Veleno dopo il voto a Masate. Il candidato di Masate Civica Franco Soldano ha attaccato l’alfiere di “Rinnoviamo”, Davide Facchinetti per la mancata alleanza.

Veleno dopo il voto

Le due minoranze insieme hanno preso più voti della lista vincitrice alle Amministrative di domenica 26 maggio 2019 e ora un candidato attacca l’altro. A scatenare la polemica è stato Franco Soldano di Masate Civica: “Noi abbiamo proposto l’accordo, ma ci hanno detto che non volevano persone legate ai partiti o che arrivassero da Consiliature precedenti – ha polemizzato – Poi però, le hanno messe in lista e una è stata eletta”. La somma dei voti ottenuti dai due gruppi è stata pari a 1.153 voti, mentre Pamela Tumiati, già vicesindaco, è stata eletta con 673 voti.

Nella Gazzetta dell’Adda

Tutti i dettagli nell’edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell’edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 1 giugno 2019.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE