La rimonta della New volley Adda si ferma sul più bello contro una buona Walcor Soresina. Ha issato bandiera bianca solo al tie-break, dopo aver recuperato 2 set di svantaggio.

Sconfitta amara per la New volley Adda

L’ottava giornata del girone C del campionato di Serie C per la squadra di pallavolo di Cassano d’Adda si è conclusa con un’amara sconfitta. Persa immeritatamente la prima frazione, la NVA va sotto anche nel secondo e ciò non lascia presagire una diversa prosecuzione. Ma quando la gara sembra pregiudicata, come dimostrato sabato scorso a Concorezzo, le ragazze mettono sul parquet la grinta e l’agonismo dei tempi migliori e vincono i successivi due set. Ma al momento di completare il ribaltone, probabilmente per un calo mentale dovuto alle energie profuse, la New Volley lascia campo libero alle ospiti senza opporre molta resistenza nel tie-break.

I primi due set

Primo set: buona partenza per le abduane che tengono a bada le ospiti in un punto a punto che porta il punteggio fino alla fase cruciale (6/6, 11/11, 16/16, 19/19). La NVA tiene in difesa e attacco e prova a mette il muso davanti (21/19). Segue purtroppo una fase di ripetute incertezze e la Walcor passa su 21/23. Scatto d’orgoglio delle cassanesi che impattano 23 pari. Poi altri due errori consecutivi e il set va alle avversarie.
Secondo set: senza timori la NVA prosegue la condotta di gara del primo e resta agganciata alla Walcor (6/6, 12/12). Sul 16 pari decisivo strappo delle ospiti (16/20) che poi ammazzano il parziale (17/22, 21/25).

La rimonta

Terzo set:  lavorando su se stesse le cassanesi iniziano di buon ritmo (7/5, 12/9) con l’attacco che riprende a macinare punti a ripetizione. La NVA conduce sempre la contesa (16/12, 20/16), ma si fa quasi riprendere (21/20). Dopo un combattuto punto a punto (22/21) le ragazze tengono duro e si impongono 25/21.
Quarto set: la NVA alza l’asticella sul servizio e mette in estrema difficoltà le avversarie che così non riescono più a contrattaccare. La frazione resta in equilibrio fino al 16/14, quando un netto cambiamento di marcia permette a Cassano di surclassare la Walcor con un pacchetto di sei punti consecutivi (22/14). Il dominio è ormai completo e tutto è rimandato al tie-break (25/17).

Leggi anche:  La Team Trezzo sport sul tetto d'Italia vincendo per sei volte l'oro ai Campionati italiani giovanili di nuoto

L’amaro epilogo

Quinto set: sostanzialmente non giocato dalla NVA che inizialmente resta aggrappata più per forza di inerzia che per il proprio gioco (5/7), ma che al cambio di campo si arrende definitivamente forse svuotata dallo sforzo fin li prodotto (7/15). E’ quindi il classico “bicchiere mezzo vuoto o mezzo pieno”. Una gara che vale un punto contro la seconda forza del campionato, ma che potevano essere, meritatamente, anche due.

La situazione in campionato

La classifica inizia a farsi un po’ preoccupante con la NVA ottava con tre punti di vantaggio sulla zona play out e in vista della proibitiva prossima sfida di sabato 15 a Lazzate, anch’essa seconda.

Il tabellino

Tabellino: Chiara Giuliani (22), Francesca Volontè (22), Paola Passerini (16), Francesca Lodetti (1), Susan Dendena (2), Sofia Guastalla (3), Giulia Foglio (2), Martina Riva, Elena De Vita, Gloria Castellazzi, Chiara Passerini, Elisa Biffi, Gloria Oluyede. Allenatrice Santina Guarneri. Dirigente Matteo Zerbi.

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.