L’Idroscalo ospiterà i Campionati europei di questa disciplina.

Campionati europei sull’acqua

Ben 280 atleti di 22 diverse nazioni pronti a sfidarsi all’ultima evoluzione scivolando sull’acqua come fosse una distesa di neve, tra acrobazie, scivoli, ostacoli da superare con i trick più pazzi. Dal 12 al 19 agosto l’Idroscalo di Segrate ospita i Campionati europei di wakeboard, spettacolare sport che fonde lo sci d’acqua con le evoluzioni dello snowboard. Italia, Francia e Israele tra i favoriti per il titolo.

Cos’è il wakeboard

Il wakeboard è una disciplina della Federazione italiana sci nautico, wakeboard e surf (Fisw), e si pratica con una tavola in acqua. Il cable wakeboard è la struttura dove praticarlo in alternativa al traino con imbarcazione. Le gare dei Campionati europei si terranno presso il wakeparadise, uno dei più grandi impianti europei per la pratica di questo sport. Sono attesi 280 atleti da 22 nazioni diverse di tutta l’area Eame (Europa, Africa e Medio Oriente), con categorie giovani a partire dai 12 anni. La gara consiste in un giro completo dell’impianto nel quale ogni atleta cercherà di fare la sua migliore “run”, usando le rampe galleggianti ed eseguendo air trick, ovvero salti che vengono realizzati sfruttando la tensione del cavo del traino. Ogni run sarà valutata da una giuria che determinerà la classifica.

I favoriti

I favoriti per il titolo europeo 2018 sono Francia, Israele e Italia. La nazionale italiana è infatti molto competitiva, avendo ottenuto un secondo posto a squadre nei mondiali 2017 in Messico e un altro secondo posto agli ultimi europei dello scorso anno. Non solo: due tra gli atleti più forti, Maurizio Marassi e Riccardo De Tollis, giocano anche in casa, essendo di Milano e allenandosi proprio nella struttura dell’Idroscalo. Italiano è anche il campione del mondo della categoria seated (seduti, per atleti disabili), Emanuele Pagnini, che proprio a Milano un mese fa ha tenuto il primo corso in Italia di avviamento al wakeboard per disabili.

Leggi anche:  Italia volley femminile: oggi la finale, la Lombardia tifa Sylla e Serena

Il programma

Oltre a poter assistere alle spettacolari evoluzioni dei raider (così si chiamano gli atleti che praticano il wakeboard), durante i Campionati europei, per tutta l’estate sarà anche possibile provare in prima persona questo divertentissimo sport acquatico. Wakeparadise ha infatti una seconda struttura dove chiunque potrà sperimentare l’emozione di volteggiare su una tavola. Ecco il programma previsto per i Campionati Europei: domenica 12 agosto, dalle 17 alle 19, cerimonia di apertura presso le tribune; da lunedì 13 a mercoledì 15 agosto: qualificazioni, Lcq e finali categorie youth e senior; giovedì 16 agosto cerimonia di chiusura categorie youth e senior e cerimonia di apertura categoria open; da venerdì 17 a sabato 18 agosto: qualificazioni e finali open championship, premiazioni e cerimonia di chiusura; domenica 19 agosto safety day, partenze dalle 16.
TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.