Rivoluzione interna per il Polo per Pioltello che ha nominato le massime cariche del gruppo dando una forte impronta di territorialità e rinnovamento.

Polo per Pioltello un nuovo segretario

A cominciare dal ruolo del segretario che è passato a Ettore Sala, già consigliere comunale e storico membro del Polo sin dalla sua fondazione nel 2011. Sala, profondo conoscitore della città, ha già svolto il ruolo di capogruppo in parlamentino ed è nel Direttivo da cinque anni. Volto nuovo, invece, quello di Aurelio Gadda che è stato nominato vicesegretario e affiancherà Sala alla guida del Polo.

Ruolo di garanzia

Cambia anche il ruolo di presidente con Andrea Galimberti che ha chiuso il mandato a inizio estate. La persona  scelta per succedere in questo ruolo di garanzia è Piero Redemagni, anche lui attivista e membro del Polo da diversi anni.

In Consiglio torna Basile

Di grande interesse, poi, l’ormai prossimo cambiamento che avverrà tra le fila del Polo per Pioltello in Consiglio comunale. Per questioni lavorative e personali, infatti, Giulietta Paraboni è pronta a lasciare l’incarico già a partire da settembre. Al suo posto entrerà in Consiglio Ronnie Basile, ex segretario del gruppo. Un “pezzo da novanta” della politica pioltellese che è pronto a fare il suo ritorno sulla scena amministrativa dopo l’esperienza da presidente del Consiglio avvenuta nel corso del mandato di governo a guida Cristina Carrer.

Leggi anche:  Variante di Vaprio, i costi aumentano e l'iter si blocca di nuovo

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE.