Rubrica “Il governatore risponde”: per inviare le vostre domande al presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana scrivete a diteloalgovernatore@regione.lombardia.it.

La domanda di questa settimana

Caro Governatore, ho letto qualche tempo fa i dati diffusi dall’Osservatorio nazionale amianto (Ona) che dicevano che nel nostro Paese ci sono 2.400 scuole a rischio amianto con migliaia di studenti e docenti coinvolti. Nello stesso report si faceva anche riferimento al fatto che non esiste una mappatura ufficiale e per questo diventa più difficile intervenire. Mia figlia frequenta una scuola elementare e sinceramente questa notizia mi fa veramente preoccupare. La Regione sta facendo qualcosa in merito?
Marta da Legnano

Il governatore risponde

Cara signora Marta, comprendo molto bene la sua preoccupazione, che è sempre stata, dal principio del mio mandato, anche la mia. Per questo, infatti, proprio recentemente abbiamo stanziato 5 milioni di euro per eliminare l’amianto all’interno degli edifici scolastici regionali. Quanti più Comuni faranno richiesta del contributo regionale, tanto più avremo un quadro dettagliato del reale bisogno. Siamo tra le prime Regioni in Italia ad effettuare una mappatura così capillare e contiamo, a fronte della graduatoria che si comporrà, di poter convogliare nuove risorse. Possono partecipare al bando Enti locali e altri soggetti pubblici, proprietari di poli per l’infanzia, scuole dell’infanzia statali e comunali, scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado, abilitati all’Anagrafe regionale dell’edilizia scolastica (Ares).