Salute e benessere sono fondamentali per vivere meglio. In una società che impone un modello di vita frenetico, nasce sempre più l’esigenza di ritrovare la propria integrità e la propria unicità. Spesso, nel quotidiano, sperimentiamo contrasto tra sensazioni interiori, sentimenti, ragione, percependo così la spaccatura profonda tra la nostra interiorità e la nostra esteriorità. Molti disagi e disturbi derivano proprio dalla perdita del senso di contatto con la nostra essenza e naturalità. Così, viene a generarsi una divisione, anziché una integrazione tra corpo, mente e spirito.

Sentimenti ed energia

Si genera, inizialmente, uno stato di alterazione del benessere inteso proprio come “ben – stare ” e della gioia di vivere sui quali, spesso, ci interroghiamo cercando soluzioni e cause al di fuori di noi stessi. I sentimenti con i quali non riusciamo a vivere – dolore, paura, rabbia – agiscono sulla nostra struttura muscolare, irrigidendola, creando una vera e propria “corazza”. Dove ci sono contratture non scorre l’energia e si struttura un sistema difensivo, spesso inconsapevole, che, nel tempo, diviene cronico, anestetizzando frequentemente non solo il dolore ma anche il piacere.

Il corpo non mente

Invia segnali di sofferenza che, spesso, trascuriamo finché non intervengono veri e propri sintomi clinici che altro non sono che i messaggi delle abitudini cronicizzate. La perdita di flessibilità e le rigidità muscolari, spesso alquanto dolorose, sono i segnali con cui il corpo urla, per farci acquisire consapevolezza del nostro modo di vivere. La malattia, infine, sovente manifesta qualità e parti di noi che abbiamo negato. Le Discipline Bio-Naturali, facilitano l’evoluzione della persona e sono efficaci per intervenire sulle tensioni muscolari, sullo stress e per favorire un contatto con la parte più profonda di sé.

Leggi anche:  Vero benessere con attività fisica e cerebrale

Salute e benessere

Entrare nel corpo permette a noi stessi di contattare le nostre emozioni, esplorare il nostro sentire autentico ed acquisire maggiore autoconsapevolezza. I concetti di “Armonia” ed “Equilibrio” dell’individuo, in sintonia con l’Universo, sono l’impulso e la motivazione che sostengono tutti gli approcci terapeutici. Le pratiche naturali, energetiche, psicosomatiche, artistiche e culturali esercitate mirano al raggiungimento, alla conservazione e al ripristino del benessere globale della persona.