Un matrimonio d’eccezione per la pallacanestro di Sesto San Giovanni: nasce Allianz Geas.

Insieme per tre anni

La Torre Allianz di Milano ha fatto da splendido scenario per l’ufficializzazione dell’accordo fra il colosso finanziario e la storica società sestese di pallacanestro femminile. Le due realtà hanno sancito un’unione di durata triennale che vedrà Allianz primo sponsor del sodalizio presieduto da Filippo Penati. I termini della sponsorizzazione sono di 500mila euro nell’arco dei tre anni di validità dell’accordo.  Presenti alla conferenza di presentazione le giocatrici che hanno conquistato la promozione in serie A1 nella stagione appena passata, l’allenatrice Cinzia Zanotti e il sindaco Roberto Di Stefano, oltre al direttore generale di Allianz Spa, Maurizio Devescovi.

Merito delle ragazze

Allianz Geas giocatrici presentazione
Le giocatrici del Geas protagoniste della recente promozione

Proprio Devescovi ha sottolineato come uno dei motivi che ha portato verso l’accordo sia stato “la determinazione e l’attaccamento alla maglia dimostrati dalle ragazze, soprattutto all’inizio della scorsa stagione, quando hanno affrontato delle grandi difficoltà, arrivando poi alla promozione. E per noi questo accordo è doppiamente importante vista l’attenzione che abbiamo per il mondo femminile”. Entusiasta il presidente Penati: “Sono commosso e riconoscente. Devo ringraziare questo straordinario gruppo di ragazze perché i loro gesti hanno messo in movimento tutto questo. Il Geas ha una grande storia, Allianz Geas ha davanti a sé un futuro luminoso”.

Leggi anche:  Basket Serie D - Malaspina fa tre su tre battendo in casa il CM Cassina

Tutti felici

Allianz Geas pallacanestro giocatrici A1 femminile
Le giocatrici e l’allenatrice del Geas con il sindaco Roberto Di Stefano sul tetto della Torre Allianz

Tanta felicità per chi dovrà difendere i colori di Allianz Geas nel prossimo campionato di serie A1. “In questi ultimi anni a Sesto siamo stati un po’ funamboli”, dice Cinzia Zanotti. “Ma siamo comunque riusciti a lavorare bene con Prima squadra e settore giovanile. Ora è arrivato questo accordo, che ci rende felicissimi. Per noi è un sogno”. Parola anche allo storico capitano Giulia Arturi, che sta per iniziare la 18esima stagione in maglia Geas: “Mi sembra incredibile. Posso dire che io e le mie compagne siamo davvero emozionate. Daremo tutto e anche di più per onorare questa maglia”.

Sul settimanale SestoWeek in edicola da sabato 30 giugno ampio servizio dedicato alla presentazione di Allianz Geas, con un approfondimento dedicato alle mosse di mercato della società rossonera.