0
Brembate ha accolto il runner Battista Marchesi https://lamartesana.it/attualita/brembate-ha-accolto-il-runner-battista-marchesi/ https://lamartesana.it/attualita/brembate-ha-accolto-il-runner-battista-marchesi/#respond Thu, 19 Jul 2018 14:23:41 +0000 https://lamartesana.it/?p=36162 Brembate ha accolto il runner Battista Marchesi di ritorno da una delle sue imprese. A riceverlo sono stati i ragazzi del Cre sportivo. Brembate ha accolto “Tista” “Battista, Battista, Battista”. I ragazzi del Cre sportivo hanno accolto l’arrivo in paese di Battista Marchesi, ritmando il suo nome come quello di una rockstar. Lui, il runner di Sedrina, […]

Continua la lettura di Brembate ha accolto il runner Battista Marchesi su La Martesana.

]]>
Brembate ha accolto il runner Battista Marchesi di ritorno da una delle sue imprese. A riceverlo sono stati i ragazzi del Cre sportivo.

Brembate ha accolto “Tista”

“Battista, Battista, Battista”. I ragazzi del Cre sportivo hanno accolto l’arrivo in paese di Battista Marchesi, ritmando il suo nome come quello di una rockstar. Lui, il runner di Sedrina, 76 anni di ritorno da una delle sue ormai innumerevoli imprese è spuntato dalla salita che collega Crespi a Brembate in compagnia di Giulio Carminati il brembatese che, con Cornelio Guerinoni, ha seguito da vicino la sua impresa. A guidare i giovani c’era un altro signore dello sport come Emilio Teli, runner a suo volta e coach, insignito poche settimane fa con la benemerenza cittadina del premio San Vittore.

Un legame fortissimo

Il legame tra Marchesi e Brembate si è fatto fortissimo negli ultimi anni, con il paese che ha idealmente “adottato” il runner di Sedrina che, nel 2015 aveva scelto proprio la località in riva a Brembo per compiere una delle sue imprese più notevoli: battere il record di chilometri percorsi in 100 giorni. Ebbene, Marchesi sull’anello brembatese aveva percorso 9.100,38 chilometri, frantumando il record precedente stabilito da un podista francese. Un’impresa che ha cementato l’amicizia del runner con il paese. Quest’anno, in occasione della sua ennesima avventura che lo ha portato a percorrere oltre 5mila chilometri e a toccare luoghi simbolo della fede come Lourdes, Santiago de Compostela e Fatima, Tista ha voluto passare a salutare gli amici brembatesi due volte: subito dopo la partenza da Sedrina e alla fine del viaggio, penultima tappa prima di fare rientro a casa.

 

 

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Continua la lettura di Brembate ha accolto il runner Battista Marchesi su La Martesana.

]]>
https://lamartesana.it/attualita/brembate-ha-accolto-il-runner-battista-marchesi/feed/ 0
Affoga nel Ticino per salvare la figlia di 14 anni e la nipote di 9 https://lamartesana.it/cronaca/affoga-nel-ticino-per-salvare-le-figlie-di-14-e-9-anni/ https://lamartesana.it/cronaca/affoga-nel-ticino-per-salvare-le-figlie-di-14-e-9-anni/#respond Thu, 19 Jul 2018 13:25:34 +0000 https://lamartesana.it/?p=36153 Affoga nel Ticino per salvare le figlie di 14 anni e la nipote di 9 Affoga nel Ticino per salvare la figlia di 14 anni e la nipote di 9 E’ un 48enne l’uomo annegato nelle acque del Ticino. E’ quanto accaduto intorno alle 13 a Turbigo, nella zona del Ponte di Ferro. L’uomo si […]

Continua la lettura di Affoga nel Ticino per salvare la figlia di 14 anni e la nipote di 9 su La Martesana.

]]>
Affoga nel Ticino per salvare le figlie di 14 anni e la nipote di 9

Affoga nel Ticino per salvare la figlia di 14 anni e la nipote di 9

E’ un 48enne l’uomo annegato nelle acque del Ticino. E’ quanto accaduto intorno alle 13 a Turbigo, nella zona del Ponte di Ferro. L’uomo si è tuffato nel fiume per salvare le figlia e la nipote Poi non è più risalito. Sul posto è arrivato l’elisoccorso, carabinieri, Polizia locale, vigili del fuoco con anche il nucleo sommozzatori. Il corpo senza vita dell’uomo è stato ripescato poco prima delle 15.

