Se non ci saranno colpi di scena inattesi, si sono presentati tutti e cinque i candidati che concorreranno alla poltrona di sindaco. In vista delle elezioni di Gorgonzola, infatti, scenderanno in campo Angelo StucchiIlaria ScaccabarozziGiuseppe OlivieriWalter Baldi e infine Antonio Zantonini  per il Movimento 5 stelle.

Elezioni Gorgonzola è il turno del Movimento

Venerdì sera il Movimento 5 stelle ha ufficialmente presentato la sua squadra nel centro intergenerazionale di via Oberdan. Pochi, pochissimi i presenti. Un po’ colpa dell’orario non proprio consueto (ma la sala era impegnata per le prove di un concerti), un po’ un segnale di scarso coinvolgimento della cittadinanza in queste elezioni.

Non è ancora clima da elezioni

La sensazione che queste periodo di campagna elettorale sta lasciando, infatti, è che ci sia scarso interessamento da parte della cittadinanza. Tolti i  sostenitori e le “truppe cammellate”, infatti, gli incontri di presentazione dei vari candidati hanno dato riscontri a dir poco tiepidi.
Meno di 30 persone con il Movimento 5 Stelle, una cinquantina per Baldi e una ventina di più per Stucchi. Ilaria Scaccabarozzi non ha fatto una formale presentazione alla cittadinanza, ma durante il confronto organizzato dal Centro culturale don Mazzolari qualche sabato fa i partecipanti si contavano su due mani.
Giuseppe Olivieri sta puntando sulla quantità degli incontri, variando le tematiche proposte e ottenendo un discreto consenso.

Leggi anche:  Ballottaggi, affluenze basse. A Gorgonzola avanti Stucchi

Tempo di affilare le armi

Con il primo turno delle elezioni fissato per il 10 giugno, restano giusto un paio di mesi per cercare di scuotere la cittadinanza. Perché, viste le premesse, il rischio è che a vincere questa tornata elettorale sia il partito dell’astensionismo.