Pioltello cede sul più bello, Codogno fa suo il primo round. Nel primo atto della serie di semifinale, i ragazzi di Pastorelli non sono riusciti a imporsi sui rivali lodigiani, che con una migliore costanza sui quaranta minuti sono riusciti a portare a casa la partita. Gara 2 si giocherà giovedì prossimo, 23 maggio ore 21.30 a Codogno.

Pioltello cede sul più bello

Dopo le tre fatiche dei quarti di finale contro la Nuova Dynamica Cologno, per il Basket Pioltello è arrivato il tempo della semifinale. Ad attendere i ragazzi di Pastorelli, il Codogno, che nella serie precedente ha liquidato una tenace Malaspina per 2-1. L’inizio è stato contratto, ma sono stati gli ospiti a rompere significativamente gli indugi. Grassi ha aperto le marcature con due triple che hanno sferzato la retina, mentre dall’altra parte del campo, Pioltello è stata tradita dal ferro. Codogno si è mossa con più esperienza e con la tripla di Corvi e con i quattro punti finali di Vezzosi ha chiuso il primo quarto in vantaggio per 11-16. La reazione dei padroni di casa è arrivata in avvio del secondo periodo. Con un quintetto più fisico, Pioltello ha cambiato marcia dal punto di vista dell’aggressività e ha cominciato a recuperare diversi palloni con decisione trovando in contropiede i punti del pareggio con Pierluigi, Marvulli e Tinor. L’entusiasmo della rimonta ha permesso a Pioltello di correggere la percentuale al tiro dalla media, e grazie a un parziale da 25 punti, i padroni di casa hanno ribaltato la partita andando all’intervallo lungo sul +1 (36-35).

Leggi anche:  L'Asd karate team Trezzo brilla sul tatami iridato dei Campionati del mondo unificati

Codogno sorpassa nel finale

Alla ripresa, la sfida è diventata più nervosa a scapito del gioco. L’abbassarsi del ritmo non ha permesso a Pioltello di sfruttare a dovere la buona inerzia acquisita nel corso del secondo periodo e così Codogno non ha avuto difficoltà a tenere costante il proprio svantaggio grazie ai liberi di Ganelli e Vezzosi. Le squadre sono andate al riposo sul 55-51, prima di rientrare in campo per un quarto periodo scoppiettante. Gli ultimi 10’ si sono aperti con un botta e risposta da tre punti. Alle triple di Ganelli e Grassi hanno risposto immediatamente due bombe firmate da Scaparrotti e Baroni, mantenendo la sfida su un serrato punto a punto. Con il passare dei minuti, però, Codogno ha preso il sopravvento con le giocate dei suoi atleti di punta, Grassi, Ganelli e Corvi hanno costruito da soli un parziale da 25 punti che ha permesso a Codogno di portare a termine il contro-sorpasso e di conquistare la vittoria finale. A Pioltello, che comunque non ha perso subito contatto, è rimasto il rammarico per quegli ultimi possessi non sfruttati al meglio. Adesso si va a gara 2. Per Pioltello è indispensabile la vittoria per non salutare il sogno della Promozione.

 

Il tabellino

basket maschile prima divisione pioltello codogno