Festa della Lega con il sindaco di Meda Luca Santambrogio, candidato alla presidenza della Provincia di Monza. A San Damiano di Brugherio si è concluso il primo dei tre fine settimana di sagra con il Carroccio.

Festa della Lega

La sezione cittadina dei lumbard come ogni anno ha organizzato nell’area feste di via Sant’Anna la propria kermesse. Tutti i venerdì, sabato e domenica sera fino al 21 luglio sono previste serate con musica dal vivo, ballo e cucina.

Cimiteri e ragazzi con disabilità

Non mancano gli angoli dedicati alla politica, soprattutto locale. Sabato sera sono intervenuti i consiglieri Stefano Manzoni e Angelo Bosisio che hanno parlato delle battaglie che hanno sostenuto in Consiglio comunale sulla gestione del cimitero e sulla copertura totale del servizio educativo per i ragazzi con handicap.

Provincia di Monza

Domenica invece sono intervenuti Andrea Villa, segretario provinciale della Lega, e Luca Santambrogio. Il 26 luglio infatti, si terranno le elezioni di secondo livello (ovvero possono partecipare solo sindaci o consiglieri comunali) per l’elezione del presidente della Provincia.

“Ridare risorse alle provincie”

Santambrogio è il candidato a quest’ultima carica in qualità di primo cittadino di Meda. “Occorre ridare risorse alle provincie che i governi di centrosinistra hanno tolto – ha detto – E’ un problema. Noi lo vediamo per esempio nella gestione dei ponti della superstrada Milano-Meda: la Provincia ha la competenza per la manutenzione, ma le sono state tolte le risorse”.

Leggi anche:  Lega: Crippa e Corbetta ospiti nella sede Netweek

Battaglia contro le provincie?

Sul tema è intervenuto anche il segretario cittadino Maurizio Ronchi: “Il centrosinistra ha svuotato questa istituzione – ha detto – C’è chi dice anche che ce ne sono troppe. Sicuramente non in Lombardia dove siamo 11 milioni di abitanti”.  Ronchi ha anche attaccato il centrosinistra per avere tolto ai cittadini la possibilità di eleggere direttamente il presidente e il Consiglio dell’istituzione.

“Locomotiva della Lombardia”

“La tanto criticata (dal centrosinistra) provincia di Monza e Brianza (ma fortemente voluta dalla Lega) conta 800mila abitanti – ha aggiunto Villa – Più di regioni come il Molise o la valle d’Aosta. Aggiungiamo che se la Lombardia è la locomotiva d’Italia, la Brianza è la locomotiva della Lombardia. Ecco perché è importante che la Lega vinca anche questa elezione. Anche se, occorre aggiungere, nei Paesi normali il 26 luglio non si va a votare”.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.