Una logistica leggera nell’area Nokia di Cassina de’ Pecchi. Lo ha annunciato giovedì 16 maggio 2019 in sala consiliare il sindaco Massimo Mandelli durante la presentazione della lista Progetto Cassina domani sostenuta da Pd e Coordinamento della sinistra.

Logistica leggera

“Arriveranno i bilici al mattino ma durante il giorno circoleranno mezzi di piccole dimensioni – ha spiegato – Inoltre non graviteranno sulla viabilità cittadina: Sarà creata un’uscita su via Roma oltre la rotatoria in costruzione che li porterà già verso le tangenziali. Quando c’era la Gte con tremila lavoratori c’erano più traffico e inquinamento”.

La Guardia di Finanza nel 2021

Altra notizia. Il sindaco ha annunciato che ormai l’accordo è quasi fatto e che la caserma della Guardia di Finanza di Gorgonzola nel 2021 si trasferirà negli spazi della ex scuola elementare di via Roma, che sarà ristrutturata con gli oneri di riqualificazione della stessa area ex Nokia.

“Noi dementi? Fa sorridere”

Tra i candidati al Consiglio comunale c’è anche l’ex primo cittadino Giancarlo Mele, che ha replicato alle battute del leghista Claudio D’Amico della settimana prima. “Mi chiedono perché alla mia età mi sono rimesso in gioco – ha detto – Perché quando c’era la Lega Cassina si è spenta e non voglio che riaccada. Che poi un ex sindaco come D’Amico dia a tutti noi dei dementi fa solo sorridere”.

Leggi anche:  Rigenerazione urbana: in Lombardia 914 siti da bonificare

L’ex sindaco Claudio D’Amico si prende la scena: “Quelli che continuano a votare Mandelli hanno problemi psicologici”

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.