Dopo aver accettato le dimissioni di Costamagna si è deciso per il nuovo assessore.

Nuovo assessore al posto di Costamagna

Sarà Damiano Dalerba il nuovo assessore ai Lavori Pubblici di Segrate. Dopo che il sindaco Paolo Micheli aveva accettato le dimissioni di Umberto Costamagna a seguito della condanna per evasione fiscale, sono state sciolte le riserve.

Una lunga storia politica alle spalle

Dalerba si occupa di politica da decenni anche nei Comuni in cui prima risiedeva come Pessano con Bornago. E’ stato segretario del Pd prima della nomina di Francesco Di Chio e, nel 2015, era pronto a candidarsi come sindaco ma il Direttivo dei democratici milanese decise di investire su Micheli.

Soddisfatto il sindaco

“Ringrazio Damiano Dalerba per aver accettato con entusiasmo di entrare a far parte della Giunta – ha commentato il primo cittadino – Ritengo che a meno di due anni dalla fine del mandato la sua voglia di fare e la sua esperienza politica daranno un importante contributo per portare a compimento i tanti progetti che abbiamo in cantiere, finora rimasti sulla carta per i noti e gravi problemi di bilancio. Sono certo che Dalerba sarà l’assessore del fare e la sua determinazione sarà un motore propulsivo per tutta la macchina comunale. Rinnovo il mio grazie all’ex assessore Umberto Costamagna per lo spirito costruttivo e l’eleganza con cui ha chiuso la sua purtroppo breve parentesi in Comune, certo che continuerà a lavorare per la città seppur dall’esterno, e al segretario cittadino del Partito democratico: Francesco Di Chio sta ricoprendo questo incarico con grande saggezza ed equilibrio. E questo, al di là degli schieramenti politici, è un bene per la nostra Segrate”.