Rievocazione militare a Cologno Monzese va in scena, nonostante le polemiche, la ricostruzione di frammenti di vita della Seconda guerra mondiale.

Rievocazione militare

Villa Casati, sede comunale di via Mazzini, ospiterà infatti l’iniziativa “Al tempo della Seconda Guerra Mondiale”. L’Amministrazione ha fatto sapere che si tratta di un evento culturale basato sulla ricostruzione di un campo multi nazione, con un percorso storico – didattico tra scorci di vita di campi militari della Seconda guerra mondiale.

“Un museo a cielo aperto”

L’assessora alla Cultura Dania Perego lo ha definito “un museo interattivo a cielo aperto”,  con attività laboratoriali e didattiche aperte a tutti, adulti e bambini.

Il programma

Vi saranno attività varie dalle 10 alle 21 di sabato e dalle 10 alle 17.30 di domenica. Permetteranno di conoscere da vicino le condizioni di vita dei reparti di alcune delle armate protagoniste dell’ultima guerra. Ci sarà anche un campo partigiano, quello della Croce rossa e a pranzo e a cena sarà servito il rancio, con ricette del tempo.

“Un evento culturale”

“Proponiamo un evento culturale rivolto a tutti  attraverso l’accurata ricostruzione realizzata dell’associazione Rivivere il Passato – ha dichiarato Perego – Ci interessa mantenere vivo il ricordo di vicende storiche cruciali.  Conoscendo il passato si può evitare di ripetere in futuro gli orrori della guerra”.

Leggi anche:  Ospedale di Sondalo e deroghe alla caccia | Il governatore risponde

“Un’occasione per i più giovani”

“La divulgazione storica è importante – ha aggiunto il sindaco Angelo Rocchi – Soprattutto oggi che il trascorrere del tempo ci ha privato di quasi tutti i testimoni diretti della Seconda Guerra Mondial. Solo raramente ormai i nostri giovani possono ascoltare i racconti di chi ha vissuto quegli eventi”.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.