In lista non c’è. Pierangelo Bertocchi, attuale vicesindaco, assessore ai Lavori pubblici, all’Urbanistica, Edilizia e ambiente,  non compare nella lista di Uniti per Pontirolo, il team della maggioranza uscente che ricandida a sindaco Gigliola Breviario. Assente anche l’assessore all’istruzione Maria Luisa Vincenti. Una “sorpresa” politica non ininfluente, alla vigilia di una gara che si preannuncia molto combattuta.

La squadra di Uniti per Pontirolo

Di un passo indietro (o di lato: il lessico politico spesso si ingarbuglia in sfumature micidiali a seconda di chi stia parlando) da parte di Bertocchi, colonna “politica” della maggioranza pontirolese, si parlava ormai da qualche giorno ma l’ufficialità è arrivata con la presentazione delle liste. Non è chiaro se Bertocchi sarà “ripescato” come assessore esterno in caso di vittoria. Non compare nella lista dei candidati neppure l’assessore Vincenti che invece tutti davano per confermata.

Correranno con Breviario: Francesco Scuderi, Barbara Vitali, Sergio Agazzi, Carlo Aprile, Eleonora Barbieri, Gaudenzio Bonfanti, Giuseppe Conese, Sergio Fedele, Gianpietro Ippocastani, Marta Manzotti, Cristina Pisoni a Andrea Soldini.

Leggi anche:  Elezioni Pozzuolo Martesana 2019 Liste: ecco tutti i nomi

Contro Lega e moderati

Oltre alla lista di maggioranza correranno a Pontirolo le liste Per Pontirolo di Alessandro Vigentini e Progetto Pontirolo, di ispirazione leghista, che schiera Priscilla d’Onofrio.

Leggi di più sul Giornale di Treviglio in edicola da venerdì 3 maggio

TORNA ALLA HOME