Un “nuovo” gruppo fa il suo esordio in Consiglio comunale tra i banchi dell’opposizione. Archiviate le elezioni, che l’avevano vista schierata nella coalizione di Centrosinistra, la lista civica “Insieme con Monica Chittò Sindaco”  cambia nome, assumendo quello dell’associazione “Sesto al Primo Posto”.

Dopo le elezioni la lista vuole “camminare con le sue gambe”

Sesto San Giovanni Stefania Di Pietro capogruppo Sesto al Primo Posto
Stefania Di Pietro capogruppo Sesto al Primo Posto

“Il percorso che la nostra lista vuole continuare a svolgere non è solo quello di opposizione in Consiglio”. Sottolinea il capogruppo Stefania Di Pietro. “Ma anche quello di un soggetto politico con un ruolo attivo in città. Questo con l’obiettivo di avviare percorsi di coinvolgimento dei cittadini su vari aspetti locali che hanno fatto parte del nostro programma elettorale. La scelta è stata condivisa con Monica Chittò, alla quale confermiamo la nostra riconoscenza. Crediamo sia arrivato il momento di “camminare con le nostre gambe” per rafforzare il ruolo fondamentale del civismo contro un qualunquismo sempre più dilagante e una demagogia che rischia di inquinare il dibattito politico, nella consapevolezza che sia necessario perseguire obiettivi concreti per non restare nel campo della “propaganda fine a se stessa”».

La benedizione dell’ex sindaco

Una decisione, dunque, condivisa con Monica Chittò. “Esprimo, nei confronti dell’Associazione Sesto al Primo Posto e della sua consigliera comunale riconoscenza e piena consonanza di valori – ha commentato l’ex sindaco, consigliere Pd – c’è un lavoro di lunga lena da fare, e continueremo, ciascuno con la sua specificità, a farlo insieme”.