Settala, si è insediato il nuovo Consiglio comunale. Ieri sera prima seduta del parlamentino in via Verdi.

Settala, ecco il nuovo Consiglio comunale

Si è insediato ufficialmente ieri sera nell’aula di via Verdi il nuovo Consiglio comunale di Settala. Il sindaco rieletto, Andrea Carlo, ha inaugurato il suo secondo mandato e presentato a un’insolita e numerosa platea la squadra che lo affiancherà per i prossimi cinque anni. Confermato assessore Claudio Ferretti, che oltre alle deleghe a Trasporti e Patrimonio, sarà anche vicesindaco. Con lui Teresa Verdone, Sport, Commercio, Cultura e Tempo libero, e la new entry Sarah Miragoli che si occuperà di sociale. Carlo ha invece tenuto per sé Edilizia pubblica, Lavori pubblici e Bilancio. Assessore esterno Marco Belloni, con deleghe a Sicurezza e Protezione civile.

Ancora polemiche su Caleppio

Si è rinnovata la polemica già esplosa la scorsa settimana sulla mancata presenza di caleppiesi in Giunta, riaccesa da Davide Pretalli, capogruppo di Settala bene Comune. “C’è una comunità spaccata, lo hanno detto le elezioni – ha sottolineato – E’ strano quindi che il sindaco non ne parli e che non ci sia nessun rappresentante di Caleppio fra gli assessori. Altrattanto strano è che dopo che dodici persone si sono confrontante con la scelta dei cittadini si vada a scegliere un assessore esterno. Probabilmente non c’era nessuno all’altezza”.

Leggi anche:  Polo per Pioltello rivoluzione interna e Ronnie Basile torna in Consiglio

Le parole del sindaco

“Il Comune è uno solo, o lo conosciamo tutto o lasciamo stare – ha sottolineato il primo cittadino – Se si vogliono gli assessori divisi per frazione si torna a un’idea di politica vecchia di vent’anni. Ragioniamo come un paese unito e agiamo di conseguenza. Auguro buon lavoro a chiunque si impegnerà per la nostra comunità. Le persone che si impegnano per il proprio paese meritano rispetto in qualunque caso e il rispetto lo si guadagna lavorando”.

Torna alla home per le altre notizie di oggi