Stalli per disabili e… per l’assessore. E’ bufera a Pessano.

Stalli per disabili e… per l’assessore. E’ bufera a Pessano.

A scatenare la polemica è il Movimento 5 stelle locale. Nel mirino è finito l’assessore alla Cultura Federico Ornaghi. “Vogliamo segnalare una disdicevole scorrettezza di un rappresentante politico dell’Amministrazione pessanese – hanno attaccato i grillini – L’assessore Federico Ornaghi, come si può vedere dalle foto, ha l’auto parcheggiata in un parcheggio riservato ai disabili pur non avendone titolo, con bella mostra sul cruscotto del pass che lo identifica come assessore”.

I fatti

I fatti risalgono al 6 gennaio  all’ora di pranzo in corso Europa nelle vicinanze di Via Pascoli a Pessano con Bornago. “Dopo la segnalazione ricevuta, siamo andati a controllare e l’auto alle 19 era ancora parcheggiata nel posto sottratto a chi ne ha davvero bisogno – hanno aggiunto i pentastellati – Abbiamo telefonato al comando di Polizia locale lasciando un messaggio per segnalare la scorrettezza e per far intervenire la forza pubblica. La mattina seguente l’auto era ancora parcheggiata allo stesso posto e abbiamo denunciato nuovamente l’episodio.

Leggi anche:  Dimissioni assessore, la Giunta perde un pezzo

“Comportamento gravissimo”

“Gravissimo il comportamento in generale e ancora più grave se l’atteggiamento sprezzante e diseducativo viene dell’assessore che si occupa anche di cultura: come può trasmettere i valori del rispetto e dell’educazione se è lui il primo a trascurarli?”, hanno concluso i grilli, che presenteranno anche un’interrogazione in Consiglio.