Per il quarto anno consecutivo il Comune di Melzo aderisce al bonus Nidi gratis promosso da Regione Lombardia.

Nidi gratis una formula vincente

Anche quest’anno l’Amministrazione ha deliberato l’adesione al bonus promosso da Regione Lombardia che permette l’annullamento della retta presso l’asilo nido comunale di via Boves alle famiglie con reddito Isee inferiore a 20mila euro, a patto che i genitori siano lavoratori o in cerca di occupazione. Un provvedimento di cui, in media, giova circa il cinquanta per cento degli utenti della struttura.

Azzeramento delle rette

Grazie alla formula, infatti, la famiglia non deve sostenere alcun costo della retta. La cifra viene rimborsata al Comune direttamente da Regione Lombardia che se ne fa carico a patto che l’Amministrazione rispetti i canoni previsti per l’adesione alla misura. Per accedervi bisogna collegarsi al sito della Regione Lombardia e seguire le procedure. Per informazioni si può consultare il sito del Comune di Melzo o rivolgersi allo sportello del cittadino.

Attenzione ai più piccoli

Un provvedimento fortemente voluto dall’Amministrazione. “Questa misura è un incentivo e una risposta alle esigenze delle famiglie – ha spiegato l’assessore all’Istruzione Morena Arfani – Il nostro nido vanta ben 60 posti disponibile, con una graduatoria pensata proprio per rispondere alle necessità dei cittadini. Si tratta di una realtà riconosciuta sul territorio per qualità e competenza, un fiore all’occhiello della nostra Melzo”.

Leggi anche:  Il sindaco di Grezzago a colloquio col presidente della Regione Fontana

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE.