Le elezioni a Brugherio si avvicinano e il clima si scalda. Tre liste civiche si sono unite in un unico polo e hanno aperto all’opposizione.

Elezioni a Brugherio

Si scalda il clima in vista delle elezioni a Brugherio. Già da qualche settimana sono in corso incontri e riunioni per trovare accordi e imbastire nuove alleanze. Uno sguardo oltre, Brugherio Popolare europea e Progetto Brugherio si sono unite in vista dell’appuntamento alle urne. Le liste civiche hanno anche lasciato la porta aperta a nuove sinergie con le altre forze di opposizione.

“Una proposta di governo”

“La comune connotazione ha fatto in modo che già da due anni si instaurasse fra tutta l’opposizione, e in particolar modo fra le liste civiche, un costante dialogo, sfociato in azioni congiunte. I nostri gruppi ritengono sia maturata l’ora di elaborare una proposta di governo alternativa alla attuale amministrazione cittadina. Per fare ciò intendono presentare un programma condiviso e attuabile per la nostra città”. Così hanno spiegato in una nota.

Leggi anche:  Il vignettista Vauro sbeffeggiato dalla Lega di Rivolta

Un polo civico

Fanno sul serio quindi i tre sodalizi, rappresentati in Consiglio comunale da Carlo Nava, Roberto Assi e Vincenzo Panza. Le basi per un nuovo polo civico sono quindi state gettate. Diminuzione delle tasse, programmazione dei lavori pubblici e attenzione alle politiche sociali sono tre dei temi su cui la nuova coalizione lavorerà in vista delle elezioni.