Il Cassina Calcio ha vinto la Coppa Lombardia di Seconda categoria. In una finale dalle emozioni infinite, dopo 120′ la squadra di mister Locatelli ha battuto i rivali del San Michele per 3 a 1 e ha alzato al cielo la coppa che ha garantito la promozione in Prima categoria senza passare dai playoff di campionato.

Il Cassina Calcio ha vinto la Coppa Lombardia

Una finale spettacolare, con quattro gol e tantissime occasioni. Il Cassina è riuscito a passare in vantaggio dopo appena un quarto d’ora grazie alla perla al volo di Cintoli dal limite dell’area che ha fulminato De Leo. Il San Michele è uscito con pazienza dalla propria tre quarti e in una lunga progressione ha trovato il gol del pari a 11′ dal novantesimo con il pallonetto del neo entrato Mastropietro che ha mandato la sfida ai supplementari. Nell’extratime, il Cassina ha concretizzato il proprio cinismo con i gol di Titire Foini che hanno ipotecato la Coppa.

LEGGI QUI LA CRONACA E GUARDA I VIDEO DEI GOL DEI TEMPI SUPPLEMENTARI E DEI FESTEGGIAMENTI

Le parole di Bellavia

“Quando si vince, l’emozione è sempre davvero fortissima – ha spiegato in lacrime (di gioia e soddisfazione) il direttore sportivo Francesco Bellavia sempre al fianco della squadra – Siamo soddisfatti perchè siamo riusciti a completare il nostro obiettivo di tornare in Prima categoria. Avevamo due possibilità per farlo e a inizio stagione abbiamo deciso di tentare anche la via della Coppa. Questa scelta ha richiesto sacrifici da parte di tutta la squadra, ma alla fine l’impegno di tutti ci ha permesso di arrivare a questa  finale, alla vittoria, e di completare un’ottima stagione”.

Leggi anche:  Tritium, ecco le avversarie

UN SERVIZIO SPECIALE SUL TRIONFO ROSSOVERDE SULLA GAZZETTA DELLA MARTESANA IN EDICOLA DA SABATO 27 APRILE

La fotogallery

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI