La Pescatori Tritium si veste d’azzurro. Merito del lecchese Franco Zucchi, da quattro anni in forza alla società trezzese, che, grazie al secondo posto al Campionato italiano Master si è guadagnato la convocazione ai Mondiali 2020 con l’Italia.

La Pescatori Tritium si veste d’azzurro

Il lecchese Franco Zucchi, classe 1964, residente a Lierna, portacolori dell’associazione sportiva di pesca Tritium Tubertini, classificandosi secondo al Campionato italiano Master, si è aggiudicato anche la maglia dell’Italia. Un risultato di tutto rispetto, frutto di tanto impegno, dedizione e capacità, che ha aperto le porte al lecchese, da quattro anni in Forza alla società trezzese, ai Mondiali Master. Il prossimo appuntamento iridato si terrà in Slovenia nel 2020. “Siamo sicuri che anche in quell’occasione il nostro atleta saprà regalare grandi soddisfazioni – ha commentato Cesare Teoldi, presidenti della Tritium – Siamo orgogliosi di averlo in forza nel nostro sodalizio e di averci portato tanta onorificenza”.

Clicca qui per tornare alla home page e leggere le altre notizie del giorno.