E’ la melzese Benedetta Glionna, 19 anne, attaccante della squadra femminile della Juventus Women, la migliore calciatrice Under 21 d’Europa. E’ stata premiata ieri, domenica 17 dicembre 2018 a Torino con il premio   “Golden Girl”.

La “Golden girl” è Benedetta Glionna

Nata e cresciuta a Melzo, ha frequentato il liceo  Bruno. Quello per il calcio è stato un amore che ha coltivato sin da bambina. A 7 anni esordisce nella Monsignor Orsenigo, passando poi a 12 anni nella Fiammamonza. Qui si è messa in luce conquistando un posto nella Juventus Women,  con cui ha vinto lo scudetto, oltre che la prima convocazione in Nazionale a soli 16 anni.

L’elogio del sindaco

Il Sindaco di Melzo, Antonio Fusè, ha voluto dedicarle un pensiero.

“Esprimo il mio più vivo compiacimento e soddisfazione per i risultati ottenuti dalla nostra Benedetta. I più vivi complimenti li esprimo anche a tutta la famiglia che l’ha cresciuta con i sani principi della dedizione verso uno sport. Questa è la dimostrazione che la nostra Città genera, attraverso i suoi cittadini, delle eccellenze sportive”

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI