Cambiamenti in corso anche sui paletti in piazza Italia.

Paletti in piazza, c’è chi dice no

Da mercoledì sono iniziati i lavori in via Italia, voluti dall’Amministrazione dopo un anno di sperimentazione. Sono previsti dei cambiamenti che coinvolgeranno anche gli stalli per la sosta e per il carico-scarico. Per i rappresentanti di Fratelli d’Italia i paletti sono inutili e chiedono a gran voce di non rimetterli.

“Una limitazione”

“Liberiamo la piazza dalla limitazione alla vita, apriamo al commercio e alla vera vivibilità”, hanno detto gli esponenti del partito, che hanno lanciato una sorta di crociata anti paletti, visti come un ostacolo. “Toglieteli questi paletti, che più che soldi spesi, dissapori e assurdità non stanno creando”, hanno aggiunto i referenti.

Nuova regolamentazione della circolazione

Dopo un anno di sperimentazione, la Giunta Stucchi ha approvato gli interventi di sistemazione e regolamentazione della circolazione viabilistica di via Italia. L’assessore a Mobilità e viabilità Nadia Castelli e il comandante della Polizia Locale Antonio Pierni hanno proposto una serie di interventi tra cui l’eliminazione degli stalli riservati alla sosta dei veicoli che effettuano attività di carico e scarico presenti in prossimità dell’incrocio con vicolo Corridoni e in corrispondenza dell’accesso a Palazzo Clerici, usati “per lo più impropriamente degli automobilisti”, hanno commentato gli amministratori.
Tutti i dettagli sul numero della Gazzetta della Martesana in edicola e online da sabato 22 dicembre.

Leggi anche:  Aula inagibile a Gorgonzola, colpa del guano di piccione

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.