Il Geas Basket vince a Selargius e conquista la promozione in serie A1.

Tutto facile

La partita di sabato, sul campo di una squadra coinvolta nella lotta per non retrocedere e in chiara difficoltà, non ha rappresentato un ostacolo per le sestesi. Le ragazze di Zanotti hanno subito allungato e a metà gara il Geas conduceva 13-46. Il resto della partita è stato poco di più un allenamento, con tutte le ragazze a referto coinvolte fino alla sirena conclusiva.

Ritorno fra le grandi

Il Geas mancava da due stagioni dal massimo campionato nazionale di pallacanestro femminile. Sesto era infatti retrocessa al termine del campionato 2015-16. Nella scorsa annata le rossonere erano arrivate fino alla finale dei playoff promozione, persa contro Progresso Bologna (che poi aveva rinunciato al salto di categoria). Nella storia geassina, andando più indietro negli anni, ci sono anche 8 Scudetti e una Coppa di Campioni, la cui ricorrenza è stata celebrata giusto qualche settimana fa.

Le prime parole

Finisce 67-35 per le sestesi, con in campo a festeggiare anche Beatrice Barberis, che è stata grande protagonista della cavalcata rossonera fino al grave infortunio al ginocchio che l’ha messa fuori causa nel finale di stagione. “Siamo state prime tutto l’anno, non esserlo alla fine sarebbe stata una beffa” ha detto Cinzia Zanotti nell’immediato dopogara. “Le ragazze hanno dimostrato di saper reggere la pressione, nonostante i tanti infortuni che ci hanno colpito. Grazie alla società e anche al benefattore che a inizio stagione ci ha permesso di continuare ad affrontare l’annata”.

Leggi anche:  Europei ginnastica artistica 2018: la squadra maschile vola in finale

E le giocatrici

Capitan Giulia Arturi: “Ci abbiamo messo due anni… L’anno scorso è stato una mazzata, non è stato facile ripartire. Ora non vogliamo fare una toccata e fuga in A1”. Virginia Galbiati: “E’ la mia terza promozione, ma questa è davvero speciale, vale più delle altre. Sto giocando con delle compagne di squadra che sono anche amiche. Vincere con loro è speciale”.

Su SestoWeek in edicola da sabato prossimo, 28 aprile, ampio speciale dedicato alla promozione del Geas, con interviste alle protagoniste, commenti e curiosità.