Il Geas è in finale di Coppa Italia. Con un’altra, strepitosa, rimonta, l’Allianz ha eliminato la favorita Venezia nella semifinale delle F8 giocata ieri sera a San Martino di Lupari. La formazione di Zanotti ha superato la Reyer per 78-74 e questa sera giocherà la finale contro Ragusa (palla a due alle ore 18).

Il Geas è in finale

E pensare che il Geas nemmeno avrebbe dovuto prendere parte alla Coppa Italia. Solo dopo l’esclusione di Napoli, la formazione sestese è stata inserita tra le otto finaliste. Un privilegio, che le ragazze di Zanotti, partite senza nemmeno così grandi aspettative, stanno onorando nel migliore dei modi. Ieri, dopo la vittoria in rimonta su Broni, l’Allianz ha fatto il secondo passo, battendo Venezia dopo una semifinale giocata punto a punto, ripresa con grande tenacia negli ultimi minuti dopo l’allungo delle orogranata.

Primo tempo

Venezia, trascinata dalle sue giocatrici di punta, ha messo subito in campo il suo valore. Steinberga ha sbloccato il tabellone con quattro punti, seguita dalla tripla di Anderson, ma dall’altra parte il Geas ha risposto con Brunner, che con cinque punti consecutivi ha accorciato le distanze. L’Allianz ha risposto colpo su colpo all’onda d’urto della capolista, che solo nel finale con Gorini ha stabilito il 21-17 del primo riposo. A inizio secondo parziale, lo squillo è stato del Geas. Quattro punti di Loyd e la tripla della 2002 Panzera, hanno portato avanti la squadra di Zanotti, obbligando l’esperienza di Liberalotto a chiamare il time-out. Il Geas ha giocato con personalità, e anche se Venezia è riuscita a scappare via (+6 al 16’), l’Allianz ha risposto con uno 0-10 in cui c’è la firma di Williams (otto punti nel secondo quarto). La prima metà ha premiato Venezia: 42-40 allo scadere grazie a un bel canestro di De Pretto.

Leggi anche:  Basket Promozione maschile - Trecella fa suo il derby contro Inzago

Secondo tempo

Al ritorno in campo, serrato punto a punto fino al 27’, quando le orogranata con Anderson, Macchi e Sanders hanno firmato un 7-0 che ha permesso alla Reyer di andare all’ultima frazione sul 58-52. A inizio ultimo parziale Venezia ha dato l’allungo decisivo: gioco da tre punti di Bestagno, tripla di Steinberga, e +10 per la Reyer. Il Geas, non ha mollato e come contro Broni ha trovato la rimonta. Due triple di Brunner e Arturi, insieme a punti pesanti di Nicolodi dentro l’area hanno permesso al Geas di firmare il 67-65 del 37’. Nicolodi ha pareggiato i conti un minuto più tardi e con l’inerzia a favore il Geas ha trovato il sorpasso decisivo con Williams, Loyd e Brunner, abili dalla lunetta a sfruttare i tanti tiri liberi concessi nel finale dalle venete.

Il tabellino

ALLIANZ GEAS S.S. GIOVANNI: Schieppati n.e., Arturi 5 (1/3, 1/2), Loyd 11 (4/6, 0/3), Verona 7 (2/6, 1/1), Williams 18 (4/13, 1/2), Panzera 3 (0/2, 1/2), Barberis, Nicolodi 15 (5/10, 0/1), Ercoli 4 (2/5 da 2), Brunner 15 (2/4, 3/3). All.: Zanotti

Statistiche
Tiri da 2: 20/49 – Tiri da 3: 7/14 – Tiri Liberi: 17/25 – Rimbalzi: 32 12+20 (Loyd 7) – Assist: 13 (Williams 4) – Palle Recuperate: 10 (Loyd 5) – Palle Perse: 11 (Loyd 2)