Tasse niente abbattimento delle aliquote delle imposte comunali in città. La conferma  è arrivata nel corso del Consiglio di lunedì 25 febbraio 2019.

Tasse niente abbattimento delle aliquote

Tasi, Imu, Addizionale Irpef e Tari. Tutte invariate anche per il 2019. Non c’è stata l’attesa diminuzione delle tasse e delle imposte comunali da parte della Giunta guidata dal sindaco Vittorino Verdi, al timone della città da giugno  2018. Il Consiglio, che si è riunito lunedì sera, ha, infatti confermato le aliquote vigenti nel 2018.

La critica dell’opposizione

La scelta di non diminuire le tasse è finita nel mirino del leader dell’opposizione Carlo Arnoldi. “Avevate chiesto a noi, quando eravamo in maggioranza, di fare un atto di coraggio, di abbassare le aliquote e di tagliarci le indennità – ha osservato –  Ora voi non avete ridotto le imposte e neanche le indennità. Non discutiamo le aliquote ma per questo motivo voteremo contro”.

“Siamo qui da otto mesi”

La replica è arrivata dall’assessore al bilancio Cristiano Esposito. “Non vi avevamo chiesto un atto di coraggio al primo anno ma al terzo – ha replicato l’ex sindaco – Noi siamo qui da otto mesi. Abbiamo valutato la scelta se diminuire le tasse o incrementare le manutenzioni e abbiamo ritenuto di non toccare le tasse per incrementare gli interventi manutentivi. Crediamo e speriamo in un cambio di marcia dal punto di vista delle manutenzioni e quando avremo i risparmi, derivanti a esempio da una bolletta per l’illuminazione più leggera, vedremo se procedere con il taglio delle aliquote o con ulteriori servizi”.

Leggi anche:  Variante di Vaprio, i costi aumentano e l'iter si blocca di nuovo

 

 

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE