Venerdì 17 maggio 2019, durante il confronto elettorale tra i candidati sindaco di Rodano organizzato dalla Gazzetta della Martesana, abbiamo previsto anche un momento meno convenzionale. Abbiamo chiesto ai tre candidati di scambiarsi dei regali. Gli accoppiamenti erano stati sorteggiati in precedenza.

LEGGI ANCHE: La Gazzetta mette a confronto i candidati di Rodano

Elezioni Rodano, scambio di regali tra candidati

Non sono mancate idee originali e “punzecchiature”. Antonio Florio ha regalato a entrambe le avversarie un cesto di mele, e poi a Manuela Sartori Ponissi una foto della sua squadra. “Perché comunque vada io ho già vinto per aver incontrato queste persone – ha detto il candidato di SiAmo Rodano – Quindi grazie per avermele fatte incontrare”, con riferimento alle diatribe che hanno portato Florio a uscire da Rodano Futura e a dar vita al nuovo soggetto.

Bolle di sapone

E’ toccato poi a Manuela Sartori Ponissi fare un regalo a Roberta Maietti. La candidata di Rodano Futura ha omaggiato la “collega” con una scatola di bolle di sapone, “che durano quanto le vostre promesse elettorali”.

Leggi anche:  Il taglio degli alberi dà il la alla campagna elettorale a Cologno Monzese

Ecuosacco e telecamere

Infine è toccato a Roberta Maietti consegnare un regalo ad Antonio Florio. Incartata nell’Ecuosacco (voluto da Uniti per Rodano e criticato dal candidato di SiAmo Rodano) c’era una telecamera. “Visto che non fai altro che parlarne inizio a regalartene una”, ha detto la candidata di Uniti consegnano il dono.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI