Il CM Cassina si impone sull’Urania Milano. Dopo averla solo sfiorata la scorsa settimana, capitolando al termine di un supplementare sul campo di Cinisello, il CM Cassina ha centrato la prima vittoria esterna imponendosi d’autorità al Pala Iseo.

Il CM Cassina si impone sull’Urania Milano

Cassina ha fatto valere fin dall’inizio il suo maggior tonnellaggio cercando ripetutamente Cozzi, assolutamente immarcabile per i talentuosi ma troppo leggeri avversari, che hanno risposto nelle prime battute con i canestri di Villantieri (8-9 al 5°). In chiusura di quarto è stato Ravasi a permettere il piccolo allungo che ha regalato al CM il+ 4 alla prima sirena (10-14). Con una difesa attenta e tre conclusioni da lontano di un precisissimo Alessandrini, le Bees hanno composto in avvio di secondo quarto un parziale di 0-15 che ha tramortito i giovani avversari, incapaci di rispondere all’ondata gialloblù. La truppa di coach Ricci non ha accennato a rallentare il ritmo e grazie ai canestri di Cicala ha raggiunto il massimo vantaggio di + 25 al 18°(12-37), prima di chiudere il secondo quarto sul 15-39.

Ripresa in controllo: in luce i giovani

Nella ripresa, anche tra le file delle Bees parecchi giovanissimi hanno avuto la possibilità di mettersi in mostra. Tra loro hanno fatto bella figura i fratelli Andena , e Federico Draghetti prodotto del vivaio, capace di 5 punti e 8 rimbalzi in 12 minuti di impiego. Il parziale ha mantenuto un divario costante con Cassina che non ha permesso nessun tipo di rientro ai giovani padroni di casa. Al termine del terzo quarto sono stati ancora 25 i punti di distacco tra le due compagini. La gara non ha avuto più molto da regalare sotto il profilo agonistico con gli ospiti in assoluto controllo e i padroni di casa che si sono affidati a Piatti per gli ultimi tentativi di accorciare perlomeno il divario, ma senza riuscirci. Prossimo impegno per le Bees, venerdì 23 novembre ore 21.30, il derby in casa contro la Nuova Argentia Gorgonzola.

Leggi anche:  In Go kart sfreccia nonostante la sua disabilità, sognando di condividere la sua passione

Il tabellino

Urania Milano – CM CASSINA :42-67 (10-14/15-39/31-56)

Urania Milano: Signorile 4, Piatti 16, Villantieri 8, Manzoni 4, Kashed,Filiputti, Grimaldi 6, Milani,Donati, Sedazzari, Nella 2, Orenze 2.

CM CASSINA: Alessandrini 11, Brambilla 8, Criscione 2, Raspanti 7, Andena G., Bischetti 6, Costa,Cicala 8, Andena R. 2, Draghetti 5, Ravasi 11, Cozzi 7.