Niente intesa Pd-M5s in vista delle elezioni amministrative della prossima primavera a Cologno Monzese. La notizia è arrivata oggi, mercoledì 11 dicembre 2019, direttamente dalla direzione pentastellata.

Niente intesa Pd-M5s

“Guardiamo con interesse a chi vuole condividere l’obiettivo di riportare in città temi dimenticati dall’attuale Amministrazione (che è un’alleanza tra Lega, Fdi e indipendenti di centrodestra, ndr) – ha dichiarato il consigliere regionale Massimo De Rosa – Parlo ad esempio della tutela dell’ambiente, del verde pubblico e della riqualificazione urbana. L’esempio offerto dal degrado al quale è abbandonata la Ex Torriani, e le sue lastre d’amianto, è emblematico al riguardo. In questo senso abbiamo aperto un confronto che, almeno finora, pare essere costruttivo. Questo però, non porterà ad un’alleanza con il Partito Democratico”.

Ambiente e innovazione

Per quanto riguarda Cologno Monzese quindi, sul tavolo le modalità con cui il Movimento si relazionerà con Ambiente e Innovazione, lista civica vicina alle tematiche da sempre al centro dell’azione del gruppo locale del Movimento Cinque Stelle. “La consigliera Monica Motta, insieme al gruppo di attivisti locali, ha portato avanti un lavoro encomiabile durante il suo mandato – ha aggiunto – Il Movimento a Cologno Monzese è sempre stato presente e lo sarà anche alle prossime elezioni amministrative, forte di quanto realizzato in questi anni e di portavoce locali che hanno sempre messo la faccia in ciò che facevano. Come è nella nostra storia, anche in questa fase di ri-organizzazione interna, siamo aperti e disponibili a ragionare su ciò che riteniamo essere importante per i cittadini di Cologno”.

Leggi anche:  Lega: "Roma aumenta le tasse, in Lombardia le riduciamo"

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.