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SU SETTEGIORNI.IT

Ieri un morto nell’Adda

Proprio ieri anche nelle nostre zone si era verificata una simile tragedia. Un ragazzo di 28 anni, residente a Brescia e originario del Senegal, è stato trasportato dalla corrente, perdendo la vita. All’Idroscalo, invece, un cinquantenne è stato salvato da due bagnanti.

Continua la lettura di Affoga nel Ticino per salvare la figlia di 14 anni e la nipote di 9 su La Martesana.

]]>
https://lamartesana.it/cronaca/affoga-nel-ticino-per-salvare-le-figlie-di-14-e-9-anni/feed/ 0
Piste ciclabili, pronti 3,6 milioni di euro per la Lombardia https://lamartesana.it/politica/piste-ciclabili-pronti-36-milioni-di-euro-per-la-lombardia/ https://lamartesana.it/politica/piste-ciclabili-pronti-36-milioni-di-euro-per-la-lombardia/#respond Thu, 19 Jul 2018 12:53:58 +0000 https://lamartesana.it/?p=36150 È stato presentato oggi il bando per il miglioramento e la messa in sicurezza delle piste ciclabili in ambito urbano: oltre 3,6 milioni di euro, di cui 2,8 provenienti dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti (MIT) e 800.000 dalla Regione Lombardia. Bando per le piste ciclabili Il bando è stato presentato durante la conferenza stampa […]

Continua la lettura di Piste ciclabili, pronti 3,6 milioni di euro per la Lombardia su La Martesana.

]]>
È stato presentato oggi il bando per il miglioramento e la messa in sicurezza delle piste ciclabili in ambito urbano: oltre 3,6 milioni di euro, di cui 2,8 provenienti dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti (MIT) e 800.000 dalla Regione Lombardia.

Bando per le piste ciclabili

Il bando è stato presentato durante la conferenza stampa “Piste ciclabili: più aria pulita e meno incidenti – progetti e risorse per nuovi interventi in Lombardia”, tenuta oggi, giovedì 19 luglio, a Palazzo Lombardia dagli assessori regionali Riccardo De Corato (Sicurezza, Polizia Locale e Immigrazione) e Raffaele Cattaneo (Ambiente e Clima).

Un provvedimento per tutti i Comuni

Grazie al contributo regionale, e’ stato possibile estendere il provvedimento anche a quei Comuni che sarebbero stati esclusi dai criteri di ammissibilità del MIT (Comuni capoluogo, ai Comuni con oltre 10.000 abitanti ed ai raggruppamenti tra Comuni aventi popolazione superiore a 20.000 abitanti) ossia ai Comuni con popolazione residente tra i 10.000 e i 20.000 abitanti, che potranno accedere ad un finanziamento sino al 50% del costo del progetto, per un importo massimo di 40.000 euro.

I due benefici del cofinanziamento

Il cofinanziamento riguarda interventi come il completamento di piste ciclabili esistenti, gli attraversamenti ai semafori, i sovra e i sottopassi. Per partecipare i Comuni possono fare domanda on line sulla piattaforma SIAGE entro il 14 settembre. Due i benefici: la diminuzione degli incidenti e il miglioramento della qualità dell’aria derivante dall’aumento della ciclabilità.

Incidenti in bicicletta: dati allarmanti

“Regione Lombardia – ha detto l’assessore alla Sicurezza, Riccardo De Corato – sulla base dei dati Istat disponibili, ha riscontrato preoccupanti indici di incidentalità stradale riferiti ai ciclisti anche in Comuni con popolazione inferiore a 20.000 abitanti. Tra le vittime della strada sono i ciclisti quelli che registrano un maggior aumento di mortalità (+ 9,6% nel 2016). Dati allarmanti tanto che il Piano Nazionale della Sicurezza Stradale si propone di ridurre almeno del 60% la mortalità tra i ciclisti in Italia. Solo in Lombardia – ha proseguito l’assessore – nel triennio 2014-2016, la stima del costo sociale legato ai sinistri 1 miliardo di euro relativo al coinvolgimento di ciclisti. Nel 2016 il 60% dei decessi si è verificato tra ciclisti ultra 65enni, circa il quadruplo rispetto alle altre fasce di età, mentre i ciclisti adulti, tra i 45 e i 64 anni, presentano una percentuale di feriti pari al 30% del totale”.  Una ricerca a cura di Fiab (Federazione italiana amici della bicicletta), dimostra, peraltro, la correlazione tra aumento del numero di ciclisti e riduzione degli incidenti, in base ad un confronto sulle statistiche di mortalità in diversi Paesi per unità di spostamento e quelle della composizione modale degli spostamenti. Secondo l’ultimo rapporto sulla mobilità in Italia (2017) di Isfort (Istituto superiore formazione ricerca trasporti), la composizione modale in Italia supera di poco il 4%. Mentre in Germania, già attiva sul tema da anni, tanto che si sono posti l’obiettivo di raddoppiare la composizione modale dal 10% al 20%, in Italia si punta al traguardo del 15% per i prossimi anni.

