La notizia ha del clamoroso. Silvio Berlusconi sarebbe vicino al rientro nel calcio e vorrebbe acquistare il  Calcio Monza.

Notizia clamorosa

Silvio Berlusconi sarebbe pronto a tornare nel mondo del calcio, ma non nel Milan. L’ex presidente rossonero è a un passo dal Monza. Come riferito da Sky Sport infatti, il leader politico è in trattativa per l’acquisizione del club guidato da Nicola Colombo.  Con Berlusconi sarebbe coinvolto nella nuova avventura anche un’altra vecchia conoscenza del “Diavolo”, Adriano Galliani.

E ora?

Quello fra la società monzese e gli ambienti vicini a Berlusconi sarebbe stato un “abboccamento”. L’ex presidente del Consiglio ha lasciato il “suo” Milan da quasi un anno e mezzo. Da allora è rimasto ai margini del mondo del calcio, ma ora potrebbe rientrarvi. L’idea sarebbe quella di entrare nel consiglio di amministrazione biancorosso come azionista di maggioranza. Galliani, che da Monza è già passato nella sua carriera, avrebbe invece un incarico dirigenziale.

Reazione biancorossa

“Non ho parlato con loro due. Ho solo ricevuto una telefonata che mi ha fatto piacere. Se questa cosa dovesse avere un seguito ne sarei solo felice”, ha detto il presidente Colombo intervenendo su TeleLombardia. “Se mi sarà data l’occasione, approfondirò sicuramente il discorso. Di certo potrebbe essere un’opportunità importante per il territorio”.

Leggi anche:  Furto di furgoni: tre arresti dei Carabinieri in una notte

Corsi e ricorsi

L’attuale presidente del Monza è Nicola Colombo, che è figlio di quel Felice Colombo che fu guida societaria del Milan. Pochi anni dopo le redini della società rossonera passarono proprio a Silvio Berlusconi (1986), che ne fu riferimento fino al 2016. Fin dal suo approdo a Monzello Colombo ha sempre segnalato la necessità di trovare soci affidabili per poter gestire al meglio il Monza. Chissà cosa potrebbe succedere con un “ingresso” di questo livello…

TORNA ALLA HOME  PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI