Ecuosacco in distribuzione. I cittadini nei prossimi giorni potranno passare negli uffici comunali a ritirare la nuova fornitura di sacchi rossi, a un anno dall’introduzione del nuovo sistema di raccolta dell’indifferenziata.

Ecuosacco in distribuzione

I nuovi sacchetti, assicurano, sono più resistenti. C’è tempo fino al 22 giugno per ritirare la propria scorta. Basta rivolgersi, muniti di tessera sanitaria (CRS o CNR) o CEM CARD in originale, in Municipio, in piazza De Gasperi.  Ecco gli orari: lunedì 11 e 18 giugno (9.30-12), martedì 12 e 19 giugno (9.30-12), mercoledì 13 e 20 giugno (13.30-16), giovedì  14 e 21 giugno (9.30-12), venerdì 8, 15 e 22 giugno (9.30-12), sabato 9 e 16 giugno (9.30-12).

Anche a Sant’Agata

In frazione i cittadino potranno rivolgersi nella ex scuola elementare di via XXV Aprile mercoledì 6 e 20 giugno (13.30 – 16) e  sabato 16 giugno (9.30-12).

L’indifferenziata è in calo

“Grazie all’Ecuosacco la Tassa dei Rifiuti si è abbassato per tutti i cittadini di Cassina De’ Pecchi – ha dichiarato l’assessore all’Ambiente Tommaso Chiarella – A quasi un anno dalla sua introduzione, i risultati raggiunti sono andati oltre le attese: è diminuita del 50% la produzione dei rifiuti secchi. Un risultato importante che ha permesso di raggiungere il 77,47% di raccolta differenziata”.

La separazione aumenta

“Un successo eccezionale, raggiunto grazie all’impegno di tutti i cittadini – ha proseguito –  Di contro, si è registrato un aumento considerevole delle quote dei materiali valorizzabili (multipack, carta e vetro) venduti al CONAI (Consorzio Nazionale Imballaggi). I contributi per la vendita di materiali valorizzabili sono passati da 151.665,68 euro (anno 2016) a 230.814,76 euro (anno 2017)”.

Leggi anche:  Pendolari, malati cronici... I Cinquestelle bocciano i primi cento giorni della Giunta lombarda

Vantaggi economici

Tali risultati hanno prodotto anche una diminuzione della Tassa rifiuti. “Una famiglia di cinque persone avrà una diminuzione della tassa da 312 euro all’anno a 284 euro – ha spiegato l’amministratore – Una famiglia di tre persone passerà da 162 euro a 151 euro. Un sigle avrà una diminuzione da 86 a 78 euro”.

Altri incentivi

Oltre all’Ecuosacco a Cassina è possibile ottenere uno sconto sulla Tari attraverso alcune buone pratiche promosse dall’Amministrazione. “Il compostaggio domestico dei rifiuti umidi consente un ribasso del 15% – ha detto Chiarella – L’uso dei pannolini lavabili aiuta. Per le attività commerciali prive di Slot Machine è prevista una riduzione del 10%. Del 5% per quelle che utilizzano il servizio del vuoto a rendere e di un altro 5% per quelle che offrono la vendita alla spina dei loro prodotti. Infine, riduzione dal 60 al 20% sulla quota variabile per l’apertura di nuovi negozi di vicinato e del 10%, sempre sulla quota variabile, per le mense scolastiche, aziendali o attività commerciali che effettuano azioni di recupero degli avanzi alimentari. Un’altra novità importante introdotta dall’Amministrazione riguarda i nuovi compattatori per la raccolta di plastica, alluminio e piccoli apparecchi elettrici e elettronici (RAEE) con sistema premiante”. Ulteriori informazioni sul sito del Comune: www.cassinadepecchi.gov.it

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO