Una lista di centrodestra alternativa alla Lega e alla sua eventuale coalizione. E’ Insieme per Cassina, il gruppo fondato da Emilio Calabretta, che si è presentato ieri, sabato 23 marzo 2019, nella sala consiliare del Comune.

Lista di centrodestra

Il collocamento del gruppo è stata una delle prime cose che Calabretta ha voluto chiarire ai presenti. Poi ha presentato il coordinamento della sua squadra, composto da Sergio Romeo (assente per gravi motivi familiari però), Gaetano Drago, Giulia Galletti, Riccardo Cappelletti e Antonio Consoli.

“Senso unico in via Roma”

Infine ha illustrato una bozza di programma elettorale. Ha proposto una rivisitazione della riqualificazione dell’area Nokia, rispetto a quanto è stato concordato dall’attuale Amministrazione. “No a insediamenti che portano inquinamento”, ha detto, con evidente riferimento al polo di logistica in arrivo. Ha proposto (anche se è un’ipotesi su cui occorrerà ragionare) il senso unico nel tratto di via Roma tra via Matteotti e via Donatori di sangue.

Un parcheggio alla metropolitana

Ha sostenuto la necessità di costruire un parcheggio interrato alla stazione della metropolitama, o di un silos di al massimo due piani. Ha sostenuto la necessità di accelerare sul progetto di ampliamento del cimitero di Camporicco dell’attuale Amministrazione per uscire dall’emergenza. Vorrebbe poi costituire un centro polisportivo con tutti i crismi in via Trieste al posto delle attuali strutture.

Leggi anche:  Settala, il Movimento cinque stelle prova la corsa a Palazzo

Gli altri gruppi

Tra gli altri gruppi politici erano presenti per portare il proprio saluto Andrea Maggio (Uniti per Cassina), Massimo Fitto (Cassina in movimento), Sandro Medei (Comitato civico Cassina), Fabrizio Di Costanzo (Fratelli d’Italia)  e Andrea Parma (Pd)

Il candidato del Carroccio

Intanto sugli altri fronti si rincorrono voci sulle trattative in corso tra Pd e Cassina domani per superare le divergenze e sul nome del candidato sindaco della Lega. utti i dettagli nell’edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell’edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 23 marzo 2019.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.