Sono stati giorni intensi quelli vissuti nella piscina del Foro italico di Roma in occasione degli Italiani di nuoto per tre atleti della squadra teezzese guidata da Davide Conconi. Si tratta della Junior Gaia Pesenti e per la categoria Ragazzi di Cristian Mantegazza e Giulia Rota.

Le gare di Pesenti agli Italiani di nuoto sono valse i Mondiali Juniores

La prima a scendere in acqua è stata Gaia Pesenti che, nonostante le recenti fatiche delle gare internazionali che si sono svolte a Baku dove aveva notato con i colori dell’Italia, l’atleta della team Trezzo sport si è portata a casa un ottimo quarto posto nei 50 stile libero, un bronzo nei 100 (conseguito in 56”37) e un argento nei 200, risultati che hanno convinto il commissario tecnico della nazionale a convocarla ai Mondiali Juniores.

Le prove da record di Mantegazza

Ma le soddisfazioni per il team abduano non erano finite e sono infatti proseguite quando a scendere in vasca è stato Cristian Mantegazza. Seppur giovanissimo (è un classe 2005 e si è dovuto confrontare con atleti anche di due anni più grandi), il trezzese ha fatto il secondo posto assoluto e record italiano (ha chiuso in 4’29”34) per la sua età nei 400 misti. Ha fatto un nuovo personale nei 100 rana (1’06”3), dove è giunto sesto, ha fatto bronzo nei 200 rana e nuovo record italiano di categoria (2’21’1) e un altro terzo posto (con conseguente record) è arrivato nei 200 misti (ha chiuso in 2’08”8).

Leggi anche:  Basket Serie D - Quinta vittoria consecutiva per il CM Cassina

La notizia completa sul prossimo numero della Gazzetta dell’Adda in edicola da sabato 10 agosto 2019 e sullo sfogliabile online.

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.