Si arrende in finale il Geas. La cavalcata nelle F8 di Coppa Italia delle rossonere si è fermata contro la Passalacqua Ragusa, che ha vinto per 77-61. La squadra di Zanotti non è riuscita a riproporre lo stesso copione (vincente) mostrato con Broni e Venezia. Per le siciliane, guidate da una superlativa Hamby (mvp della finale), è arrivata la seconda Coppa dopo quella conquistata nel 2016.

Il Geas si arrende in finale

A rompe il ghiaccio nella finale è stato il Geas con Brunner, ma dall’altro lato del campo Ragusa si è fatta subito sentire a rimbalzo d’attacco con Hamby. Loyd e Arturi hanno composto un 7-0 che è valso il primo sorpasso dell’Allianz (9-6 al 4’), ma Ragusa non ha consentito la fuga. Le siciliane sono rientrate immediatamente con Consolini, Romeo e una incredibile Hamby (15 punti e 7 rimbalzi nel solo primo periodo), che hanno ribaltato il parziale per il 22-14 di Ragusa del 10’. La squadra di Recupido ha tratto forza dai cambi, mentre il Geas è sembrato molto più scarico rispetto alle precedenti uscite. Le ragazze di Zanotti sono rimaste a secco per quasi metà della frazione, e Ragusa ne ha approfittato per allungare fino al 40-25 della pausa lunga.

L’Allianz ci prova, Hamby la ferma

Al rientro in campo, l’Allianz ha provato il tutto per tutto per rientrare in partita. Le rossonere di Zanotti sono riuscite a passare da -15 a -10 nei primi minuti, grazie al break di Williams, Nicolodi e Brunner che hanno costretto Ragusa al time-out. La ripartenza dal minuto ha premiato la Passalacqua, che in pochi possessi ha ristabilito il +15 con Harmon e Hamby, conducendo in sicurezza i minuti restanti del quarto fino al 63-50 del 30’. E’ stata Williams a provare a dare la scossa decisiva al Geas negli ultimi minuti, ma i tentativi della squadra di Zanotti sono stati ancora una volta annullati dalla strepitosa Hamby. Con altri 6 punti, la centro americana ha ampliato il gap fino al +19 per Ragusa, rimasto invariato fino alla fine.

Leggi anche:  Giana, ancora un pari: 1-1 a Vercelli

Finale amaro per l’Allianz Geas, che però torna da San Martino con la consapevolezza di aver fatto una gran bella impressione nella rassegna di Coppa Italia. Domenica ritorna il campionato. Le rossonere, settime in classifica a pari punti con Vigarano e Lucca, affronteranno in trasferta l’Umana Reyer Venezia, capolista del campionato (palla a due domenica 10 marzo alle ore 16 a Mestre).

Il tabellino

ALLIANZ GEAS S.S.GIOVANNI: Schieppati NE, Arturi* 8 (1/5, 2/3), Loyd* 10 (4/7, 0/3), Verona 2 (0/2, 0/1), Williams* 13 (3/10, 2/6), Panzera 5 (1/1, 1/3), Barberis 3 (1/1, 0/1), Nicolodi 11 (4/6 da 2), Ercoli*, Brunner* 9 (2/3, 1/2)
Allenatore: Zanotti C.

Tiri da 2: 16/36 – Tiri da 3: 6/19 – Tiri Liberi: 11/13 – Rimbalzi: 24 3+21 (Panzera 5) – Assist: 11 (Williams 4) – Palle Recuperate: 5 (Nicolodi 3) – Palle Perse: 18 (Loyd 6)