Impresa sfiorata per il CM Cassina che solo dopo un supplementare, ha ceduto per 85-79 sul campo della corazzata Cinisello. Prestazione però ampiamente positiva quella del CM che, giornata dopo giornata, mostra di essere in grado di starsi adattando alla nuova categoria.

Impresa sfiorata per il CM Cassina

Senza timori reverenziali, le Bess si sono presentate sul campo di una delle candidate alla promozione finale. L’inizio è di marca gialloblù con Marchesi ed Alessandrini a creare i presupposti per il primo allungo ospite (4-13 al 5°). La reazione locale non tarda ad arrivare e, grazie ai canestri da sotto di Baroncini, porta i locali a ricucire lo strappo (11-15 al 10°). L’ingresso in campo di Ravasi, nuovo acquisto del CM, porta la squadra di coach Ricci ad allungare ulteriormente prima di subire il ritorno dei locali che operano il sorpasso al 13° (18-17) e cercano il primo allungo (24-19 al 15°). È Bischetti a ricucire lo svantaggio a quota 28, coadiuvato da Marchesi a cui va il merito di riportare avanti i suoi sul finale di quarto (31-32).

Giochi aperti fino al supplementare

Nelle prime battute della ripresa, la gara rimane equilibrata, con Bischetti a regalare prodezze offensive. E’ Cinisello a provare questa volta l’allungo, ma i 6 punti del 25° (45-39) vengono recuperati quasi totalmente alla terza sirena da Cassina (52-50). Cassina ci crede e guidata da Marchesi, ribatte colpo su colpo alla precisione chirurgica di Buga. Al 39° I gialloblù operano lo strappo che pare decisivo (64-67), ma la scarsa precisione dalla lunetta delle Bees permette a Cinisello di impattare a quota 70 a 8 secondi dalla fine. L’ultimo possesso del CM non porta nemmeno un tentativo di tiro lasciando ai 5 minuti supplementari il compito di decidere il vincitore. L’inerzia della gara è ormai saldamente nelle mani locali con Cassina che sembra non avere più le energie necessarie per contrastare gli avversari. Due triple di Montagna e la precisione ai liberi di Protti scavano un solco che il CM non riesce più a ricucire anche per l’uscita per falli di Ravasi e Bischetti. L’ultimo sussulto d’orgoglio del CM rende il divario meno ampio, fissando il finale sul 85-79.

Leggi anche:  Pallavolo Cassina, 50 anni dalla fondazione FOTO

Il tabellino

ASA CINISELLO – CM CASSINA   85-79 DTS (11-15/31-32/52-50/70-70)

Cinisello: Cremonesi n.e., Bernardelli n.e., Lucanto 2, Gariboldi 1, Vurchio n.e., Verucchi 10, Baroncini 13 ,Sivieri 3, Buga 25 , Biase 2, Montagna 13, Protti16.

CM CASSINA: Alessandrini 7, Brambilla 4, Marsico n.e., Criscione 4,Raspanti , Andena G., Bischetti 18, Cicala 4, Ravasi 11, Marchesi 25, Cozzi 6, Andena R.