La prevenzione abbatte i costi sociali

“Oltre all’inaccettabile costo che si paga in vite umane l’incidentalità stradale produce dei costi sociali elevatissimi che gravano su tutta la collettività – ha detto Riccardo De Corato – Solo in Lombardia nel triennio 2014-2016, la stima del costo sociale legato ai sinistri stradali con coinvolte delle persone risulta di poco inferiore ai 9 miliardi di euro, dei quali quasi 1 miliardo è relativo al coinvolgimento di ciclisti. In ogni caso, da non dimenticare mai è che al di là dei numeri e delle statistiche asettiche, dietro a questi eventi, si celano drammi umani che segnano le persone e le loro famiglie, a volte per tutta la vita. Proprio per questo – ha continuato – Regione Lombardia ha sempre cercato, con le risorse disponibili, di sostenere le Amministrazioni locali attraverso bandi, come questo, per il cofinanziamento di interventi infrastrutturali per il contrasto dei fattori di rischio a cui sono esposte le categorie di utenza cosiddette “deboli”, tra le quali vanno annoverate senz’altro anche quella dei ciclisti”.

Più ciclisti, meno inquinamento

Regione Lombardia, con una simulazione Inemar (Inventario emissioni aria di Arpa) ha calcolato che, se solo il 5% degli automobilisti nei centri urbani della Lombardia abbandonasse l’auto per la bicicletta, avremmo in termini percentuali le seguenti riduzioni di emissioni inquinanti in due città campione: – 3.8 % di PM10, -8% di CO2 e -11% di ossidi di azoto su Milano; -30% di PM10, -42% di CO2 e -90% di ossidi di azoto su Cremona. In Italia, secondo Isfort, la distanza totale percorsa in bici e’ pari a 5milioni e 700.000 Km e sul totale della popolazione mobile (79%), gli spostamenti in bicicletta costituiscono il 3,6%, che sale al 5,7% su scala urbana. Per stimare il risparmio di carburante collegato all’uso della bicicletta, il primo Rapporto sull’economia della bici in Italia e sulla ciclabilità nelle città (Legambiente 2017) ha applicato il modello di calcolo europeo predisposto da ECF (European Cyclists’ Federation) calcolando un risparmio pari a 652.600 tonnellate di CO2 non immesse nell’atmosfera grazie agli attuali livelli di ciclabilità.

Un bando per migliorare la qualità dell’aria

“Solo intervenire sulla messa in sicurezza delle piste ciclabili – ha commentato l’assessore all’Ambiente e Clima Raffaele Cattaneo – aiuta concretamente la mobilità dolce che fa bene alla salute, fa bene all’ambiente e quindi dobbiamo sostenerla il più possibile. Il particolare interesse dedicato da Regione Lombardia alle aree urbane può contribuire ad abbassare i livelli di emissioni nelle città dove i valori sono generalmente più critici. La qualità dell’aria in Lombardia – ha proseguito – è migliorata, ma servono politiche efficaci per contrastare gli ultimi inquinanti come le polveri sottili e gli ossidi di azoto che fanno registrare ancora livelli non soddisfacenti. Gli enti locali hanno una grande responsabilità e le risorse stanziate attraverso questo bando supportano i Comuni ad affrontare i necessari interventi per la sicurezza dei ciclisti e per il raggiungimento degli obiettivi posti dalla Commissione europea”.

Un miglioramento delle piste ciclabili: la lunghezza

Uno degli obiettivi, ovvero l’aumento della ciclabilità, può essere reso possibile grazie anche alla lunghezza delle piste ciclabili che negli ultimi anni continua a crescere. Un recente studio ha rilevato che in Italia dal 2011 al 2016 la lunghezza delle piste ciclabili nei comuni capoluogo di provincia sia passata da 3.592,2 km a 4.370,1 km, con un aumento del 21,7%.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Continua la lettura di Piste ciclabili, pronti 3,6 milioni di euro per la Lombardia su La Martesana.

]]>
https://lamartesana.it/politica/piste-ciclabili-pronti-36-milioni-di-euro-per-la-lombardia/feed/ 0