Il calcio rimarrà a Gessate. La notizia che molti aspettavano in paese è stata data ieri, giovedì 18 aprile 2019, dal presidente Tommaso Villa.

Il calcio resterà in paese

Ora gli amanti del football possono tirare un sospiro di sollievo. Ieri, giovedì 18 aprile 2019, il presidente del sodalizio Tommaso Villa ha annunciato che, nonostante i vari problemi, il calcio resterà in paese anche l’anno prossimo. Nelle scorse settimane Villa aveva annunciato che a giugno avrebbe dato le sue dimissioni da presidente e che, se non fosse arrivato qualcuno a dargli una mano, l’esperienza del calcio in paese poteva dirsi conclusa. Ieri, giovedì, il passo indietro con il dirigente che comunicava come, in un modo o nell’altro, il football avrebbe continuato ad andare avanti in paese anche se con un altro presidente, dal momento che sono intervenuti fatti nuovi. Villa ha spiegato come a fargli cambiare idea sia stato un incontro con un gruppo di genitori. “Mi sono reso conto che non si poteva lasciare andare tutto – ha spiegato – Il calcio in un modo o nell’altro resterà molto probabilmente in paese. Io potrei anche rimanere a Gessate in qualità di mister”.  Ulteriori conferme sulla permanenza del calcio in paese potrebbero arrivare nei prossimi giorni dopo un incontro con il Comune.

Leggi anche:  L'ex sindaco chiede il senso unico in via Monte San Michele a Gessate

 

 

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE