Una scelta all’insegna della continuità. Ieri, giovedì 13 giugno, si è tenuto il primo Consiglio comunale della seconda Amministrazione guidata da Paolo Gobbi. Seduta in cui è stata svelata la nuova Giunta.

Nuova Giunta di Vignate

A spiegare le motivazioni della scelta lo stesso sindaco che ha posto l’accento sulla volontà di proseguire in continuità con quanto fatto nei passati cinque anni. Per questo motivo ha riconfermato tutti gli assessori che lo avevano accompagnato, inserendo solo qualche novità in termini di deleghe. Il ruolo di vicesindaco con delega al Bilancio va a Fabrizio Brioschi, con la riconferma di Niccolò Anelli alla gestione del Territorio e del patrimonio. Le due “quote rosa” saranno Federica Menni (Servizi sociali, politiche giovanili e sport) e Federica Oliveri (Cultura, tempo libero, pari opportunità e comunicazione). La grande novità sta nella scelta di Gobbi di nominare un consigliere con delega all’Istruzione; Silvia Schiantarelli.

Minoranza pronta a svolgere il proprio ruolo

Confermati i quattro consiglieri di minoranza: Margherita Sartori, Roberto Costa, Daniele Calvi Diego Boscaro con quest’ultimo nominato capogruppo. I quattro si sono detti pronti a svolgere il loro ruolo di minoranza già a partire dal prossimo Consiglio quando si terrà la discussione sulle linee programmatiche della nuova Amministrazione.

Leggi anche:  Terremoto nel Pd, Eugenio Comincini segue Matteo Renzi?

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE.